Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Vita & Famiglia

Gay Pride. Pro Vita Famiglia: chiediamo scuse dopo attacchi blasfemi

Pubblicato

-

«Eccoli i soliti “democratici” e fautori delle libertà, gli stessi del Ddl Zan, che chiedono a gran voce rispetto, ma nelle loro dimostrazioni pubbliche dileggiano e offendono la religione con immagini blasfeme, mentre proprio in questi giorni, come ormai da anni, i cristiani vengono barbaramente massacrati e discriminati per la loro fede in tutto mondo.

Il gay pride di Cremona, come già accaduto in passato durante manifestazioni di questo tipo, ha svelato tutta la sua componente intollerante e discriminatoria, esibendo una statua della Madonna, con tanto di aureola, a seno scoperto. Una discriminazione per giunta avallata dall’amministrazione locale, guidata dal sindaco Gianluca Galimberti, già presidente dell’Azione Cattolica locale, che ha concesso il patrocinio all’evento, insieme al Comune di Crema e alla Provincia di Cremona.

Adesso il sindaco prenda pubblicamente le distanze chiedendo scusa per questa blasfemia. Infine ci chiediamo se Zingaretti non intenda ritirare il patrocinio della Regione Lazio per il prossimo Roma Pride dopo questi eventi». Così Jacopo Coghe, portavoce di Pro Vita & Famiglia Onlus.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Bolzano1 settimana fa

Tragico incidente a Bolzano: donna muore investita da un camion

Ambiente Natura3 settimane fa

Zone a rischio: due terzi dei Comuni dotati di un piano valido

Bolzano2 settimane fa

Bolzano: sanzionate due discoteche per irregolarità

Bolzano1 settimana fa

Ennesimo incidente grave in piazza Mazzini: Fratelli d’Italia aveva già segnalato la pericolosità dell’incrocio

Alto Adige5 giorni fa

Il Servizio strade è pronto per le imminenti nevicate

Alto Adige4 settimane fa

Escursioniste incontrano un branco di lupi in Val d’Ultimo: li allontana solo l’arrivo dell’elicottero

Bressanone2 settimane fa

Bressanone: 229 tonnellate di indumenti usati all’anno sono troppe per indumenti di qualità

Alto Adige5 giorni fa

La Provincia cerca ispettori amministrativi, domande entro il 20 dicembre

Bolzano2 settimane fa

Maxi operazione antidroga della Squadra Mobile: 25 arresti -IL VIDEO

Bolzano5 giorni fa

Inquinamento, dal 1 gennaio 2023 a Bolzano scattano i divieti anche per i diesel Euro 3

Bolzano3 giorni fa

Bolzano, individuato il ladro di abiti firmati grazie alle telecamere: espulso un tunisino irregolare

Politica1 settimana fa

Violenza tra minori, revocare gli alloggi sociali in conseguenza di reati che destano allarme sociale, mozione di Galateo (FdI) in Provincia

Valle Isarco2 settimane fa

Il bis dell’Ibis a Vipiteno

Alto Adige2 settimane fa

Bollettino di allerta: attese le prime nevicate in Alto Adige

Politica3 settimane fa

Sicurezza sul lavoro: nominato il nuovo Comitato di coordinamento

Archivi

Categorie

di tendenza