Connect with us

Musica

Mandela Day: il 18 luglio Flexus in concerto al Parco delle Semirurali

Pubblicato

-

Nell’ambito del progetto ″Semirurali Social Park”, il Centro per la Pace del comune di Bolzano, sotto la gestione della Caritas Diocesi Bolzano-Bressanone, porta avanti il tradizionale appuntamento del MANDELA DAY, giorno che vede l’anniversario della nascita di Nelson Mandela, con un concerto del gruppo FLEXUS durante il quale verrà presentato il loro ultimo prodotto musicale dal titolo THIS LAND IS YOUR LAND.

L’appuntamento è per il 18 luglio alle ore 21 al Parco delle Semirurali di Bolzano.

L’evento è organizzato in collaborazione con la cooperativa 19, la cooperativa Eureka e la cooperativa Oasis e in caso di pioggia verrà spostato presso la Sala Europa in via del Ronco 11.

Si tratta di un nuovo concerto con cui i Flexus cantano il rapporto tra gli uomini e le proprie terre.

Dal Messico a Cuba, dall’Irlanda al Sud Africa, dai Balcani alla Spagna, fino a giungere all’Italia. Luoghi, lingue e tempi diversi che hanno una sola voce: quella dell’uomo che canta la sua terra, dell’emigrante costretto ad abbandonare la sua casa, dell’oppresso che lotta sotto l’occupazione.

Le atmosfere del concerto affondano le radici nelle antiche musiche tradizionali di molti popoli: dall’antica ballata irlandese “The foggy dew” che racconta un episodio delle lotte dell’indipendenza di inizio secolo per arrivare alla “Shosholoza” che Nelson Mandela cantava durante la lunga prigionia fino a toccare una “Cielito lindo” completamente riarrangiata, simbolo dell’identificazione del popolo messicano e a giungere infine agli antichi ritmati canti degli scaricatori del porto di New York.

I Flexus inseriscono alcune nuove canzoni che si riallacciano al tema del concerto, creando ponti narrativi tra i brani, tratteggiando storie di uomini di tempi diversi, raccontando il rapporto con la propria terra. Un viaggio di musiche e parole lontane che raccontano fatti sempre più vicini, in un vortice di ritmi, lingue, suggestioni e speranze che vuole essere canto di pensiero, gioia, emozione e libertà.

Dalle ore 18.00 alle ore 20.00, sempre presso il Parco delle Semirurali, l’associazione Donne Nissà, in collaborazione con il Centro per la Pace, propone l’iniziativa “Tessere la pace”: 

un laboratorio a cielo aperto di “Tessitura Collettiva” dove grandi e piccoli possono intessere a piacimento strisce di stoffa colorata: rosse, gialle, verdi , azzurre, a fantasia, a righe, a fiori, di seta, di panno, di lana o di cotone…e così costruire un manifesto tessile.

Un grande telaio verticale sarà luogo d’incontro e d’intreccio di più mani. Mani che giocheranno con i fili e giocando creeranno frammenti di tessitura quasi fossero ideogrammi di una nuova scrittura: quella di un futuro di pace.

Musica

All’insegna del rock: Planetarium Alto Adige fa vedere “Queen Heaven”

Pubblicato

-

Sabato 28 settembre è dedicato a tutti i fan del rock: il Planetarium Alto Adige a San Valentino in Campo presenterà infatti una proiezione dedicata alla più grande rock band inglese di sempre e proietterà lo show “Queen Heaven“.

 „We are the champions”, „We will rock you”, „Another one bites the dust” e „Radio Ga Ga”:  chi non conosce le più famose hit dei Queen, la leggendaria band inglese che dominò le classifiche discografiche di mezzo mondo tra gli anni ottanta e novanta?

La serata avrà inizio alle 20 e i visitatori potranno godere di uno show con tante riprese originali. Grazie a una proiezione a 360 gradi avranno inoltre la possibilità di tuffarsi nell’atmosfera degli anni 80 e di rivivere l’aura straordinaria, l’immensa creatività e l’incredibile energia dei Queen.

Per prenotazione tel. 0471 610020 o www.planetarium.bz.it . L’entrata costa 7 Euro. Consigliato a partire dai 16 anni.

Continua a leggere

Musica

Due violini per Banco Alimentare: il 30 settembre concerto con il duo Mezzena-Bettotti

Pubblicato

-

Un concerto di musica classica per sostenere l’attività del Banco Alimentare del Trentino Alto Adige, che da 16 anni fornisce un aiuto concreto alle famiglie bisognose del territorio, secondo l’idea del “condividere i bisogni per condividere il senso della vita”.

L’appuntamento è per il 30 Settembre alle 20.30, presso la sala Bomboniera della Fondazione Teatro  Comunale di Bolzano, con il Duo Franco Mezzena e Patrizia Bettotti.

Franco Mezzena, nato a Trento, ha studiato con Salvatore Accardo. La sua attività come solista e in varie formazioni da camera lo vede presente nei più  importanti teatri e ospite nei principali festival di tutta Europa e in Giappone, Africa, Stati Uniti, Centro e Sud America.

Patrizia Bettotti si diploma al Conservatorio di Trento con il massimo dei voti e si laurea con lode al conservatorio di Firenze. Svolge attività solistica e cameristica ed ha effettuato tournèe in Europa, Africa, Giappone, Cina, Stati Uniti, Centro e Sud America.

I percorsi individuali e le reciproche esperienze solistiche e cameristiche convogliate nel Duo, hanno portato questa insolita formazione ad un livello di eccellenza.

L’evento, patrocinato dal Comune di Bolzano, è promosso dal Banco Alimentare del Trentino Alto Adige –  Onlus e vuole esprimere il desiderio che anima la sua opera e tutte le persone che la sostengono: fare e comunicare un’esperienza di bene, di bellezza e di armonia.

L’ingresso è gratuito con offerta libera a sostegno dell’attività del Banco Alimentare del Trentino Alto Adige.

Continua a leggere

Musica

Radio Bolzano ai nastri di (ri)partenza: nuovo palinsesto con al centro la musica e la città

Pubblicato

-

E’ la radio della città e ripartirà per la stagione 2019 con una forte impronta bolzanina.

Programmi e speaker con radici profonde per il nuovo palinsesto di “Radio Bolzano” che è stato ufficializzato oggi (7 settembre) e che prenderà il via il prossimo lunedì 9 settembre.

Al suo terzo anno di vita, la web radio ha superato traguardi importanti assumendo un ruolo sempre più importante nel mondo radiofonico bolzanino. Una stagione che ha portato ad un restyling complessivo riportando la musica al centro della scena senza scordare l’informazione, il divertimento e le storie degli ospiti. Persino un tocco di mistero.

Dal lunedì al venerdì tutte le mattine alle 7 spazio alle news e alle prime informazioni con Lorenzo Molinari e, alle 7.30, ecco l’oroscopo con Marianna Burato.

Dopo aver consultato le stelle la giornata prosegue con Molinari al microfono e la migliore musica in rotazione in Italia. Alle 11.30, per chi non fosse mattiniero, ecco tornare le dodici case astrologiche di Marianna.

Alle 13.00 l’appuntamento con l’informazione a cura dell’agenzia di stampa nazionale “DIRE” che riconferma la sua presenza su “Radio Bolzano” per il secondo anno. Dopo l’informazione, fino alle 15.00 la musica regna sovrana con il megamix delle canzoni più suonate e richieste su “Radio Bolzano”.

Dalle 15.00 alle 16.00 sarà il turno di Luca Vaccarino con le notizie, l’energia e il brio di “Rock&Glam“. Tra musica ed attualità.

Dalle 16.00 alle 18.00 ecco le classifiche con la le sette note che tornano in primo piano per poi lasciare spazio, dalle 18.00 alle 19.00, all’intrattenimento di “Altro Adige“. Con irriverenza e risate attesi anche tanti ospiti con Alan Conti ed Andrea Lavezzo.

Pillole speciali, sempre alle 11.00, saranno i racconti della storia cittadina e non solo curati da Marco Pugliese (il giovedì) e l’approfondimento dedicato agli animali con Lucia Bardini (il martedì).

La musica sarà, infine, la regina del weekend con la replica delle classifiche al sabato dalle 9 alle 19 e solo canzoni la domenica.

In arrivo anche un nuovo programma dedicato al mondo dell’esoterismo, del mistero, del paranormale e delle altre realtà chiamato “Black Mirror” su cui aleggia ancora un velo nascosto.

Continua a leggere

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza