Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Mercatini di Natale in sicurezza. La Giunta dispone misure unitarie

Pubblicato

-

I tradizionali Mercatini di Natale possono tornare sulle piazze dei principali centri altoatesini e per accedervi le visitatrici e i visitatori dovranno esibire un Green Pass valido”, ha annunciato il presidente della Provincia, Arno Kompatscher.

Lo ha stabilito oggi (2 novembre) la Giunta provinciale, su sua proposta per garantire lo svolgimento in sicurezza dei mercatini di Natale in vista della riapertura dopo la loro sospensione lo scorso anno per la pandemia.

A tal fine, la Giunta ha provveduto a modificare l’allegato A della legge provinciale 08.05.2020, n. 4Misure di contenimento della diffusione del virus SARS-COV-2 nella fase di ripresa delle attività”, e ad emanare alcune misure di sicurezza specifiche. “Queste misure valgono per i 5 Mercatini di Natale tradizionali di BolzanoMeranoBressanoneVipiteno e Brunico e per tutti i Mercatini di Natale che hanno più di 5 stand ha specificato l’assessore provinciale all’economia e turismo, Philipp Achammer, facendo presente che la Giunta ha inteso approvare una regolamentazione unitaria per i mercatini natalizi.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Ai Mercatini di Natale solo con Green Pass

Per l’accesso all’area dei Mercatini di Natale sarà obbligatorio il possesso del Green Pass che dovrà essere esibito nei punti di controllo distribuiti nelle loro vicinanze. Ai possessori sarà consegnato un braccialetto monouso, valido esclusivamente per il giorno stesso dell’emissione.

Gli organizzatori faranno controlli a campione sul Green Pass/braccialetto. Il braccialetto dovrà essere sempre esibito per il consumo di cibi e bevande presso gli stand situati direttamente nell’area del mercato, che sono tenuti a controllarlo prima del consumo. Le consumazioni possono avvenire nel rispetto delle misure per la ristorazione all’aperto e al bancone e osservando il divieto di consumazione di cibo e bevande nelle vicinanze dei locali.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Gli esercenti delle attività di ristorazione situate negli spazi adiacenti ai mercatini, a loro volta dovranno garantire che non si formino assembramenti negli spazi antistanti ai locali e controllare l’esibizione del Green Pass anche per la consumazione all’esterno dei loro locali.

Possibili i corridoi per il passaggio senza sosta e senza Green Pass

Presso i Mercatini di Natale trovano in ogni caso applicazione le regole generali di igiene, come l’uso della mascherina e il distanziamento, per la prevenzione della diffusione del Coronavirus. Nell’area del Mercatino di Natale per le persone che intendono semplicemente attraversare la piazza o la via che ospita gli stand senza fermarvisi, eventualmente possono essere predisposti dei corridoi per il passaggio.

In tal modo, queste persone potrebbero non essere soggette all’obbligo di presentare il Green Pass. Nell’area dei Mercatini di Natale tradizionali saranno diffuse in forma adeguata le informazioni sull’obbligo di presentazione della certificazione verde e sulle ulteriori misure di sicurezza. Un apposito protocollo è stato elaborato in collaborazione con IDM Alto Adige.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Novità per alunni membri di cori e bande

La Giunta provinciale, inoltre, ha provveduto a inserire alcune specificazioni riguardo ad alcune attività extrascolastiche delle alunne e degli alunni delle scuole di ogni ordine e grado, al fine di coordinare nel modo più funzionale possibile i requisiti previsti per le varie attività.

In questo senso, oggi (2 novembre), ha stabilito che alle alunne e agli alunni delle scuole della Provincia che partecipano allo screening volontario per la prevenzione del contagio da Coronavirus, è consentito l’accesso alle prove di cori e bande, oltre che con il test sul posto, anche previa esibizione di un’attestazione da parte dell’insegnante o della scuola circa la partecipazione allo screening volontario.

NEWSLETTER

Alto Adige3 settimane fa

Caldo torrido previsto in Alto Adige: da venerdì allerta rossa

Alto Adige4 settimane fa

Ancora un altro grande incendio boschivo in Alto Adige: oltre 150 vigili del fuoco impegnati nelle operazioni

Bolzano4 settimane fa

Malasanità: l’azienda sanitaria condannata a risarcire un milione di euro

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige, il fuoco non da tregua: scatta l’allarme per due nuovi incendi

Politica3 settimane fa

Mattarella accetta le dimissioni, finisce l’era del Governo Draghi: esecutivo in carica solo per gli affari correnti

Alto Adige2 settimane fa

Fiamme sull’Alpe di Siusi, attivato anche un elicottero per le operazioni di spegnimento

Alto Adige3 settimane fa

Fiamme e siccità: nuovi roghi sulle strade del Guncina e a Naz Sciaves

Alto Adige2 settimane fa

Maltempo in Alto Adige, smottamenti, allagamenti e frane: oltre 100 gli interventi dei Vigili del Fuoco

Val Pusteria2 settimane fa

Auto sbanda sulla strada della val Pusteria e finisce ribaltata: una persona all’ospedale

Italia ed estero3 settimane fa

Codici: nuova vittoria in Tribunale contro Costa, ammessa la class action per la crociera “Le perle del Caribe” sulla Pacifica

Sport3 settimane fa

F.C. Südtirol saluta Alessandro Malomo che torna in Serie C con il Foggia

Alto Adige4 settimane fa

Perde il controllo del trattore e finisce nel torrente: morto un contadino in Valle Aurina

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: attenzione ai finanziamenti e alle offerte delle carte revolving, numerosi i casi di decreti ingiuntivi nei confronti dei consumatori

Alto Adige2 settimane fa

La giungla dei bonus: sono 35 e vanno richiesti entro la fine del 2022

Società3 settimane fa

Top 5: ecco le caratteristiche dei migliori casinò online italiani

Archivi

Categorie

di tendenza