Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bressanone

Controlli della polizia a Bressanone: sequestrate dosi di stupefacenti

Pubblicato

-

Continuano i controlli straordinari a Bressanone della Polizia di Stato, che ha visto impegnati ieri 11.03.2022 gli agenti del Commissariato distaccato di Bressanone unitamente al Reparto Prevenzione Crimine di Milano della Polizia di Stato, dell’Unità Cinofila della Guardia di Finanza, con l’ausilio anche della Polizia Locale del Comune di Bressanone.

Il controllo capillare della cittadina ha portato alla identificazione di un centinaio di persone, compresi alcuni giovani già da tempo tenuti d’occhio dalle Forze dell’Ordine in quanto sospettati di possedere e di fare uso di sostanze stupefacenti. Il sospetto si è rivelato fondato: nei pressi della Stazione Ferroviaria infatti sono stati controllati diversi giovani e l’Unità Cinofila della Guardia di Finanza ha segnalato la presenza di stupefacenti. Identificati i giovani, sono stati trovati in possesso di Hashish e di Marijuana un minorenne di origini albanesi e un cittadino di Bressanone. 

Le sostanze, notoriamente dannose per la salute, oltre agli effetti psicotropi provocano altre conseguenze negative, tra cui l’attenuazione della reattività fisica e disordine nelle percezioni sensoriali. Alla luce di ciò e della normativa vigente le droghe sono state debitamente sequestrate e poste in custodia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Un altro capillare controllo è stato posto in essere anche nella zona di via Laghetto, ove spesso si ritrovano giovani inottemperanti ed anch’essi dediti all’utilizzo di sostanze nocive. Ancora una volta infatti l’Unità Cinofila ha segnalato la presenza di sostanza stupefacente e sono stati identificati diversi giovani, uno dei quali, residente a Varna, è stato trovato in possesso di Marijuana, sequestrata dal personale di Polizia operante.

Nel frattempo un’altra pattuglia dedicata al controllo del territorio ha notato presso la stazione degli Autobus un soggetto dal fare sospetto, che è stato controllato ed identificato. L’occhio esperto degli operatori ha colto nel segno: infatti dal controllo è emerso che il soggetto, di origini egiziane, residente a Val di Vizze, aveva il divieto di ritorno per 3 anni nei Comuni di Bolzano, Bressanone e Varna disposto dal Questore di Bolzano in gennaio u.s.    Il trasgressore è stato immediatamente portato in Commissariato e denunciato all’Autorità Giudiziaria competente.

Il lavoro degli agenti della Polizia di Stato è proseguito anche attraverso posti di controllo sulle principali arterie della città, che hanno consentito di fermare quasi 50 veicoli, con conseguente identificazione dei passeggeri e verifica dei documenti. 

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sono stati controllati anche alcuni esercizi pubblici, che sono risultati in regola.

NEWSLETTER

Valle Isarco1 ora fa

Maltempo a Fleres, liberato dai detriti il letto dei Rio Cogolo: le attrezzature rimarranno sul posto per eventuali emergenze

Alto Adige2 ore fa

Ferragosto, intensificata l’attività della Polizia: arrestate 3 persone, controllati 613 veicoli e 68 treni

Alto Adige18 ore fa

Violento incidente sulla statale del Brennero: tre veicoli coinvolti e una donna elitrasportata all’ospedale

Val Venosta22 ore fa

Autoarticolato si ribalta sulla statale della Val Venosta: lunghe code e disagi al traffico

Alto Adige23 ore fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 109 test antigenici positivi, un decesso

Alto Adige1 giorno fa

Maltempo, temporali e grandine sull’Alto Adige: numerosi gli interventi dei vigili del fuoco

Alto Adige1 giorno fa

Incendio boschivo a Collepietra: determinante l’intervento dei vigili del fuoco

Alto Adige2 giorni fa

Coronavirus: 3 casi positivi da PCR e 77 test antigenici positivi

Alto Adige3 giorni fa

Operazione “Stazioni sicure”: il bilancio dei controlli della Polizia di Stato

Alto Adige3 giorni fa

Coronavirus: 4 casi positivi da PCR e 153 test antigenici positivi

Alto Adige3 giorni fa

Incendio ad alta quota, fiamme su Cima Gallina a 2000 metri distruggono una malga

Alto Adige4 giorni fa

Coronavirus: 5 casi positivi da PCR e 260 test antigenici positivi

Alto Adige5 giorni fa

Forum Alpbach: il 21 agosto Giornata del Tirolo nel segno della salute

Ambiente Natura5 giorni fa

Rablà: continua il lavoro di eradicazione della pianta aliena

Musica5 giorni fa

Matinée a Castel Mareccio domenica 14 agosto

Archivi

Categorie

di tendenza