Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Val Pusteria

A San Candido l’incrocio delle due Statali viene ricostruito, con la rimozione del passaggio a livello

Pubblicato

-

La Giunta provinciale si è occupata oggi (31 maggio) della ricostruzione dell’incrocio tra le strade statali della Pusteria e di Passo Monte Croce, a San Candido in direzione Sesto, definendo le caratteristiche tecniche e il finanziamento del progetto.

Diversi studi dettagliati hanno dimostrato che la soluzione migliore per questo incrocio è un ponte e una rotatoria, che renderanno il traffico stradale più fluido e garantiranno una cadenza maggiore alle corse del treno, permettendo il raddoppio della linea ferroviaria”, sottolinea l’assessore provinciale Daniel Alfreider.

Per l’incrocio era stato pensato inizialmente un sottopassaggio con rotonda sotterranea. “Diverse indagini hanno però dimostrato che il sottopassaggio realizzato sotto il livello della falda freatica sarebbe stato un problema non solo in occasione di forti precipitazioni, comportando l’utilizzo costante di pompe e pozzi a garanzia della costruzione, con i relativi costi energetici da mettere in conto” spiega Umberto Simone, direttore dell’Ufficio tecnico strade est.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Con un ponte e successiva rotatoria evitiamo problemi con la falda freatica, non dobbiamo deviare il corso della Drava e ci sarà anche lo spazio per il secondo binario della ferrovia della Val Pusteria”, dice Alfreider riassumendo i vantaggi più importanti del progetto. In più, il processo di approvazione da parte della società ferroviaria italiana RFI potrà procedere più speditamente e il ponte s’inserirà nel paesaggio meglio del sottopassaggio con le sue grandi rampe d’accesso, ha aggiunto l’assessore.

Secondo Alfreider, la riprogettazione dell’incrocio, è uno dei progetti considerati “struttura essenziale” per le Olimpiadi invernali del 2026. “Ciò significa che riceveremo 7,6 milioni di euro dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per la riprogettazione dell’incrocio”, afferma l’assessore.

Nella costruzione di questa importante infrastruttura verranno investiti complessivamente 10,8 milioni di euro, come approvato oggi dalla Giunta provinciale.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige2 giorni fa

Tragico incidente in moto sulla Mendola, tentano il sorpasso ma perdono il controllo del mezzo: muore giovane coppia di fidanzati

Alto Adige3 settimane fa

Caldo torrido previsto in Alto Adige: da venerdì allerta rossa

Arte e Cultura1 giorno fa

Ferragosto tra escursioni al Renon, musei e gastronomia: «Lasciatevi sorprendere da Bolzano»

Alto Adige4 settimane fa

Ancora un altro grande incendio boschivo in Alto Adige: oltre 150 vigili del fuoco impegnati nelle operazioni

Bolzano1 giorno fa

Bolzano: arrestato per spaccio di stupefacenti un commerciante straniero

Alto Adige4 settimane fa

Fiamme e siccità: nuovi roghi sulle strade del Guncina e a Naz Sciaves

Alto Adige4 settimane fa

Alto Adige, il fuoco non da tregua: scatta l’allarme per due nuovi incendi

Sport1 giorno fa

FC Südtirol: storico debutto sul campo del Brescia

Politica3 settimane fa

Mattarella accetta le dimissioni, finisce l’era del Governo Draghi: esecutivo in carica solo per gli affari correnti

Alto Adige1 giorno fa

Il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Brennero arresta un cittadino marocchino irregolare

Alto Adige2 settimane fa

Fiamme sull’Alpe di Siusi, attivato anche un elicottero per le operazioni di spegnimento

Ambiente Natura1 giorno fa

Rablà: continua il lavoro di eradicazione della pianta aliena

Val Pusteria3 settimane fa

Auto sbanda sulla strada della val Pusteria e finisce ribaltata: una persona all’ospedale

Italia ed estero3 settimane fa

Codici: nuova vittoria in Tribunale contro Costa, ammessa la class action per la crociera “Le perle del Caribe” sulla Pacifica

Sport3 settimane fa

F.C. Südtirol saluta Alessandro Malomo che torna in Serie C con il Foggia

Archivi

Categorie

di tendenza