Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

“Arno il Walsche” sfida i suoi: Kompatscher alza il tricolore a Losanna e STF insorge

Pubblicato

-

Per una volta che il governatore la fa giusta, se le sente dai suoi.

Non c’è davvero pace per il Landeshauptmann altoatesino Arno Kompatscher il quale, alla proclamazione ufficiale della vittoria della cordata Cortina-Milano per l’organizzazione dei Giochi olimpici invernali 2026 che assegnerà ad Anterselva il titolo di location di eccezione per le gare di biathlon, alza in segno di vittoria la bandiera italiana.

Un momento che entra di diritto nei libri di storia della provincia di Bolzano che per la prima volta diventa teatro di alcune prove dei Giochi (e non solo per il gesto di Kompatscher che raramente si fa cogliere impreparato sbandierando un tricolore).

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Al momento dell’annuncio dato dal Cio, la delegazione altoatesina presente a Losanna esplode dunque  di gioia: nella delegazione ci sono Kompatscher e il presidente del comitato organizzatore di Anterselva Lorenz Leitgeb, gli unici ammessi alla sala dello Swiss Tech Convention Centre, ma anche il sindaco Thomas Schuster, Erika Pallhuber (Anterselva), Elmar Pichler Rolle (responsabile della candidatura altoatesina) ed Erwin Hinteregger (IDM) che seguono la “sfida” fra Italia e Svezia da una sala adiacente.

Il governatore comincia il giro della vittoria con il mano il simbolo dello Stato italiano, ma la scena non è gradita agli oltranzisti sudtirolesi di Sued-Tiroler Freiheit che sollevano la polemica.

La prima è la consigliera provinciale Myriam Atz Tammerle secondo cui “Kompatscher vuole vendere il Sudtirolo come una normale provincia italiana negando la realtà dei sudtirolesi come minoranza austriaca“.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Anche se ora Anterselva è stata designata come una delle sedi di eccellenza per i prossimi i Giochi olimpici invernali all’interno del tandem organizzativo Cortina-Milano – continua Tammerle –  il governatore avrebbe potuto e dovuto presentarsi con la bandiera austriaca, sudtirolese o in alternativa della Provincia autonoma di Bolzano, ma non con la bandiera italiana“.

Secondo la consigliera di Sued-Tiroler Freiheit si sarebbe inoltre dovuto indire un referendum ad Anterselva per decidere sull’opportunità o meno di accettare la manifestazione.

La valle è costituita per il 94 per cento da abitanti di madrelingua tedesca. Noi siamo tedeschi, parliamo tedesco e con l’Italia abbiamo poco a che fare“, ha concluso Tammerle.

NEWSLETTER

Bolzano2 settimane fa

Tragico incidente a Bolzano: donna muore investita da un camion

Ambiente Natura3 settimane fa

Zone a rischio: due terzi dei Comuni dotati di un piano valido

Bolzano2 settimane fa

Bolzano: sanzionate due discoteche per irregolarità

Bolzano2 settimane fa

Ennesimo incidente grave in piazza Mazzini: Fratelli d’Italia aveva già segnalato la pericolosità dell’incrocio

Alto Adige7 giorni fa

Il Servizio strade è pronto per le imminenti nevicate

Alto Adige4 settimane fa

Escursioniste incontrano un branco di lupi in Val d’Ultimo: li allontana solo l’arrivo dell’elicottero

Bressanone2 settimane fa

Bressanone: 229 tonnellate di indumenti usati all’anno sono troppe per indumenti di qualità

Alto Adige7 giorni fa

La Provincia cerca ispettori amministrativi, domande entro il 20 dicembre

Bolzano2 settimane fa

Maxi operazione antidroga della Squadra Mobile: 25 arresti -IL VIDEO

Bolzano6 giorni fa

Inquinamento, dal 1 gennaio 2023 a Bolzano scattano i divieti anche per i diesel Euro 3

Bolzano24 ore fa

Bolzano: arrestato sul treno un giovane per furto aggravato

Bolzano4 giorni fa

Bolzano, individuato il ladro di abiti firmati grazie alle telecamere: espulso un tunisino irregolare

Alto Adige5 giorni fa

Bonus bollette: domande dal 1° dicembre 2022 sino al 31 marzo 2023

Politica2 settimane fa

Violenza tra minori, revocare gli alloggi sociali in conseguenza di reati che destano allarme sociale, mozione di Galateo (FdI) in Provincia

Valle Isarco2 settimane fa

Il bis dell’Ibis a Vipiteno

Archivi

Categorie

di tendenza