Connect with us

Società

Alloggi autonomi per disabili, arriva il sostegno della Provincia

Pubblicato

-

Foto: ASP/C. Kollmann

Ognuno dovrebbe decidere da solo dove e con chi vuole vivere”, con queste parole Karin Pfeifer, referente del gruppo “People First”, ha descritto il significato delle nuove linee guida per i servizi abitativi e per le persone con disabilità. La stessa Pfeifer vive da sola nel proprio appartamento ed ha incoraggiato altre persone con difficoltà di apprendimento ad andare verso una vita indipendente, anche perché permette di conoscere altre persone senza difficoltà di apprendimento. Con l’emanazione delle linee guida si dà attuazione alla legge provinciale sull’inclusione n. 7/2015.

Con la recente decisione della Giunta provinciale è stato compiuto un passo importante nell’ambito dell’autodeterminazione delle forme abitative. Un vero e proprio salto qualitativo”, ha sottolineato il presidente della Provincia, Arno Kompatscher. Per le persone direttamente interessate, ma anche per i genitori, è importante sapere che l’indipendenza, supportata dalle infrastrutture e dalle persone, ora è possibile. L’obiettivo è quello di creare opportunità per una maggiore autonomia e le linee guida hanno fatto un passo importante in questa direzione.

La strada per l’implementazione dei regolamenti nel settore dell’abitare per le persone disabili è stata intrapresa in collaborazione con i servizi pubblici e privati ​​per le persone con disabilità e con le associazioni che rappresentano gli interessi delle persone disabili“, ha affermato l’assessora alle politiche sociali, Waltraud Deeg. Le linee guida sono state redatte con la comune convinzione di evidenziare le potenzialità delle persone interessate, di riconoscerne i punti di forza e di dare loro fiducia.

Pubblicità
Pubblicità

Linee guida a favore di maggiore autonomia abitativa

La vicedirettrice dell’Ufficio per le persone con disabilità, Ute Gebert, ha ricordato che il Consiglio provinciale aveva approvato all’unanimità la legge provinciale sull’inclusione nell’estate del 2015. Complessivamente in Alto Adige vi sono circa 13.500 persone che sono state certificate dalla commissione medica come portatrici di handicap ai sensi della legge 104. Di queste, circa 5.700 hanno un’età compresa tra i 18 ei 64 anni e quindi un’età in cui la vita indipendente è un tema di particolare attualità. “Come nelle altre aree della legge sull’inclusione, si tratta di autodeterminazione, responsabilità personale e libertà di scelta. Abbiamo un compito importante nell’attuazione dei prossimi passi necessari e per consentire un ulteriore sviluppo qualitativo “, ha spiegato Gebert.

In questo contesto, è importante assumere un chiaro impegno a favore della deistituzionalizzazione, cioè allontanarsi dalle proprie strutture e vivere come tutti gli altri, a favore di modelli abitativi caratterizzati da un ambiente “normale”. Oltre a promuovere progetti innovativi, la consulenza abitativa è anche una delle innovazioni importanti.

Franca Marchetto, responsabile del coordinamento dei progetti abitativi presso la “Lebenshilfe”, ha illustrato le sue esperienze e l’importanza di una buona collaborazione tra i vari servizi. Nel 2019 erano complessivamente 209 i progetti di sostegno residenziale socio-educativo in cui le persone con disabilità vivevano in modo autonomo, ma comunque con supervisione e con ogni necessario supporto assistenziale. Inoltre, ci sono appartamenti di formazione per 20 persone in 6 servizi, appartamenti e case condivise, circa 550 famiglie ospitanti e “le linee guida aprono nuove opportunità per le persone disabili e le loro famiglie, soprattutto nel campo della consulenza abitativa, perché è ora possibile fornire consulenza e supporto a lungo termine “, ha affermato Marchetto.

Johanna Marsoner, responsabile del centro sociale di Cortaccia, ha riferito in merito alle attuali sfide affrontare dalla struttura. Attualmente circa 200 persone sono in attesa di un’opzione di alloggio adeguata. Le nuove linee guida ora danno anche maggiori opportunità per offrire forme di vita nuove e creative: “Ora non si tratta di costruire nuove strutture, bensì di adattare le soluzioni alle effettive esigenze delle persone”, ha spiegato Marsoner. L’inclusione promuove la fiducia in se stessi delle persone interessate e dei loro familiari, un processo positivo e socialmente necessario.

Anche il presidente della Federazione per il sociale e la sanità, Wolfgang Obwexer, ha fatto riferimento ai progressi verso la deistituzionalizzazione e il rafforzamento della fiducia in se stessi. “C’è bisogno di sostegno abitativo sotto molti punti di vista. Oltre al sostegno familiare, c’è anche bisogno di una comunità solidale che veda coinvolte la mano pubblica e le organizzazioni senza scopo di lucro. Le persone con disabilità e le loro famiglie hanno pazientemente atteso a lungo le linee guida, quindi facciamo appello a tutti affinché implementino rapidamente le linee guida e forniscano loro le risorse finanziarie necessarie”, ha sottolineato Obwexer. L’assessora Deeg ha assicurato il suo impegno in questo senso.

ck/fg

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Giovani e prima casa: sostegni e sgravi fiscali in arrivo
    All’interno del nuovo Decreto Sostegni Bis, insieme a nuovi aiuti per lavoratori, imprese e famiglie in crisi a causa della pandemia, dovrebbero trovare spazio anche sgravi fiscali per i giovani che decidono di acquistare la... The post Giovani e prima casa: sostegni e sgravi fiscali in arrivo appeared first on Benessere Economico.
  • La Global Tax di Biden potrebbe toccare anche le imprese italiane: possibile accordo internazionale
    L’arrivo di Biden alla Casa Bianca ha segnato sotto numerosi aspetti il cambio di rotta con il suo predecessore. Una delle ultime novità è la riforma fiscale voluta dallo stesso presidente che interesserebbe a livello... The post La Global Tax di Biden potrebbe toccare anche le imprese italiane: possibile accordo internazionale appeared first on Benessere […]
  • Novità bonus vacanze 2021, spendibile anche in agenzia di viaggio
    Nonostante le chiusure, con l’estate in arrivo si torna a parlare di Bonus Vacanze, che oltre ad essere stato rinnovato per tutto il 2021 quest’anno il bonus potrà essere speso anche in agenzia di viaggio.... The post Novità bonus vacanze 2021, spendibile anche in agenzia di viaggio appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus casalinghe 2021: un’opportunità per una scelta più libera e consapevole
    Il Bonus Casalinghe 2021 istituito nel Decreto Agosto 2020 risulta ancora fermo a causa della mancanza di un Decreto attuativo del Ministero delle Pari opportunità e la Famiglia che regoli i 3 milioni messi disposizione... The post Bonus casalinghe 2021: un’opportunità per una scelta più libera e consapevole appeared first on Benessere Economico.
  • Banca per la Ricostruzione e lo Sviluppo: un’opportunità per le imprese italiane
    L’Istituto offre interessanti opportunità anche per le imprese italiane, permettendo di ossigenare molti bilanci aziendali. La BERS, la Banca per la Ricostruzione e lo Sviluppo è un’ente ancora poco conosciuto soprattutto in Italia anche se... The post Banca per la Ricostruzione e lo Sviluppo: un’opportunità per le imprese italiane appeared first on Benessere Economico.
  • Il Regno Unito tutela le aziende assicurate: le polizze pagano danni per interruzione attività
    Dopo numerose controversie legali, nel Regno Unito saranno circa 370 mila le aziende che, avendo stipulato un’assicurazione potrebbero ricevere rimborso per l’interruzione di attività. In tutta Europa, i provvedimenti emanati per il contenimento della pandemia... The post Il Regno Unito tutela le aziende assicurate: le polizze pagano danni per interruzione attività appeared first on Benessere […]
  • “Nuove imprese a tasso zero”: agevolazioni e contributi a donne e giovani
    Il Ministero dello Sviluppo Economico sosterrà giovani e donne che vogliono avviare nuove imprese, attraverso finanziamenti agevolati a tasso zero. Recentemente è stata pubblicata la circolare dello stesso Ministero che definisce i termini e le... The post “Nuove imprese a tasso zero”: agevolazioni e contributi a donne e giovani appeared first on Benessere Economico.
  • Trasformare l’azienda in Società Benefit per migliorare appeal commerciale
    La recente situazione pandemica sta avendo un impatto travolgente sui mercati e sull’economia generale, mettendo in discussione il ruolo stesso dell’azienda che dovrà necessariamente evolversi per assecondare nuove variabili. L’attuale situazione economica: In questo contesto,... The post Trasformare l’azienda in Società Benefit per migliorare appeal commerciale appeared first on Benessere Economico.
  • WORKATION – Lavoro vista mare o monti
    Il nuovo trend che interessa anche gli operatori del ricettivo Mare, montagne, lago, acqua, natura. Chi non sogna di lavorare stando in vacanza? Pensate ad una riunione vista Dolomiti, ad una pausa pranzo in un... The post WORKATION – Lavoro vista mare o monti appeared first on Benessere Economico.
  • I FIL GOOD – Alla ricerca della Felicità Interna Lorda, il paradigma del futuro
    Che i soldi non facciano la felicità è probabilmente vero, ma è altrettanto inconfutabile che siano un potente rilassante. Nel nostro mondo dominato dalla cultura capitalistica, il denaro è diventato una pietra angolare della struttura... The post I FIL GOOD – Alla ricerca della Felicità Interna Lorda, il paradigma del futuro appeared first on Benessere […]

Categorie

di tendenza