Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sport

Coronavirus: calcio in crisi in tutta Europa, taglio agli stipendi dei calciatori

Pubblicato

-

Con il calcio fermo le società devono intervenire. I giocatori non giocano né si allenano e di conseguenza non lavorano.

In quasi tutte le società europee, onde evitare principalmente disastri economici, si è deciso di decurtare parte dello stipendio riservato ai calciatori.

In Italia i giocatori della Juventus si sono decurtati 90 milioni di stipendi. Il taglio degli stipendi è stata una misura introdotta per ridurre al minimo le perdite commerciali legate all’epidemia.

In Germania giocatori, allenatori e staff tecnico di alcune squadre hanno deciso senza pensarci troppo di rinunciare al 20% del proprio stipendio.

La prima squadra a prendere l’iniziativa è stata il Borussia Monchengladbach, seguita a ruota da Bayern Monaco, Borussia Dortmund, Mainz, Werder Brema e Schalke 04.

In Spagna si stanno invece avendo parecchia difficoltà. Nel Barcellona Messi e compagni hanno rifiutato un taglio dello stipendio del 70%, proponendo invece un taglio del 30%.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

In Spagna il crollo economico è particolarmente forte e squadre come il Valencia stanno pensando addirittura a un licenziamento temporaneo dei tesserati.

In Francia alcuni club hanno già deciso per il taglio degli stipendi secondo il principio della disoccupazione parziale. In Francia i calciatori sono infatti equiparati a normali lavoratori e di conseguenza senza lavorare vengono automaticamente pagati di meno.

In Inghilterra si è cercato di rimandare il problema sperando in un ritorno in campo il prima possibile.

Visto che la situazione continua a peggiorare anche il calcio inglese ha dovuto quindi fare i conti con il taglio degli stipendi. Il 3 aprile è in programma una videoconferenza tra Premier League e English Football per discutere un taglio del 50%.

NEWSLETTER

Benessere e Salute4 settimane fa

Sanità, dal 1 gennaio 2023 nuove regole per l’accesso agli ospedali

Alto Adige3 settimane fa

Partirà una class action contro la Volksbank (Banca Popolare dell’Alto Adige)

Bolzano4 settimane fa

Muore a 42 anni Chiara Cantaloni, ricercatrice senior all’Eurac di Bolzano

Politica3 giorni fa

La moneta regionale dell’Alto Adige è sempre più vicina

Alto Adige4 settimane fa

Morta Paola Zani, commissario capo della Questura di Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

Pedone investito da scooter in via Palermo, Repetto: «Giunta litiga invece di trovare soluzioni»

Bressanone4 settimane fa

Bressanone: corteo storico per l’Epifania

Alto Adige4 settimane fa

Capodanno, i Vigili del Fuoco avvisano: “Festeggiamo senza rischiare, usiamo correttamente i fuochi d’artificio”

Alto Adige3 settimane fa

Valanga in Val Gardena, gravissimo un carabiniere

Alto Adige3 settimane fa

Resoconto attività 2022 della Polizia Postale e delle Comunicazioni e dei Centri Operativi Sicurezza Cibernetica

Merano2 settimane fa

Nuova raccolta dell’umido, falsa partenza, Zampieri (FdI): sulla gestione rifiuti Comune imbarazzante

Bolzano3 settimane fa

Sono ancora gravissime le condizioni di Giovanni Andriano, il 49 enne travolto ieri da una valanga il Val Gardena

Laives3 settimane fa

Laives, auto ibrida prende fuoco mentre è in carica: i vigili del fuoco evitano il peggio

Alto Adige4 settimane fa

Termeno, crolla un pezzo dell’autolavaggio sulla macchina: intervengono i vigili del fuoco

Politica1 settimana fa

Parcheggio Cimitero sud a Oltrisarco, approvata la proposta di privatizzazione dell’area sosta camper

Archivi

Categorie

di tendenza