Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Macello islamico clandestino: sequestrati 200 kg di carne dalla GdF di Bolzano. Quattro denunce

Pubblicato

-

I “baschi verdi” della Compagnia di Bolzano, nell’ambito dell’attività di controllo economico del territorio, hanno individuato una struttura, non autorizzata, all’interno della quale si stava clandestinamente svolgendo il rito della macellazione islamica di ovini, mediante sgozzamento e senza stordimento degli animali, in occasione della Festa religiosa del “Sacrificio”, che ricorreva proprio in questi giorni.

Le “Fiamme Gialle”, a seguito di preliminari indagini e dopo una serie di appostamenti e osservazioni, hanno scoperto un maso nel quale entravano e uscivano diverse autovetture, cariche di bestiame macellato, condotte da soggetti stranieri.

I Finanzieri, dopo aver assistito, nascosti tra la vegetazione, all’accompagnamento di altri capi verso il luogo dove, di lì a poco, sarebbero stati abbattuti, sono prontamente intervenuti.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Entrando nell’edificio hanno notato due uomini sporchi di sangue che, con dei coltelli in mano, stavano per tagliare la giugulare ad un esemplare di ovino adulto. La stanza si presentava priva delle minime condizioni igieniche ed era imbrattata dai residui organici di altri animali.

La successiva perquisizione dell’immobile ha permesso di rinvenire 11 carcasse di ovini già macellate, per un totale di oltre 200 chilogrammi, che sono state sequestrate.

Trattandosi di macellazione effettuata in locali diversi da un macello autorizzato, in ragione della mancata visita veterinaria ante mortem, le stesse sono state conferite, per la custodia, presso il macello comunale di Bolzano, dove sono tenute a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in quanto da ritenersi nocive per il consumo umano.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

A tutela della sicurezza alimentare, infatti, la legislazione di settore (articolo 6 del Decreto Legislativo n. 193 del 2007) prevede che non possano essere macellati animali, né preparate carni, in luoghi diversi dagli stabilimenti o dai locali a tale fine autorizzati.

La violazione della norma costituisce reato, del quale dovranno rispondere un italiano, proprietario del maso, e tre cittadini marocchini.

I responsabili della macellazione abusiva, inoltre, dovranno difendersi anche dall’accusa di maltrattamento di animali, come previsto dal codice penale, dal momento che non utilizzavano mezzi per stordirli, infliggendo loro inutili e gravi sofferenze.

Alle operazioni ha partecipato anche personale del Servizio Veterinario dell’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige, che ha affiancato i militari delle Fiamme Gialle per gli accertamenti tecnici effettuati nell’immediatezza, sui capi di bestiame rinvenuti sul posto.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

L’attività effettuata dalla Guardia di Finanza di Bolzano rientra nelle missioni istituzionali volte alla tutela dell’igiene e della sicurezza alimentare, a salvaguardia della salute dei cittadini nonché alla tutela della legalità economica.

dav

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Sport13 ore fa

«Rudbeckia Amarillo Gold» brilla insieme all’FCS, testimonial della splendida pianta dell’Associazione Floricoltori altoatesini

Alto Adige15 ore fa

Tavolo di coordinamento per la prevenzione della violenza di genere

Alto Adige15 ore fa

Sono 23 gli uomini che hanno completato la loro formazione da vigile del fuoco professionista

Bolzano15 ore fa

In 31 pronti a diventare segretario comunale: consegnati a Palazzo Widmann i diplomi

Alto Adige16 ore fa

I Carabinieri di Silandro e dei NAS di Trento chiudono un supermercato a causa dei topi

Bressanone16 ore fa

Centro di mobilità di Bressanone, sabato 28 maggio il taglio del nastro e la consegna del premio “Stazione dell’anno”

Alto Adige17 ore fa

Borse di studio in medicina: 18 posti all’UMCH di Amburgo

Arte e Cultura17 ore fa

Martedì 24 maggio alla biblioteca provinciale “Friedrich Teßmann”, autori altoatesini propongono una serie di letture dedicate al conflitto in Ucraina

Alto Adige17 ore fa

Coronavirus: 9 casi positivi da PCR e 212 test antigenici positivi

Val Venosta19 ore fa

Alloggi Ipes in val Venosta, italiani penalizzati, Urzì: «criteri di assegnazione da rivedere»

Merano19 ore fa

Merano: serata informativa sui lavori in via Portici e via Leonardo Da Vinci

Alto Adige20 ore fa

Scritte filorusse, imbrattata l’insegna del Gruppo consiliare di Fratelli d’Italia

Politica20 ore fa

Italia Viva Alto Adige Südtirol sul referendum provinciale del 29 maggio a favore del Sì

Ambiente Natura20 ore fa

Giornata mondiale delle api: se le api stanno bene, anche l’ambiente sta bene

Alto Adige20 ore fa

Sono 52 gli studenti che beneficeranno delle borse di studio della Regione per andare a scuola in Europa

Bolzano2 settimane fa

Bolzano, alla fermata dell’autobus trovato il corpo senza vita di un 60enne

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 124 test antigenici positivi

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 45 casi positivi da PCR e 496 test antigenici positivi

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, auto esce di strada e finisce nel giardino di una casa

Bolzano2 settimane fa

Il Lido di Bolzano riapre al pubblico sabato 21 maggio: tariffe invariate

Bolzano2 settimane fa

Bolzano, sgomberato uno stabile in disuso: tunisino aggredisce 4 agenti, arrestato

Sport2 settimane fa

Biglietti FC Südtirol – Modena. Le modalità di acquisto dei ticket per gara-3 della Supercoppa di Serie C 2022

Benessere e Salute3 settimane fa

Come avviene un richiamo di prodotti alimentari? Mangiare, bere ed altre delizie: lo sapevate che…?

Musica3 settimane fa

Bolzano Festival Bozen 2022 «Musica senza confini»

Merano3 settimane fa

Referendum abrogativi popolari del 12 giugno 2022

Val Pusteria4 settimane fa

Era scomparsa a Valdaora: trovata dopo tre mesi la salma di Marianne Sagmeister

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: tre i nuovi decessi, inoltre14 casi positivi da PCR e 536 test antigenici positivi

Italia ed estero4 settimane fa

Stop al canone RAI in bolletta. Cosa cambia dal 2023?

Alto Adige1 settimana fa

Bolzano: controlli della Polizia di Stato nel capoluogo, un denunciato per detenzione di cocaina e due espulsioni

Bolzano4 settimane fa

Ipertrofia Prostatica Benigna: a Bolzano i nuovi trattamenti non chirurgici

Archivi

Categorie

di tendenza