Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Musica

L’Italia piange Franco Battiato, il cantautore dello Spirito

Pubblicato

-

Con Franco Battiato se ne va un cantautore di grande originalità, compositore di testi non facili, intrisi di rimandi e riferimenti dotti, talora oscuri, criptici, enigmatici come la vita. “Volente o nolente, ha scritto Gianluca Marletta, Battiato era l’unico cantautore che aveva il coraggio di mettere in musica dei riflessi di Sapienza, l’unico che parlava di ‘certe cose?”.

Sì Battiato era a suo modo un ricercatore della Verità perenne, immutabile, che trascende il tempo e lo spazio: vagava tra la spiritualità cristiana  e quella orientale, alla ricerca di un “centro di gravità permanente”, cioè di qualcosa di stabile, di metafisico, che potesse dare continuità, durata, alla sua vita, oltre il tempo e lo spazio.

In lui viveva costante il desiderio di incontro tra la finitudine umana e l’Infinito che l’uomo tocca soprattutto nell’Amore, come appare chiaramente nella canzone  L’universo obbedisce all’amore, quando canta “è in certi sguardi che Si vede l’infinito” o nella celeberrima La cura, allorché scrive: “Supererò le correnti gravitazionali/Lo spazio e la luce per non farti invecchiare/E guarirai da tutte le malattie//Perché sei un essere speciale/Ed io, avrò cura di te”.

Per Battiato, come per i grandi filosofi agostiniani, viviamo in una condizione di mezzo, insaziabili ed insoddisfatti, tra Luce ed ombra, conoscenza ed ignoranza, immersi nel tempo e nello spazio ma proiettati oltre, alla ricerca di una pace interiore che sia dominio delle passioni, ma anche incontro con una Presenza assoluta… così che non siamo solo noi a “prenderci cura” di chi amiamo, ma è l’Amore stesso a prendersi cura di noi.

Si percepisce questa esigenza non del tutto chiarita in tante canzoni, forse soprattutto in L’ombra della luce. La prima strofa recita così: “Difendimi dalle forze contrarie/La notte, nel sonno, quando non sono cosciente/Quando il mio percorso si fa incerto/E non abbandonarmi mai/Non mi abbandonare mai”.

Nelle canzoni di Battiato, inoltre, è spesso presente la consapevolezza di vivere in una civiltà decadente, al tramonto, in cui i grandi valori religiosi e morali del passato sono stati  spesso sopraffatti dall’individualismo, dal consumismo, dal materialismo, dalle false speranze delle ideologie. In Tramonto occidentale scrive: “l’analista sa che la famiglia è in crisi, da più generazioni/Per mancanza di padri/Ed io che sono un solitario non riesco, per avere disciplina ci vuole troppa volontà”.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Famiglia come luogo degli affetti, dell’amore, ma anche del sacrificio, del rafforzamento di una volontà che può radicarsi solo nella presenza di “padri”, cioè di punti fermi, certezze, principi, che ci permettano un appoggio saldo, da cui spiccare il volo.

Non resta che concludere augurando a Battiato: che tu possa trovare ora il “centro di gravità permanente”, il Senso intorno a cui tutto ruota, l’Amore che anche in questa vita, evangelicamente parlando, rende “leggero” il giogo, leggeri i “gravi” (cioè i pesi) di questa esistenza terrena.

Il contributo per La Voce di Bolzano è di Francesco Agnoli 

NEWSLETTER

Benessere e Salute4 settimane fa

Sanità, dal 1 gennaio 2023 nuove regole per l’accesso agli ospedali

Alto Adige3 settimane fa

Partirà una class action contro la Volksbank (Banca Popolare dell’Alto Adige)

Bolzano4 settimane fa

Muore a 42 anni Chiara Cantaloni, ricercatrice senior all’Eurac di Bolzano

Politica3 giorni fa

La moneta regionale dell’Alto Adige è sempre più vicina

Alto Adige4 settimane fa

Morta Paola Zani, commissario capo della Questura di Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

Pedone investito da scooter in via Palermo, Repetto: «Giunta litiga invece di trovare soluzioni»

Bressanone4 settimane fa

Bressanone: corteo storico per l’Epifania

Alto Adige4 settimane fa

Capodanno, i Vigili del Fuoco avvisano: “Festeggiamo senza rischiare, usiamo correttamente i fuochi d’artificio”

Alto Adige3 settimane fa

Valanga in Val Gardena, gravissimo un carabiniere

Alto Adige3 settimane fa

Resoconto attività 2022 della Polizia Postale e delle Comunicazioni e dei Centri Operativi Sicurezza Cibernetica

Merano2 settimane fa

Nuova raccolta dell’umido, falsa partenza, Zampieri (FdI): sulla gestione rifiuti Comune imbarazzante

Bolzano3 settimane fa

Sono ancora gravissime le condizioni di Giovanni Andriano, il 49 enne travolto ieri da una valanga il Val Gardena

Laives3 settimane fa

Laives, auto ibrida prende fuoco mentre è in carica: i vigili del fuoco evitano il peggio

Alto Adige4 settimane fa

Termeno, crolla un pezzo dell’autolavaggio sulla macchina: intervengono i vigili del fuoco

Politica1 settimana fa

Parcheggio Cimitero sud a Oltrisarco, approvata la proposta di privatizzazione dell’area sosta camper

Archivi

Categorie

di tendenza