Connect with us

Italia ed estero

Doveva scontare 7 anni, arrestato a Trento 44enne algerino ricercato a Bolzano per rapina

Pubblicato

-

Ieri la Squadra Mobile di Trento ha arrestato un algerino di 44 anni, che doveva scontare la pena di 7 anni e 8 mesi di reclusione per i reati di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali, furto aggravato, porto di armi e rapina aggravata, inflitta dal Tribunale di Bolzano, per fatti accaduti tra Bolzano e Merano tra il 2015 e il 2017.

L’uomo, che si trovava a Trento per incontrare dei suoi conoscenti, ha incrociato, casualmente, un agente di Polizia in servizio alla Squadra Volante di Bolzano, il quale lo ha immediatamente riconosciuto e associato al provvedimento di cattura.

L’agente, immediatamente, si è messo in contatto con la Squadra Mobile del capoluogo trentino, già presente in zona, che dopo pochi minuti ha rintracciato l’uomo mentre camminava nelle vie del centro.

Pubblicità
Pubblicità

Portato in Questura a Trento lo straniero è stato identificato e arrestato tramite l’AFIS, sistema che valorizza le impronte digitali delle persone già identificate dalle forze dell’ordine. 

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza