Connect with us

Alto Adige

Fiume Adige, studio sulla stabilità degli argini lungo l’A22

Pubblicato

-

L’Ufficio bacini montani Sud dell’Agenzia per la Protezione civile di Bolzano nelle prossime settimane effettuerà analisi geotecniche del tratto arginale del fiume Adige che affianca l’autostrada A22.

Per ridurre il pericolo di rottura degli argini è necessario conoscere le caratteristiche dei geomateriali costituenti l’argine e la sua fondazione. Conoscendo si previene”. Lo sottolinea Fabio De Polo, direttore dell’Ufficio sistemazioni bacini montani Sud, ed è con questa logica che da metà maggio, lungo gli argini del fiume Adige, avrà inizio una campagna di indagini geotecniche. In particolare verranno sottoposti ad analisi i tratti paralleli all’autostrada del Brennero che, in caso di ipotetica rottura, comporterebbero la chiusura di uno dei più importanti assi del trasporto europeo.

Collaborazione con l’Università e il CNR di Padova

Pubblicità
Pubblicità

Lo studio, coordinato dall’Ufficio bacini montani Sud dell’Agenzia per la protezione civile di Bolzano, vedrà la collaborazione del settore Ingegneria geotecnica dell’Università di Padova e dell’Istituto di Ricerca per la protezione Idrogeologica del CNR di Padova. I sondaggi verranno effettuati dalla ditta “Tecnoin” di Milano. Il terreno verrà esplorato eseguendo dei fori che raggiungeranno la profondità di 30 metri: Per la prima volta in Alto Adige si preleveranno dei campioni di terreno (ghiaia e sabbia) con la tecnica del cosiddetto “gel push sampler”.

Questa tecnologia, nata in Giappone, consente di portare alla luce campioni di terreno in modo tale che mantengano inalterate le loro caratteristiche strutturali. I fori saranno infine dotati di una strumentazione geotecnica innovativa, come la fibra ottica, la quale permetterà la misura della temperatura del terreno in profondità. In questo modo si acquisiranno importanti informazioni al fine di poter valutare la stabilità degli argini durante una piena. Il progetto fa parte del Programma Operativo Regionale – Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (POR-FESR 2014-2020) che ha per obiettivo la riduzione del rischio attraverso misure di prevenzione.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE!
    Le soluzione di YWN – la rete nazionale delle imprese Il mondo del lavoro è oggi tormentato da una miriade di problemi ulteriormente aggravati dalla pandemia che ci accompagna ormai da quasi due anni. La... The post RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE! appeared first on Benessere Economico.
  • IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA
    La motivazione del personale strategia centrale nel business plan della ripresa. Condividere sorrisi, esperienze, riflessioni per consolidare lo spirito di squadra e la voglia di normalità negli ambienti di lavoro diventa oggi la leva principale... The post IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA appeared first on Benessere Economico.
  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]
  • Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona
    Da qualche giorno sono ripartiti gli ecobonus promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico, per l’acquisto di auto a ridotte emissioni. L’ecobonus, sotto forma di contributi viene reinserito non per sostenere il mercato delle auto, ma... The post Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona appeared first on Benessere […]
  • Default Evergrande, cos’è e cosa si rischia a livello internazionale
    La preoccupazione per il possibile default del colosso cinese Evergrande è sempre più tangibile, visto che l’azienda non è riuscita a pagare in tempo le cedole dei suoi investitori. Perchè Evergrande è importante La crisi... The post Default Evergrande, cos’è e cosa si rischia a livello internazionale appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza