Connect with us

Bolzano

Il 28 novembre riapre il Mercatino di Natale a Bolzano, inaugurazione alle 17

Pubblicato

-

130 esibizioni e performance, zero bottiglie in plastica in piazza Walther e un gioco a premi che unisce Mercatino e musei della città. Tutto è pronto per l’edizione numero 29 del Mercatino di Natale di Bolzano.

40 i giorni di apertura (dal 28 novembre al 6 gennaio 2020) durante i quali ospiti e cittadini potranno immergersi nella magia dell’Avvento grazie a un’ottantina di espositori in piazza Walther, sessanta al Parco di Natale e un ricco programma di contorno a portata di clic.

Grazie alla nuova guida online (www.visitbolzanobozen.it) con geolocalizzazione i visitatori potranno in pochi secondi scoprire tutti gli eventi del giorno.

Pubblicità
Pubblicità

Le location

Piazza Walther, il cuore del Mercatino: il tripudio di luci e decorazioni quest’anno si arricchisce di nuovi elementi che fanno da cornice alle vere protagoniste, le casette con il meglio della tradizione artigianale e gastronomica.

Parco di Natale: torna il villaggio natalizio nel parco della Stazione con prodotti artigianali e uno stand gastronomico. Non può mancare anche quest’anno la grande pista da pattinaggio per la gioia di piccoli e grandie il ritorno della grande Stella che nell’edizione 2017/2018 aveva conquistato i visitatori.

La Corte delle Stelle, nel cortile del Palazzo Mercatile, ospita quest’anno l’artigianato artistico degli Artigiani Atesini, mentre il cortile interno del Filmclub Capitol si trasforma nella Corte delle Campane, un angolo relax con un piccolo stand gastronomico e, il sabato mattina, il mercato con i prodotti Slow Food.

Wine Lounge: in piazza Walther da non perdere lo stand che propone una selezione di vini tipici di Bolzano. Oltre a vini autoctoni come il Santa Maddalena ed il Lagrein potranno essere gustati anche gli spumanti e distillati tipici dell’Alto Adige. (aperto tutti i giorni dalle 10 alle 19, nel weekend con orario 10-22)

Piazza del Grano:decorazioni, nuove casette e un presepe. Tra le novità dell’edizione 2019 c’è Piazza del Grano che, quest’anno, per la prima volta entra a far parte delle location del Mercatino.

Bosco Bolzano: fino al 31 dicembre piazza Municipio si trasforma in un magico bosco con stand gastronomici di qualità. Luogo ideale per cittadini e ospiti.Mercatino solidale: l’assessorato alla Politiche Sociali del Comune di Bolzano organizza in via della Mostrala 17esimaedizione del Mercatino Solidale. Vi partecipano numerose associazioni cittadine che sono attive nel settore sociale e nella preziosa realtà del volontariato

Mercatino solidale: l’assessorato alla Politiche Sociali del Comune di Bolzano organizza in via della Mostrala 17esimaedizione del Mercatino Solidale. Vi partecipano numerose associazioni cittadine che sono attive nel settore sociale e nella preziosa realtà del volontariato.

Una festa per i piccoli

Sono tantissime le iniziative pensate per i piccoli visitatori. Tra lenovità 2019 la mostra “C’era una volta… giochi e giocattoli d’altri tempi” che, a partire dal 7 dicembre a palazzo Mercantile, esporrà pezzi unici e giocattoli rari-anche da provare, nei weekend–oltre ad un angolo riservato ai piccoli che nell’ambito della mostra proporràattività e laboratori.

Da non perdere il grande ritorno al Mercatino, grazie alla collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio, del Teatro dei burattini (5-7.12.2019). I più piccoli non potranno resistere a un giro sulla giostra, sul trenino elettrico o in carrozza, per vivere tutta la magia del Natale come piace a loro.

Vivere la cultura in città

La visita al Mercatino di Natale di Bolzano può trasformarsi in un’entusiasmante esperienza alla scoperta dei musei della città. L’Azienda di Soggiorno e Turismo di Bolzano e i musei di Bolzano invitano tutti, in particolare le famiglie, a partecipare a un nuovo gioco a premi: basterà scoprire quante tazze del Mercatino (le matite nel percorso espositivo del Monumento alla Vittoria) sono nascoste nei musei che aderiscono all’iniziativa e compilare l’apposita cartolina per vincere uno dei tanti premi in palio, tra i quali un buono per un soggiorno in uno dei 25 Familienhotels Südtirol.

Chi visiterà uno dei dieci musei locali riceverà inoltre l’esclusivo Bolzano Bozen Museum Passport. Il 29 novembre da non perdere la Lunga Notte dei Musei. In questa occasione, le casette del Mercatino rimangono aperte fino alle 21.Al Museion vi aspetta fino al 5.1.2020 il progetto di Natale “Philipp Messner-Dissolved Landscapes”.

Per il quinto anno, poi, il Mercatino di Natale ospita l’evento Natale di Libri, la passerella di scrittori di famache presentano i loro ultimi best-seller: attesi nomi prestigiosi come Dacia Maraini, Massimo Cacciari, Ferruccio de Bortoli.

Non mancano gli autori locali. Il 26 novembre il Sonntagsblatt organizza alle 20 alla casa della Cultura la presentazione del libro di Margot Käßmann “Schöne Aussichten auf die besten Jahre”, il 12 dicembre sul palco di piazza Walther tocca a “Sopravvivere in Alto Adige/Überleben in Südtirol” di Luisa Righi e Stefan Wallisch. Il 30 novembrein piazza Walther Stefano Cavada presenteràil suo libro “La mia cucina altoatesina” con un live cooking.

Un mercato di Natale green

Le casette del Mercatino di Natale di Bolzano brillano sotto una stella verde, quella della certificazione “Green Event”. I Mercatini originali dell’Alto Adige sono sinonimo di utilizzo di prodotti regionali e a basso impatto ambientale, di gestione efficace dei rifiuti, di risparmio energetico e di mobilità sostenibile. L’invito agli ospiti è di raggiungere il Mercatino in treno.

Le brochure del Mercatino di Natale di Bolzano sono stampate quest’anno su carta 100% riciclata e gli stand gastronomici di piazza Walther venderanno solo acqua in vetro con il marchio “Mercatino di Bolzano”.

Aspettando l’Anno Nuovo

Passato il Natale e scartati i regali la festa a Bolzano continua. Le casette di legno del Mercatino continuano a rallegrare la piazza mentre altri eventi si aggiungono al calendario.

Il 28, 29 e 31 dicembre, al Palasport, “Le Cirque World’s Top Performers” riunisce i migliori interpreti del Cirque du Soleil e del Cirque Nouveau (circo contemporaneo) in uno spettacolo che già si preannuncia sold-out.

Il 31 dicembre il centro storico sarà invece teatro della tradizionale “BOclassic”, corsa amatoriale di San Silvestro aperta a tutti per salutare l’anno vecchio ed entrare pieni di energia in quello nuovo.

In chiusura, il 4 gennaio al Palaonda, il “Passion Gala” offre a tutti gli appassionati di pattinaggio artistico su ghiaccio l’occasione di applaudire i grandi campioni in uno spettacolo che unisce sport, musica e danza.

 

Orari d’Apertura del Mercatino di Natale di Bolzano dal 29 novembre 2019 al 6 gennaio 2020: 

lunedì -domenica: ore 10 -19

Orari straordinari:

28 novembre: ore 17-19

29 novembre: ore 10-21

24 dicembre: ore 10-1425.12:

chiuso 31 dicembre: ore 10-18

1 gennaio 2020: ore 12-19

 

 

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Il mega – yacht a forma di cigno: la straordinaria opera futurista dell’industria navale italiana
    La sintesi tra i confini della tecnologia e i massimi livelli di design applicati alla nautica è stata svelata e prende il nome decisamente caratteristico di “Avanguardia”, il nuovo yacht che nei prossimi mesi si farà sicuramente notare nei mari di tutto il mondo. Quest’opera avveniristica dell’industria navale salta agli occhi per la sua inconfondibile forma […]
  • Pacchetti “antistress “ in hotel di lusso: giornate alla ricerca del benessere
    Alternare il lavoro con il riposo, mettendo in pausa la routine quotidiana aggiunge una diversione alla vita e permette la splendida occasione di fare esperienze insolite, conoscere luoghi, persone e sopratutto non avere un’agenda giornaliera. In una società iperattiva è quindi indispensabile la ricerca dell’equilibrio perduto anche solo attraverso esclusivi pacchetti antistress in hotel di […]
  • Un solo tavolo al ristorante stellato, l’elegante genialità della ristorazione
    Il meglio delle esperienze che Venezia possa offrire è racchiuso in un luogo dove la declinazione dell’esperienza sarà il miglior servizio. Un posto non convenzionale che può essere scelto solo da coloro che accettano di non porre condizioni. Con geniale eleganza, Il Ristorante “Oro” dell’hotel Cipriani a Venezia rinasce mettendo in luce un dettaglio unico […]
  • A Bologna l’economia circolare in edilizia diventa realtà: arriva il nuovo asfalto 100% riciclato
    Un’edilizia circolare sempre più sostenibile dal punto di vista ambientale risulta una strada imprescindibile per il futuro dello sviluppo economico. Il riciclo dei materiali promette infatti oltre ad una sensibile riduzione dei rifiuti e dell’inquinamento, anche un’ottima soluzione per ottimizzare costi e ricavi. In un simile contesto risulta fondamentale lavorare sulla ridefinizione del ciclo produttivo […]
  • Una notte tra le Dolomiti e le stelle a 2055 metri di quota
    A pochi chilometri da Cortina tra cieli sconfinati e cattedrali rocciose esiste una camera che regala l’insolita emozione di ritrovarsi a dormire avvolti dall’affascinante magia di un paesaggio unico al mondo. La starlight Room, inclusa tra i dieci hotel più spettacolari del mondo, si trova infatti sopra al rifugio Col Gallina a 2055 metri in […]
  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]

Categorie

di tendenza