Connect with us

Alto Adige

Circonvallazione di Perca, ok al progetto di fattibilità da 69,5 milioni

Pubblicato

-

Nel corso della sua riunione svoltasi lo scorso giovedì, il Comitato tecnico provinciale ha espresso il proprio parere favorevole al progetto di fattibilità tecnico-economica della circonvallazione di Perca elaborato dallo studio d’ingegneria costituito da Mario Valdemarin, Gebhard Mahlknecht e Johann Röck.

La progettazione preliminare della circonvallazione di Perca prevede un tracciato stradale che si sviluppa in parte a valle dell’abitato, non interessando le aree edificabili e le aree pianeggianti che in futuro potrebbero avere uno sviluppo edilizio, ed in parte a monte della strada statale, attraversando in sotterraneo la parte più settentrionale dell’abitato di Villa di Sotto e restando sempre al di fuori dell’area occupata dagli edifici.

La circonvallazione è composta da un tratto all’aperto compreso fra il raccordo con l’attuale strada statale della val Pusteria sino al parcheggio della stazione ferroviaria di Perca, un tratto in galleria lungo 2317 metri e da un terzo tratto all’aperto che prosegue fino al raccordo con la strada statale.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sono previste 5 piazzole di sosta, 3 in direzione est e 2 in direzione ovest.

Il costo dell’opera ammonta a circa 69,5 milioni di euro.

Secondo l’assessore provinciale alla mobilità, Florian Mussner, “l’opera consentirà di ridurre sensibilmente il traffico che attraversa il paese, ridurrà il rumore e l’inquinamento, assicurando un buon collegamento con le altre arterie e con la stazione ferroviaria“.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza