Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Elevato pericolo incendi boschivi: necessarie particolari precauzioni

Pubblicato

-

Pubblicità


Pubblicità

A causa della persistente siccità, in Alto Adige il rischio di incendi boschivi è in aumento. Ai sensi della legge forestale provinciale è vietato, senza eccezioni, accendere fuochi, gettare sigarette o fiammiferi a una distanza di sicurezza inferiore a 20 metri dal bosco.

Questo vale soprattutto per il prossimo fine settimana, quando in Val Venosta e nel Burgraviato si celebra l’antica usanza del lancio dei dischi ardenti e del “Holepfannfeuer”.

Per proteggere le foreste e l’ambiente circostante, il Servizio forestale provinciale invita la popolazione a rispettare il divieto. “Contiamo sulla necessità di evitare qualsiasi comportamento a rischio che possa causare un incendio boschivo”, sottolinea l’assessore provinciale competente Arnold Schuler.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sui versanti esposti al sole lo strato di humus e tutto lo strato erboso compresi cespugli e piante sono disseccati; la situazione si presenta meno grave nelle zone in ombra. In caso di avvistamento di incendi boschivi, occorre avvertire immediatamente il Corpo Permanente dei Vigili del Fuoco di Bolzano.

Gli incendi devono essere segnalati immediatamente tramite il numero telefonico di emergenza 112. Se l’uso improprio del fuoco provoca un incendio boschivo, oltre alle sanzioni amministrative, i responsabili possono incorrere anche in sanzioni civili e penali.

Ulteriori informazioni sui comportamenti da tenere in caso di incendio sono a disposizione sul web del Servizio forestale all’indirizzo www.provincia.bz.it/agricoltura-foreste/servizio-forestale-forestali/default.asp.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Vita & Famiglia4 settimane fa

Peppa Pig. Pro Vita Famiglia: RAI non trasmetta episodio con “due mamme”

Bolzano3 settimane fa

Giorgia Meloni sabato pomeriggio a Bolzano

Italia ed estero3 settimane fa

Morta la regina Elisabetta, aveva 96 anni. Fine del regno più lungo della storia

Bolzano4 settimane fa

Benno Neumair in aula: tanta arroganza e poca chiarezza

Alto Adige4 settimane fa

Sanità: formati dodici nuovi medici di medicina generale

Merano4 settimane fa

Il Vice Questore aggiunto Carlo Casaburi è il nuovo dirigente del Commissariato di P.S. di Merano

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, arrestato dalla Squadra Mobile un rapinatore seriale

Laives3 settimane fa

Tragico scontro auto – moto che prendono fuoco, due morti

Val Pusteria4 settimane fa

Incidente in moto nel tardo pomeriggio di ieri sulla strada tra Brunico e Falzes

Bolzano5 giorni fa

Bolzano, pessime condizioni igienico sanitarie e presenza di stupefacenti: disposta la chiusura del “Bar Ristoro Baccio” in via Milano

Bolzano4 settimane fa

Furto del monopattino elettrico, subito individuati dalla Polizia di Stato ladro e ricettatore

Bolzano4 settimane fa

Minacce di morte in una lettera anche ad Alessandro Urzì e Alessia Ambrosi

Merano4 settimane fa

L’ex magistrato Gherardo Colombo e il collettivo Guerrilla Spam protagonisti del secondo appuntamento di Generazioni 2022

Bolzano3 settimane fa

Buoni pasto COVID-19 indebitamente percepiti: i Carabinieri sanzionano più di 300 persone

Alto Adige4 settimane fa

Comunità energetiche, forma innovativa di cooperazione

Archivi

Categorie

di tendenza