Connect with us

Alto Adige

Le Città italiane più “bike-friendly” del 2020: Bolzano al primo posto, Trento quarta

Pubblicato

-

Gli italiani amano andare in bicicletta, e questa non è una novità. Inoltre l’attuale contesto pandemico ha dato una spinta ancor più forte in questa direzione: ma quali sono in Italia le città più bike-friendly?

Per rispondere a questa domanda Bikester.it ha analizzato quali sono le città italiane che hanno più chilometri di strada per ciclisti in rapporto alla popolazione, stilando la graduatoria delle città italiane più bike-friendly dell’autunno 2020.

La classifica è nata dall’esigenza di raccontare il nostro Paese sulla base degli spostamenti cittadini in bicicletta divenuti oramai indispensabili ai tempi dell’attuale pandemia. Nel corso di questa pandemia, muoversi in bici ha un triplice valore positivo: significa evitare i mezzi pubblici e quindi assembramenti; riuscire a percorrere anche ampie distanze all’interno del contesto urbano ma in un tempo relativamente ragionevole; ed anche effettuare una qualche forma di attività fisica tra le poche consentite secondo le norme vigenti nazionali o locali.

Pubblicità
Pubblicità

Top 10 tutta settentrionale

Sul gradino più alto del podio c’è Bolzano che ha quasi due chilometri e mezzo di strada per abitante, con un distacco enorme dalla seconda piazza, ossia Aosta con 1,6 chilometri; Trieste e Trento appaiate al terzo e quarto posto, fino ad arrivare a Milano che chiude la top 5 con 1,2 chilometri, cui segue in sesta posizione la vicina Bergamo con poco meno di 1 chilometro. A seguire 3 città venete: Vicenza, Verona e Venezia e poi Firenze a chiudere la top 10, in cui sono dunque presenti solo città del nord Italia.

Bisogna infatti arrivare alla posizione numero 14 per trovare la prima città del centro ossia Pescara con i suoi 0,42 chilometri e addirittura fino alla posizione 18 per trovare la prima città meridionale, ossia Bari con appena 0,33 chilometri. Trentino-Alto Adige in cima, bene il Veneto in top 10, Emilia-Romagna con più località in top 20.

Entrambe le maggiori città del Trentino-Alto Adige non solo sono in graduatoria, ma addirittura prima (Bolzano) e quarta (Trento).

Molto bene anche la Lombardia con Milano e Bergamo quinta e sesta, mentre il Veneto non è da meno: 4 sono le città della regione in top 20, di cui 3 località direttamente in top 10. A Vicenza, Verona e Venezia racchiuse tra la 7ma e la 9a posizione, segue Padova con un ottimo 13mo posto.

Se consideriamo, invece, le prime 20 posizioni, colpisce l’Emilia-Romagna che piazza ben 6 città: a Rimini e Bologna, rispettivamente 11ma e 12ma, seguono Ferrara e Piacenza 15ma e 16, con Parma e Modena 19ma e 20ma.

Metodologia – La classifica elaborata è stata ottenuta analizzando 48 città Italiane, di cui 45 in quanto aventi un numero di abitanti superiore a 100 mila sulla base degli ultimi dati ISTAT disponibili del 31 dicembre 2019. Ad esse abbiamo aggiunto la città più grande per ciascuna delle 3 regioni che non hanno centri con oltre 100 mila abitanti ossia Aosta per la Valle d’Aosta, Campobasso per il Molise e Potenza per la Basilicata in modo da rappresentare tutto il territorio nazionale.

I chilometri di strada sono stati estratti dal sito Bikemap.net, una mappa open source in cui gli utenti possono segnalare le strade e le tratte che percorrono in bicicletta, consentendoci di comprendere nell’analisi, dunque, non solo piste ciclabili ma anche altre strade comunque abitualmente percorse in bici, in modo da fornire una rappresentazione ancora più fedele del modo in cui ciascuna città viene vissuta da chi la percorre in bicicletta.

I dati estratti sono relativi al giorno 1 ottobre 2020 – Infine per ogni località analizzata si sono divisi il numero dei chilometri totali per il numero di abitanti, ottenendo i chilometri di strada percorribile in bicicletta per ciascun abitante di ciascuna città analizzata.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Trasformare l’azienda in Società Benefit per migliorare appeal commerciale
    La recente situazione pandemica sta avendo un impatto travolgente sui mercati e sull’economia generale, mettendo in discussione il ruolo stesso dell’azienda che dovrà necessariamente evolversi per assecondare nuove variabili. L’attuale situazione economica: In questo contesto,... The post Trasformare l’azienda in Società Benefit per migliorare appeal commerciale appeared first on Benessere Economico.
  • WORKATION – Lavoro vista mare o monti
    Il nuovo trend che interessa anche gli operatori del ricettivo Mare, montagne, lago, acqua, natura. Chi non sogna di lavorare stando in vacanza? Pensate ad una riunione vista Dolomiti, ad una pausa pranzo in un... The post WORKATION – Lavoro vista mare o monti appeared first on Benessere Economico.
  • I FIL GOOD – Alla ricerca della Felicità Interna Lorda, il paradigma del futuro
    Che i soldi non facciano la felicità è probabilmente vero, ma è altrettanto inconfutabile che siano un potente rilassante. Nel nostro mondo dominato dalla cultura capitalistica, il denaro è diventato una pietra angolare della struttura... The post I FIL GOOD – Alla ricerca della Felicità Interna Lorda, il paradigma del futuro appeared first on Benessere […]
  • Vaccinazioni sui luoghi di lavoro: cosa prevede il Protocollo
    Le registrazioni nei corridoi, i box per le somministrazioni nelle sale riunioni: il protocollo firmato al Ministero del Lavoro da Confidustria e organizzazioni sindacali declina le possibilità del vaccino sui luoghi di lavoro. Il documento... The post Vaccinazioni sui luoghi di lavoro: cosa prevede il Protocollo appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus cultura 2021: 500 euro a tutti i neo 18enni, come funziona
    Anche per quest’anno è stato confermato il bonus cultura di 500 euro per tutti i neo 18enni nati nel 2002, ed erogato dallo Stato per l’acquisto di musica, corsi online, libri ed altre attività culturali.... The post Bonus cultura 2021: 500 euro a tutti i neo 18enni, come funziona appeared first on Benessere Economico.
  • FMI: “ tassare redditi alti e grandi patrimoni per sostenere ripresa economica”
    Il Fondo Monetario Internazionale propone la sua ricetta per aiutare i Paesi da uscire dalla crisi economica, suggerendo una tassa di solidarietà per finanziare le spese e i sostegni necessari a combattere la crisi. All’interno... The post FMI: “ tassare redditi alti e grandi patrimoni per sostenere ripresa economica” appeared first on Benessere Economico.
  • Riscatto laurea, una possibilità per anticipare la pensione: modalità e costi
    Il nostro ordinamento consente di sfruttare il periodo universitario attraverso il riscatto di laurea che prevede di riscattare i contributi dei corsi a fini pensionistici. Nonostante questa possibilità esista da molti anni con costi particolarmente... The post Riscatto laurea, una possibilità per anticipare la pensione: modalità e costi appeared first on Benessere Economico.
  • Trasformarsi in mense aziendali: una possibilità per ristoranti e bar di lavorare
    Nonostante le zone rosse e arancioni, per bar e ristoranti si apre una piccola speranza con la possibilità di svolgere servizio di mensa per le zone limitrofe. Come noto la conferma della divisione del Paese... The post Trasformarsi in mense aziendali: una possibilità per ristoranti e bar di lavorare appeared first on Benessere Economico.
  • Dichiarazione redditi 2021: tutte le novità sulle spese detraibili e l’obbligo di tracciabilità
    Con l’arrivo della primavera si entra nel vivo della dichiarazione dei redditi. Nei modelli di quest’anno debuttano alcune importanti novità la riduzione progressiva dei bonus fiscali per i redditi alti, l’obbligo di tracciabilità e i... The post Dichiarazione redditi 2021: tutte le novità sulle spese detraibili e l’obbligo di tracciabilità appeared first on Benessere Economico.
  • Settimana lavorativa da 4 giorni: un modello che funziona anche in Italia
    Alla luce del progetto pilota, il Governo spagnolo si avvia alla fase di sperimentazione che prevede di ridurre l’orario lavorativo dei dipendenti senza diminuirne lo stipendio: una settimana lavorativa di 4 giorni per un totale... The post Settimana lavorativa da 4 giorni: un modello che funziona anche in Italia appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza