Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Musica

L’Alpen Classica Festival fa tappa al Forte di Fortezza

Pubblicato

-

S’intitola significativamente “Divergencies” il concerto in programma il 26 luglio al Forte di Fortezza nel quale si esibiranno il violinista Martin Yavryan e il pianista Luca Lavuri. 

L’appuntamento si tiene nell’ambito dell’Alpen Classica Festival, che porterà giovani musicisti a suonare in suggestive cornici in Alto Adige, Trentino e Tirolo. Quest’anno per la prima volta il festival farà tappa al Forte di Fortezza, portando due promettenti talenti: il pianista italiano Luca Lavuri e il violinista armeno Martin Yavryan.

Il duo interpreterà la “Sonata per violino e pianoforte in la maggiore” di César Franck, il “Finale” dal “Quartetto per la fine dei tempi” di Olivier Messiaen e la rapsodia “Tzigane” di Maurice Ravel. 

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il concerto nella polveriera (edificio n. 34 del Forte Basso) inizierà alle ore 20.30 ed è una delle manifestazioni che accompagnano la mostra d’arte 50x50x50 Spazi liberi; questa mostra temporanea offre una panoramica della produzione artistica legata all’Alto Adige e in occasione del concerto rimarrà aperta fino alle ore 20.30. L’ingresso al concerto è incluso nel prezzo del biglietto per la Fortezza.

Nato nel 1991 a Milano, il pianista e organista Luca Lavuri insegna attualmente pianoforte alla Scuola di musica di Tulln an der Donau (Austria). Vanta collaborazioni con personalità di spicco della musica classica e con diversi ensemble. Dal 2016 è il pianista ufficiale l’Alpen Classica Festival, suonando al fianco di grandi interpreti di fama internazionale. Ha vinto numerosi premi sia come pianista che come organista.

Martin Yavryan (Erevan, 1983) ha iniziato a studiare violino a sette anni. Solista in diverse orchestre filarmoniche in patria e all’estero, è anche appassionato di musica da camera. Ha registrato per Radio Berlin, Radio Swiss Romande, Bayerischer Rundfunk e ORF Tirol. È inoltre vincitore, tra gli altri, del concorso internazionale di violino “Khachaturian”.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza