Connect with us

Economia e Finanza

Cartelle esattoriali, prorogato di altre due settimane l’arrivo: possibile nuova rottamazione e invii scaglionati nel tempo

Pubblicato

-

Dopo la sospensione durata dall’8 marzo al 31 dicembre 2020, lunedì 18 gennaio per i contribuenti italiani già in difficoltà con la situazione economica legata alla pandemia, sarebbero dovute partire oltre 50 milioni di cartelle esattoriali.

Un nuovo macigno scongiurato grazie al varo di un mini decreto che prevede il congelamento degli avvisi fiscali di altre 2 settimane, fino al 31 gennaio. Decisa dal Consigli dei Ministri la sospensione delle cartelle è solo il primo passo verso una soluzione strutturale che dovrebbe prevedere un congelamento più lungo ricorrendo a diverse ipotesi.

A gran voce e forti del prolungamento fino al 30 aprile 2021 dello stato di emergenza deciso dal Governo pochi giorni fa, si chiede di bloccare ancora le notifiche delle cartelle così come fatto già l’anno scorso a causa della pandemia.

Pubblicità
Pubblicità

Sarebbe paradossale secondo l’associazione delle piccole imprese immaginare che i titolari di un ristorante o di un bar possano pagare le tasse con i soldi incassati dai ristori. Palazzo Chigi come già annunciato dal Ministro dell’Economia, Gualtieri ha intenzione di intervenire in tal senso nel quinto decreto ristori per evitare che il problema diventi sociale. Diverse sono le ipotesi sul tavolo. Si parla di una proroga ponte, ad uno scaglionamento degli invii diluito nel tempo e ad una rateizzazione più conveniente, un saldo e stralcio.

Infatti, il Direttore dell’Agenzia delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini ha fatto intendere che la ripresa delle notifiche sarà graduale, precisando: “ l’unica cosa che possono fare le due agenzie è quella di diluirli nel tempo tra gennaio e dicembre, ma in assenza di una specifica norma non può essere fatto altrimenti”. Con il varo del Decreto Ristori 5 potrebbe essere previsto anche un rinvio, con sconti su interessi e sanzioni per gli italiani in difficoltà.

Nel nuovo decreto infatti, dovrebbe essere inserito il nuovo saldo e stralcio delle cartelle, con l’aggiunta di un possibile condono seguito dalla cancellazione delle cartelle fino al 2015. Ovviamente, in mancanza di un provvedimento ufficiale e definitivo la strada è difficile.

L’alternativa alla notifica di sanzioni per tutte quelle attività economiche che devono ancora ricevere i ristori, è la possibilità di introdurre una sospensione. Tutto è quindi legato alla crisi di Governo che potrebbe far svanire oltre che agli indennizzi anche la rottamazione delle cartelle esattoriali.

NEWSLETTER

Archivi

  • Mise, al via le candidature IPCEI: contributi fino al 100% per progetti digitali innovativi
    Il Ministero dello Sviluppo economico ha apre le porte ad un bando più che mai attuale, rivolto a tutte le aziende che manifestano il proprio interesse a partecipare alla costruzione di un “IPCEI” nella catena... The post Mise, al via le candidature IPCEI: contributi fino al 100% per progetti digitali innovativi appeared first on Benessere […]
  • Al via la stagione del turismo spaziale, un’economia in crescita
    L’obiettivo di un’economia spaziale fondata anche sul turismo si sta avvicinando così velocemente, tanto da far annunciare la prima data per l’apertura dei viaggi turistici spaziali. Primo volo turistico La compagnia missilistica Blue Origin appartenente... The post Al via la stagione del turismo spaziale, un’economia in crescita appeared first on Benessere Economico.
  • Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele
    In arrivo un disegno di legge temporaneo per rimediare alla discontinuità del lavoro nel mondo dello spettacolo. Una sorta di bonus contributivo per pareggiare, dal punto di vista pensionistico i lavoratori dello spettacolo per gli... The post Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele appeared first on Benessere Economico.
  • Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin
    Dal lavoro alla vita privata, fino al tempo libero: flessibilità è sicuramente la parola dell’anno, tanto da arrivare ad influenzare anche il mondo del noleggio. Anche questo settore infatti, negli ultimi anni ha declinato la... The post Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin appeared first on Benessere Economico.
  • Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey
    L’anno del Covid è stato anche l’anno dello smart working, un’autentica rivoluzione per molti lavoratori e l’Istituto Mckinsey fa luce sulle trasformazioni a cui il mondo del lavoro dovrà adeguarsi. Il report Mckinsey Alla crisi... The post Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey appeared first on Benessere Economico.
  • Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo
    Le dinamiche di internet hanno ormai cambiato le logiche di progettazione e di prenotazione della vacanza. A questo, si aggiungono gli sconvolgimenti finanziari che sono alla base delle crisi economiche innescando meccanismo viziosi. Il mercato... The post Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo appeared first on Benessere Economico.
  • Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti
    Il mondo cambia in fretta, a volte più velocemente di quanto previsto. In questo senso l’arrivo del Covid ha straordinariamente accelerato tutti i processi: da quelli economici, ai naturali fino a quelli lavorativi. Il lavoro... The post Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti appeared first on Benessere […]
  • Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli
    Negli ultimi anni gli imprenditori agricoli under 35 sono aumentati del 12%. Per facilitare questa transizione verso la terra esistono possibilità come ISMEA che permette di aiutare, anche economicamente i giovani che scelgono questa strada.... The post Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli appeared first on Benessere Economico.
  • Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare
    La svolta crescente dell’online parla anche di risparmio e sostenibilità ecco perché le bollette cartacee sono ormai superate. L’arrivo del digitale ha convertito molti utenti ad entrare nel circuito delle bollette online, pagabili su rete... The post Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare appeared first on Benessere Economico.
  • Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco
    L’Agenzia delle Entrate rinforza l’organico e assume due mila “ agenti segreti” per potenziare la lotta all’evasione. Con i fondi del Recovery Fund arriveranno anche nuove assunzioni mirate proprio a rinforzare il campo della lotta... The post Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza