Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Finanziamento pubblico ai partiti in Alto Adige, Urzì: “No alla reintroduzione sotto mentite spoglie”

Pubblicato

-

Il consigliere provinciale Alessandro Urzì torna a dire No all’ipotesi di reintroduzione in Alto Adige del finanziamento pubblico ai partiti camuffato da misure alternative.

Abolito a livello nazionale non deve né può essere reintrodotto sotto mentite spoglie in Alto Adige con il fine di ripianare i debiti accumulati da grandi partiti locali – afferma Urzì in una nota – . L’eventualità era stata considerata nel corso della passata legislatura e per questo ho presentato una mozione per impegnare la giunta e la nuova maggioranza a non sostenere in nessuna forma, direttamente o indirettamente, una qualunque iniziativa legislativa tesa a introdurre proprio questa misura“.

Il tema era infatti già affiorato nel corso di un dibattito in Commissione legislativa e diverse forze politiche di minoranza ma anche di maggioranza come la Svp si erano espresse moderatamente interessate a studiarne la applicabilità.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Oggi i partiti devono finanziarsi con le contribuzioni dei propri aderenti (come fanno a livello locale sia L’Alto Adige nel cuore che Fratelli d’Italia) o con i versamenti liberali in sede di dichiarazione dei redditi, per le forze che hanno una dimensione nazionale. 

Ora sarebbe singolare che abolito in sede nazionale ,il finanziamento pubblico venisse reintrodotto solo in Alto Adige. Da qui la richiesta di votare in Consiglio un preciso impegno da parte di tutte le forze politiche a non introdurre surrettiziamente questa previsione“, conclude Urzì.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Bolzano1 settimana fa

Tragico incidente a Bolzano: donna muore investita da un camion

Ambiente Natura3 settimane fa

Zone a rischio: due terzi dei Comuni dotati di un piano valido

Bolzano2 settimane fa

Bolzano: sanzionate due discoteche per irregolarità

Bolzano1 settimana fa

Ennesimo incidente grave in piazza Mazzini: Fratelli d’Italia aveva già segnalato la pericolosità dell’incrocio

Alto Adige5 giorni fa

Il Servizio strade è pronto per le imminenti nevicate

Alto Adige4 settimane fa

Escursioniste incontrano un branco di lupi in Val d’Ultimo: li allontana solo l’arrivo dell’elicottero

Bressanone2 settimane fa

Bressanone: 229 tonnellate di indumenti usati all’anno sono troppe per indumenti di qualità

Alto Adige5 giorni fa

La Provincia cerca ispettori amministrativi, domande entro il 20 dicembre

Bolzano2 settimane fa

Maxi operazione antidroga della Squadra Mobile: 25 arresti -IL VIDEO

Bolzano5 giorni fa

Inquinamento, dal 1 gennaio 2023 a Bolzano scattano i divieti anche per i diesel Euro 3

Bolzano3 giorni fa

Bolzano, individuato il ladro di abiti firmati grazie alle telecamere: espulso un tunisino irregolare

Politica1 settimana fa

Violenza tra minori, revocare gli alloggi sociali in conseguenza di reati che destano allarme sociale, mozione di Galateo (FdI) in Provincia

Valle Isarco2 settimane fa

Il bis dell’Ibis a Vipiteno

Alto Adige2 settimane fa

Bollettino di allerta: attese le prime nevicate in Alto Adige

Politica3 settimane fa

Sicurezza sul lavoro: nominato il nuovo Comitato di coordinamento

Archivi

Categorie

di tendenza