Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Aeroporto, ignorato esito referendum. Team K: “Pagato con soldi pubblici e regalato ai privati”

Pubblicato

-

Ieri mattina, intervistato da RadioRai, il presidente Kompatscher si è nascosto dietro le leggi che regolano i bandi di gara rinunciando – all’apparenza ben volentieri – ad esercitare una qualsiasi influenza politica.

Così i tre grandi investitori privati ai quali di fatto sarà regalato l’aeroporto di Bolzano, hanno tutte le ragioni per credere di poter fare dello scalo un affare privato, senza riguardo per l’ambiente, gli abitanti di Bolzano e della Bassa Atesina e malgrado il chiaro risultato del referendum. E con tanto di benedizione politica dall’alto.

Tutela dell’interesse pubblico? Una parola sconosciuta per l’Svp

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Si legge in una nota del Team Koellensperger: “La Giunta provinciale e l’Svp si nascondono dietro cavilli legali per giustificare il fatto che ora sarà ampliato l’aeroporto tramite l’allungamento della pista, avversato dai cittadini e anche dalla maggior parte dei loro elettori, non solo in Bassa Atesina.

Questo con la ridicola ipotesi che ora – dopo il trasferimento della proprietà della società aeroportuale – sarà ancora possibile discutere dell‘ampliamento delle pista, ecc.  con i nuovi proprietari.

Questa discussione si sarebbe ovviamente dovuta tenere, come da noi ed altri più volte richiesto, prima della privatizzazione, ma la Giunta l’ha volutamente evitato. Quindi siamo di fronte ad uno squallido tentativo di prendere in giro la popolazione“.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

E ancora: “Qualche tempo fa, abbiamo messo in discussione la perizia commissionata dalla Giunta provinciale con il denaro dei contribuenti per la “valutazione” (de facto “svalutazione”) dell’aeroporto e abbiamo evidenziato il conflitto di interessi di alcuni attori chiave di questa vicenda“.

Le risposte alle interrogazioni e agli accessi agli atti firmati da Paul Köllensperger sono ancora in parte pendenti.

Come promemoria:

  • Il prezzo di 3,8 milioni di euro offerto dai privati è praticamente autofinanziato dalla liquidità della società aeroportuale, che ora sta per essere venduta. I tre grandi investitori di fatto non pagheranno nulla per l’acquisizione della società!
  • la compagnia aeroportuale stessa possiede terreni per un valore di milioni di euro.
  • anche gli immobili che compongono lo scalo e le relative infrastrutture hanno ovviamente un valore, dal momento che possono essere utilizzate per 20 anni!

Ricordiamo ancora una volta al presidente e alla Giunta che non è possibile regalare ai privati una struttura finanziata con enormi somme di denaro pubblico.

Noi, come forza politica che difende la trasparenza nella gestione dei fondi pubblici e dello stato di diritto, ci avvarremo di tutti i mezzi a nostra disposizione (compreso il ricorso giudiziario, ecc.) per cercare di porre fine a questo scandalo“, concludono Paul Köllensperger e Renate Holzeisen.

NEWSLETTER

Alto Adige10 ore fa

PNRR: linee guida per la riorganizzazione dell’assistenza sanitaria

Alto Adige10 ore fa

La rete del trasporto pubblico diventa più fitta: i nuovi orari in vigore da domenica 11 dicembre

Ambiente Natura11 ore fa

Il centro di riciclaggio di Termeno verrà spostato in una nuova sede fuori dal centro abitato

Alto Adige11 ore fa

Autobus transfrontaliero da Malles a Val Monastero: la Giunta provinciale ha prorogato per un altro anno l’accordo per il servizio

Alto Adige11 ore fa

Ponte dell’Immacolata, traffico e neve: appello dell’assessore Schuler

Politica11 ore fa

Fugatti: grazie all’unità tra Trento e Bolzano otteniamo risultati importanti per il nostro territorio

Musica11 ore fa

Concerto di Natale: «Merano Pop Symphony Orchestra & Red Canzian»

Sport11 ore fa

FC Südtirol: infrasettimanale in casa del Genoa

Val Pusteria12 ore fa

Ancora una volta viene penalizzata la classe media

Vita & Famiglia12 ore fa

LGBT. Pro Vita Famiglia: UE vuole imporre l’utero in affitto

Scienza e Cultura12 ore fa

L’importanza dei microrganismi per la biodiversità

Alto Adige14 ore fa

A22: via libera del Ministero per 7,5 miliardi di euro di investimenti

Italia ed estero17 ore fa

Terribili minacce di morte contro la Premier Meloni: “Se togli il reddito di cittadinanza ammazzo te e tua figlia”

Italia ed estero18 ore fa

Droni ucraini colpiscono basi aeree russe, Cremlino: “Reagiremo agli attacchi”

Arte e Cultura18 ore fa

Storia e tradizione del mito di San Nicolò

Bolzano2 settimane fa

Tragico incidente a Bolzano: donna muore investita da un camion

Ambiente Natura3 settimane fa

Zone a rischio: due terzi dei Comuni dotati di un piano valido

Bolzano3 settimane fa

Bolzano: sanzionate due discoteche per irregolarità

Bolzano2 settimane fa

Ennesimo incidente grave in piazza Mazzini: Fratelli d’Italia aveva già segnalato la pericolosità dell’incrocio

Alto Adige1 settimana fa

Il Servizio strade è pronto per le imminenti nevicate

Alto Adige4 settimane fa

Escursioniste incontrano un branco di lupi in Val d’Ultimo: li allontana solo l’arrivo dell’elicottero

Bressanone2 settimane fa

Bressanone: 229 tonnellate di indumenti usati all’anno sono troppe per indumenti di qualità

Alto Adige1 settimana fa

La Provincia cerca ispettori amministrativi, domande entro il 20 dicembre

Bolzano2 settimane fa

Maxi operazione antidroga della Squadra Mobile: 25 arresti -IL VIDEO

Bolzano1 settimana fa

Inquinamento, dal 1 gennaio 2023 a Bolzano scattano i divieti anche per i diesel Euro 3

Bolzano4 giorni fa

Bolzano: arrestato sul treno un giovane per furto aggravato

Alto Adige1 settimana fa

Bonus bollette: domande dal 1° dicembre 2022 sino al 31 marzo 2023

Bolzano7 giorni fa

Bolzano, individuato il ladro di abiti firmati grazie alle telecamere: espulso un tunisino irregolare

Bolzano3 giorni fa

Bolzano: arrestati un moldavo e un italiano per spaccio di stupefacenti

Politica2 settimane fa

Violenza tra minori, revocare gli alloggi sociali in conseguenza di reati che destano allarme sociale, mozione di Galateo (FdI) in Provincia

Archivi

Categorie

di tendenza