Connect with us

Aletheia Spiritualità e Benessere

Yoga con gli amici a quattro zampe: il 21 giugno è il Doga Day

Pubblicato

-

Una nuova interpretazione del calendario Maya stabilisce che il 21 giugno sarà la fine del mondo. Sfidando sorte e profezie, Barkyn ha deciso di dedicare questa giornata all’antichissima pratica dello yoga, fulcro di tecniche e conoscenze volte a celebrare la vita e una pacifica esistenza.

Perché il doga (yoga con il cane) porta benessere? Prima di tutto il doga riduce i livelli di stress dell’animale. Così come gli esseri umani, anche i cani sono suscettibili all’energia che li circonda, pertanto se il proprietario è stressato lo sarà anche il suo cane. Considerato che la pratica dello yoga aiuta a rilassare la mente e il corpo, farla assieme al cane rilasserà entrambi.

Prima di tutto trovate uno spazio comodo e tranquillo per iniziare la pratica, poi seguite questi semplici consigli.

Ascoltate il respiro

Iniziate a respirare in modo rilassato, inspirando attraverso il naso ed espirando attraverso la bocca. Cominciate da seduti con le gambe incrociate (posizione del loto), il vostro cane dovrebbe restare seduto sopra le gambe o accanto a voi. Ora iniziate a respirare, concentrandovi su ogni inspirazione ed espirazione, cercando di connettervi con il vostro cane. Dovreste iniziare a massaggiare delicatamente il vostro cane per aiutarlo a rilassarsi. Rimanete fermi per almeno due minuti.

Toccate il cuore

Questa posizione è ideale per connettersi al proprio cane. Sedetevi sul pavimento con le gambe incrociate con il cane di fronte a voi, rivolto in avanti. Mettete una mano sul cuore e l’altra sul cuore del vostro cane. Chiudete gli occhi, concentratevi sulla respirazione e provate a connettervi per almeno tre minuti.

La sedia

Una posizione yoga semplice e adatta ai cani è quella della sedia. Fate sedere il cane sulle zampe posteriori. Quindi aiutatelo ad alzare le zampe anteriori. Questa postura allungherà i suoi muscoli addominali e le zampe anteriori, oltre ad aiutare a rafforzare le articolazioni delle zampe posteriori.

Come un serpente

Sdraiatevi sullo stomaco e sollevate la parte superiore del corpo per eseguire la posizione del serpente. Appoggiate i palmi delle mani sul pavimento, vicino al petto. Quindi, spingete la parte superiore del corpo verso l’alto, mantenendo i fianchi e le gambe sul pavimento. Sollevate il corpo il più possibile e guardate dritto davanti a voi o verso l’alto. In questa posa il vostro cane dovrebbe trovarsi vicino a voi, ancora una volta per connettersi ed essere più rilassato. Respirate e mantenete la postura tra i 10 e i 60 secondi.

Saluti al sole

I saluti al sole aiutano ad allungare i muscoli. Sollevate delicatamente le zampe posteriori del cane verso il soffitto. Mentre siete in questa posa, iniziate a massaggiare le cosce del vostro cane. La vostra postura dovrebbe invece portarvi a una flessione semi-eretta, cioè comprimete le scapole, curvate la schiena e spostate la pancia verso il pavimento (in forma di L al contrario).

Sulle gambe

Sdraiatevi con le scapole sul pavimento, posizionate il cane sulla parte inferiore delle gambe. Questa posizione lavora molto sulla forza delle gambe e sull’equilibrio. Un tipo di postura che necessita di grande fiducia tra il proprietario ed il cane.

La Savasana

Si tratta di una postura che rimuove la stanchezza e rilassa la mente. Per iniziare, sdraiatevi sul pavimento sulla schiena e mantenete una posizione comoda per braccia e gambe. A questo punto potete posizionare il vostro cane sdraiato sul petto o accanto a voi. Chiudete gli occhi e concentratevi sul respiro. Questa posizione, da mantenere per almeno dieci minuti, dovrebbe essere integrata con della musica adatta alla meditazione.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Great Green Wall, la grande muraglia verde per evitare la desertificazione e creare nuove economie
    Il problema dell’emergenza climatica, sta coinvolgendo il mondo intero non solo incidendo sull’intera economia, con effetti gravi sui bilanci mondiali ma anche in termini di qualità della vita, salute e sicurezza alimentare. Un passo verso... The post Great Green Wall, la grande muraglia verde per evitare la desertificazione e creare nuove economie appeared first on […]
  • Gig Economy, un fenomeno da controllare e regolamentare: i pro e contro
    Da qualche anno il mondo del lavoro è stato travolto dalla Gig Economy dividendo l’opinione pubblica e l’economia. Cos’è la Gig Economy Nonostante l’arrivo della Gig Economy sia un fenomeno relativamente recente, negli ultimi 10... The post Gig Economy, un fenomeno da controllare e regolamentare: i pro e contro appeared first on Benessere Economico.
  • Arriva GOL, un programma per il reinserimento lavorativo delle categorie svantaggiate e fragili: come funziona
    Dal Governo nasce il programma GOL, Garanzia di Occupabilità dei Lavoratori che punta a rilanciare l’occupazione in Italia, con un investimento di 4.9 miliardi di euro da investire tra il 2021 e il 2025. I... The post Arriva GOL, un programma per il reinserimento lavorativo delle categorie svantaggiate e fragili: come funziona appeared first on […]
  • Pubblica Amministrazione, possibilità di delegare l’identità digitale per accedere ai servizi online
    Da qualche settimana, è stata introdotta la possibilità di delegare una persona di fiducia all’esercizio dei servizi online pubblici. Identità digitale o SPID a cosa serve Il Sistema Pubblico di Identità Digitale, ovvero Spid permettere... The post Pubblica Amministrazione, possibilità di delegare l’identità digitale per accedere ai servizi online appeared first on Benessere Economico.
  • Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori
    Dal Governo si lavora a nuove regole per lo smart working post emergenza covid-19, tra queste la riduzione delle tasse in busta paga e sgravi per le imprese. Da luglio, Camera e Senato hanno presentato... The post Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori appeared first on Benessere […]
  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli e le novità
    Anche quest’anno torna il bonus pubblicità per le aziende puntano su investimenti pubblicitari, con l’invio delle domande che partirà dal 1 fino al 31 ottobre 2021. Bonus pubblicità 2021 Per il 2021 -2022, il credito... The post Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli […]
  • Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri
    Da novembre 2021 i costi di revisione delle auto aumenteranno. Decisione concordata dai Ministeri dell’Economia e della Mobilità Sostenibile. Dal 1 novembre aumenti prezzi revisione auto L’aumento che inizialmente sarebbe dovuto partire il 30 gennaio,... The post Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri appeared first on Benessere Economico.
  • Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro
    Il Ministro dello Sviluppo economico, Giorgetti ha attivato un fondo pari a 140 milioni di euro a sostegno delle attività rimaste chiuse in conseguenza delle misure restrittive anti-Covid. In dettaglio Il fondo avvivato dal Ministero... The post Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza