Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Società

Essere padri nel 2020: incontro online per i papà il 30 novembre con il Melograno

Pubblicato

-

Quali aspetti ha assunto la presenza paterna nella vita dei bambini in questo momento così complesso? Quali scoperte, pensieri, emozioni? Sono questi alcuni dei temi che verranno affrontati nel corso di un incontro tenuto da Giulio Reggio, consulente pedagogico, formatore, psicomotricista che lavora dal 1988 nei servizi educativi 0 – 6 anni.

L’incontro dal titolo “Essere padri nel 2020. Esperienze e riflessioni sulla relazione con i figli al tempo della pandemia” si terrà online lunedì 30 novembre dalle 20.30 alle 22.30.

L’incontro è gratuito per i soci. Chi non è socio e desidera partecipare ed eventualmente associarsi al Melograno può contattare l’associazione al numero 366 6915995 o via email: info@melogranoaltoadige.org.

Inoltre per i neopapà, i futuri padri e i papà con qualche anno di esperienza, il Melograno organizza anche il Cerchio dei papà, un appuntamento fisso mensile, momentaneamente online, con Marco Marro per riflettere insieme tra padri sulle gioie e le fatiche che la nascita di un figlio comporta. Il prossimo appuntamento del Cerchio dei papà si terrà il 14 dicembre alle 20.00.

Tutte le informazioni aggiornate sulle attività del Melograno Centro Informazione Maternità e Nascita Alto Adige sono presenti sulla pagina Facebook dell’associazione.

Il Melograno Centro Informazione Maternità e Nascita – Alto Adige è affiliato alla rete nazionale dei centri Melograno, associazione senza scopo di lucro sorta nel 1981. I centri Il Melograno sono sorti in tutta Italia per sostenere una nuova cultura della maternità, della nascita e della prima infanzia, il riconoscimento del valore sociale della maternità, la promozione del diritto alla salute e all’uguaglianza di dignità delle donne e dei bambini, il rispetto dei bisogni dei protagonisti della nascita secondo le indicazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Nel dare voce, accogliere e condividere tutti i diversi aspetti dell’esperienza di mettere al mondo un figlio, i servizi proposti intendono prendersi cura delle madri in modo particolare, dei padri e dei loro neonati, offrendo ascolto, attenzione, contatto, vicinanza, comprensione, sostegno, aiuto pratico.

NEWSLETTER

Benessere e Salute4 settimane fa

Sanità, dal 1 gennaio 2023 nuove regole per l’accesso agli ospedali

Alto Adige3 settimane fa

Partirà una class action contro la Volksbank (Banca Popolare dell’Alto Adige)

Bolzano4 settimane fa

Muore a 42 anni Chiara Cantaloni, ricercatrice senior all’Eurac di Bolzano

Politica3 giorni fa

La moneta regionale dell’Alto Adige è sempre più vicina

Alto Adige4 settimane fa

Morta Paola Zani, commissario capo della Questura di Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

Pedone investito da scooter in via Palermo, Repetto: «Giunta litiga invece di trovare soluzioni»

Bressanone4 settimane fa

Bressanone: corteo storico per l’Epifania

Alto Adige4 settimane fa

Capodanno, i Vigili del Fuoco avvisano: “Festeggiamo senza rischiare, usiamo correttamente i fuochi d’artificio”

Alto Adige3 settimane fa

Valanga in Val Gardena, gravissimo un carabiniere

Alto Adige3 settimane fa

Resoconto attività 2022 della Polizia Postale e delle Comunicazioni e dei Centri Operativi Sicurezza Cibernetica

Merano2 settimane fa

Nuova raccolta dell’umido, falsa partenza, Zampieri (FdI): sulla gestione rifiuti Comune imbarazzante

Bolzano3 settimane fa

Sono ancora gravissime le condizioni di Giovanni Andriano, il 49 enne travolto ieri da una valanga il Val Gardena

Laives3 settimane fa

Laives, auto ibrida prende fuoco mentre è in carica: i vigili del fuoco evitano il peggio

Alto Adige4 settimane fa

Termeno, crolla un pezzo dell’autolavaggio sulla macchina: intervengono i vigili del fuoco

Politica1 settimana fa

Parcheggio Cimitero sud a Oltrisarco, approvata la proposta di privatizzazione dell’area sosta camper

Archivi

Categorie

di tendenza