Connect with us

Merano

Merano, rifiuto selvaggio: aperta la ‘caccia’

Pubblicato

-

A partire da questa settimana la Polizia locale meranese intensificherà i controlli per arginare il fenomeno dello smaltimento illegale di rifiuti. I provvedimenti sono stati illustrati oggi in conferenza stampa dal sindaco Paul Rösch, dall’assessora all’ambiente Madeleine Rohrer, dal direttore della Municipalizzata Claudio Vitalini e da Valentino Longhino della Polizia locale.

Siamo decisi a procedere nei confronti di chi smaltisce illegalmente i suoi rifiuti, che sono causa, per l’azienda servizi municipalizzati, di ulteriori e ingenti spese. Spese che devono essere coperte mediante la riscossione delle tariffe di smaltimento e quindi, in buona sostanza, da tutta la popolazione – ha ribadito Rösch – . Pochi sanno che l’ASM provvede a ripulire ogni singola isola ecologica una volta al giorno“.

Un intervento assolutamente necessario per mantenere pulita la nostra città. I rifiuti depositati sul suolo pubblico vengono asportati entro 24 ore, durante il fine settimana entro 48 ore. Evidentemente un simile servizio procura determinati costi aggiuntivi“, ha specificato Vitalini.

Pubblicità
Pubblicità

La maggior parte delle cittadine e dei cittadini meranesi rispettano le regole, ma ce ne sono alcuni meno responsabili che danneggiano con il loro comportamento tutti gli altri – ha ribadito Rohrer – . Oltre alle misure già attuate per sensibilizzare la cittadinanza (ad esempio le campagne avviate nelle scuole) sono perciò indispensabili anche i controlli“.

Controlli in ogni quartiere

I controlli verranno intensificati in tutti i rioni della città, con un’attenzione particolare per quei luoghi nei quali in passato il fenomeno del rifiuto selvaggio si è verificato più spesso. L’esito dei controlli nei singoli quartieri – con il rendiconto esatto delle sanzioni elevate – verrà comunicato pubblicamente ogni due settimane.

Ciò non significa che i controlli si concentreranno in un solo quartiere trascurando nel frattempo gli altri. Si tratta di una forma di trasparenza, a sottolineare la necessità di mantenere la pulizia e il decoro della città e di promuovere il rispetto reciproco fra cittadine e cittadini“, ha detto Rösch.

Dall’inizio dell’anno a Merano sono state elevate 179 sanzioni in questo particolare settore – ha spiegato Longhino – . 94 di queste, per un importo pari a 100 euro, per smaltimento illegale di rifiuti, altre 84 di 50 euro per smaltimento di cartoni o materiale simile e una per una deiezione canina non adeguatamente rimossa dal proprietario dell’animale“.

Fino alla fine di luglio gli agenti della Polizia locale verranno coadiuvati nei controlli dagli operatori della Ronda Atesina, poi sarà il Comando di via Portici – in virtù delle nuove assunzioni – a far fronte autonomamente a questo compito. Purtroppo, per ragioni di ordine giuridico, l’impiego di vigili urbani, agenti di polizia e carabinieri in pensione per formare la task force dei vigilantes ambientali da quest’anno non è più possibile.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022
    Il programma lotteria degli scontrini che ha accompagnato molti italiani per tutto il 2021, potrebbe subire dei cambiamenti a partire dal 2022. A differenza del cashback, la lotteria degli scontrini infatti, è stata confermata anche... The post Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro
    Dopo l’ok ufficiale da parte dell’Unione Europea, i contributi a fondo perduto per le P.Iva disposti dal Decreto Sostegni Bis vengono sbloccati e arriveranno entro l’anno. I dettagli della misura Il sostegno finanziato con 4,5... The post P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti
    Con l’avvicinarsi delle festività si incomincia a parlare di Bonus Natale, una misura di sostegno al reddito introdotta dalla legge finanziaria del 2001 e rifinanziata nell’ultimo decreto legge. Si tratta quindi di un voucher, erogato... The post Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti appeared first on Benessere Economico.
  • Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa
    Anche nel mese di ottobre il tasso di inflazione ha continuato a salire. In particolare, per il quarto mese consecutivo l’ISTAT ha registrato una crescita più alta di quanto previsto in precedenza. L’aumento del prezzo... The post Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza