Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Bilancio meteo 2021: più freddo che negli ultimi anni

Pubblicato

-

Mentre negli ultimi anni e decenni il clima si è costantemente riscaldato, quest’anno ha registrato valori opposti. “Nel 2021 le temperature erano leggermente inferiori alla media di lungo periodo degli ultimi 30 anni” riferiscono i meteorologi dell’Ufficio meteorologia e prevenzione valanghe dell’Agenzia per la Protezione civile. La temperatura più elevata è stata registrata il 28 giugno a Gargazzone con 34,9°.  Il giorno più freddo è stato l’11 gennaio a Oris nella frazione di Lasa con -24,3°.

La temperatura più fredda registrata in montagna e stata il 13 febbraio con -24,7° sulla vetta segnaletica di Cima Libera. La velocità massima del vento in valle è stata registrata il 16 agosto a Salorno, con 107 km/h. In montagna, la velocità del vento era ancora più alta, con 134 km/h il 14 gennaio sulla Elferspitze. Il luogo con maggiori precipitazioni, secondo i dati rilevati dai meteorologi fino al 15 dicembre, è stato Ridanna con 1.291 millimetri. Viceversa quello con minori precipitazioni è stato Silandro con 452 millimetri. In media a Bolzano ha piovuto molto, in val Venosta il 20% in meno e in val d’Isarco il 20% in più. 25.070 fulmini sono stati registrati dai meteorologi quest’anno. Il 16 agosto è stato il giorno con più fulmini, circa 2340, mentre il comune che ha registrato più fulmini è stato Tires con 9,5 fulmini per chilometro quadrato. A Sluderno invece si è registrato il minor numero di fulmini per chilometro quadrato.

Una panoramica dell’anno che volge al termine, mese per mese

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il 2021 è iniziato con temperature fredde e nevose, con gennaio che registrava temperature nettamente inferiori rispetto alla media degli anni precedenti. Il mese di febbraio è stato mediamente temperato con variazioni a seconda dell’altitudine, più mite del solito nelle zone basse e più freddo nelle alte valli innevate. Marzo è stato un mese molto secco, senza precipitazioni. Le temperature sono state equilibrate, più fredde nelle valli con maggior altitudine. Anche aprile è stato secco, ma con temperature fresche nella maggior parte dell’Alto Adige. A maggio le temperature sono rimaste al di sotto della media. La primavera del 2021 è entrata nella storia della meteorologia come la primavera più fredda degli ultimi 30 anni. Giugno 2021 è stato il terzo giugno più caldo nella maggior parte dell’Alto Adige, anche se ci sono stati forti temporali. Il mese di luglio ha registrato temperature nella media. Nella maggior parte dell’Alto Adige è stato un po’ più piovoso del solito. La stazione meteorologica di Vipiteno ha registrato, con 219 mm, la più grande quantità di precipitazioni nel mese di luglio dall’inizio della misurazione nel 1920. Uno dei più violenti temporali si è abbattuto a Siusi allo Sciliar il 22 luglio.

Tarda estate ricca di precipitazioni, freddo ad agosto

All’inizio del mese di agosto si sono verificate due inondazioni che hanno interessato numerosi fiumi e torrenti della Alta Valle Isarco passando per la Val Pusteria, la Val d’Isarco, la Val Sarentino fino alla Bassa Atesina. A differenza dei due mesi precedenti, agosto è stato un mese abbastanza freddo. Il mese di settembre è stato caratterizzato da condizioni meteorologiche stabili con alta pressione, molto sole e temperature sopra la media. Solo nella seconda metà del mese si sono verificate precipitazioni significative. Anche ottobre è stato un mese pieno di sole, con un solo e unico evento temporalesco proveniente dal meridione. Le temperature erano un po’ inferiori alla media. Diversi eventi piovosi hanno portato un novembre umido. Alla fine del mese ha nevicato per la prima volta in molte valli. L’inverno è arrivato all’inizio di dicembre: l’8 dicembre ha nevicato per la prima volta fino alle pendici più profonde, con una caduta di 10-20 centimetri di neve. Per il resto del mese le condizioni meteorologiche sono state stabili e costanti.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

95 stazioni meteo in tutto l’Alto Adige 

95 stazioni meteorologiche inviano ogni cinque minuti i dati alla sede centrale di Bolzano, dove vengono archiviati e messi gratuitamente a disposizione di tutti i cittadini sotto forma di Open Data e nell’App Meteo della Provincia. I dati in tempo reale delle stazioni meteorologiche dell’Ufficio meteorologia e di prevenzione valanghe sono disponibili sul sito web dedicato ai dati riguardanti la montagna e su quello che raccoglie i dati relativi alle valli.

Diagrammi climatici online 

I diagrammi climatici con informazioni su temperature e precipitazioni per Bolzano, Merano, Silandro, Bressanone, Vipiteno, Brunico e Dobbiaco vengono aggiornati quotidianamente e mostrano se i dati attuali si collocano al di sopra o al di sotto della media nel lungo periodo. Le informazioni sulla situazione meteorologica generale e sull’ulteriore sviluppo del meteo in Alto Adige vengono costantemente aggiornate nel portale Meteo Alto Adige meteo.provincia.bz.it.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige7 ore fa

La Giunta provinciale ha approvato il contratto di servizio e il piano delle attività e d’investimento di NOI Spa per il 2022

Alto Adige7 ore fa

Il presidente della Provincia alla commemorazione di Falcone e Borsellino: «La mafia ci riguarda tutti»

Ambiente Natura7 ore fa

Parco Vedrette di Ries Aurina: giovani al lavoro per ravvivare i prati

Alto Adige7 ore fa

I viaggiatori “riscrivono” gli orari di autobus e treni

Vita & Famiglia9 ore fa

CEI. Pro Vita Famiglia: Buon lavoro al Cardinale Zuppi per la difesa della Vita e della Famiglia

Politica9 ore fa

Dipendenti nelle case di riposo: servono finalmente soluzioni sostanziali, invece di pura politica simbolica

Arte e Cultura9 ore fa

Artist Club, cambio al vertice dell’associazione: Davide Mariotti è il nuovo presidente

Alto Adige10 ore fa

Coronavirus: 13 casi positivi da PCR e 299 test antigenici positivi

Bressanone12 ore fa

Studio teologico accademico: a Bressanone i diplomi di fine anno

Bolzano12 ore fa

Ladri rubano in un asilo di Appiano, aperte le indagini

Arte e Cultura13 ore fa

Escursione nella Valle dell‘arte: il Museum Ladin organizza l’evento “Natura, arte e cultura”

Scienza e Cultura13 ore fa

Passeggiata sul bordo di un antico vulcano: la caldera di Bolzano

Alto Adige14 ore fa

Digitalizzazione e sostenibilità nella produzione: evento di settore al NOI Techpark sul lavoro del futuro

Bolzano14 ore fa

Twenty: domenica movimentata, la Polizia arresta due stranieri

Valle Isarco15 ore fa

Barbiano, violento scontro tra un autobus e due auto: due feriti trasportati in ospedale

Bolzano3 settimane fa

Bolzano, alla fermata dell’autobus trovato il corpo senza vita di un 60enne

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 124 test antigenici positivi

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 45 casi positivi da PCR e 496 test antigenici positivi

Bolzano3 settimane fa

Il Lido di Bolzano riapre al pubblico sabato 21 maggio: tariffe invariate

Bolzano3 settimane fa

Bolzano, sgomberato uno stabile in disuso: tunisino aggredisce 4 agenti, arrestato

Sport3 settimane fa

Biglietti FC Südtirol – Modena. Le modalità di acquisto dei ticket per gara-3 della Supercoppa di Serie C 2022

Musica4 settimane fa

Bolzano Festival Bozen 2022 «Musica senza confini»

Merano3 settimane fa

Referendum abrogativi popolari del 12 giugno 2022

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: tre i nuovi decessi, inoltre14 casi positivi da PCR e 536 test antigenici positivi

Benessere e Salute3 settimane fa

Come avviene un richiamo di prodotti alimentari? Mangiare, bere ed altre delizie: lo sapevate che…?

Alto Adige2 settimane fa

Bolzano: controlli della Polizia di Stato nel capoluogo, un denunciato per detenzione di cocaina e due espulsioni

Bolzano1 settimana fa

Eroina e kit per lo spaccio: coppia arrestata a Don Bosco dalla Polizia

Italia ed estero4 settimane fa

Stop al canone RAI in bolletta. Cosa cambia dal 2023?

Vita & Famiglia3 settimane fa

DDL Zan. Coghe, Pro Vita Famiglia: emergenza omofobia è fake news

Società4 settimane fa

Anziani: Deeg ha incontrato il direttivo dell’Associazione pensionati

Archivi

Categorie

di tendenza