Connect with us

Alto Adige

Coronavirus, tre nuovi casi sospetti. Erano entrati in contatto con il 31enne

Pubblicato

-

A poche ore dall’annuncio del primo caso di Coronavirus in Alto Adige, si sarebbero individuati altri casi sospetti che per il momento sarebbero sotto osservazione.

Tre persone che in precedenza avevano interagito con il giovane di 31 anni, considerato un soggetto per il quale la possibilità di avere contratto il virus è altamente probabile (Coronavirus, è un 31enne di Terlano il primo caso positivo in Alto Adige). Una quarta sarebbe al vaglio medico.

Nel frattempo da Roma sono attese le conferme sul campione consegnato ieri dai Carabinieri dei Nas di Trento all’Istituto Superiore di Sanità e nel reparto dell’azienda dove lavora l’uomo, per i dipendenti è scattata la misura di sicurezza della sospensione dal lavoro.

Pubblicità
Pubblicità

23 persone che rimarranno a casa due settimane in via cautelativa.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza