Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Vita & Famiglia

Natale sotto attacco! Vi raccontiamo cosa sta succedendo – “Restiamo Liberi”, rubrica settimanale di Pro Vita & Famiglia

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Nuovo appuntamento con “Restiamo Liberi”, la rubrica settimane di Pro Vita & Famiglia che va in onda ogni lunedì a mezzogiorno, a cura di Jacopo Coghe, portavoce della Onlus, sui nostri social.

Un appuntamento per ribadire quanto, purtroppo, le libertà di espressione e pensiero siano oggi costantemente sotto attacco.

Nella puntata di oggi – la nona della rubrica – si è parlato del constante e attuale attacco ai valori e alla tradizione del Natale, che viene bombardato con messaggi anti-cristiani, pro gender e pro Lgbt e il cui significato viene stravolto per tentare di conformarlo al pensiero unico dominante.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Coghe ha infatti ricordato le recenti pubblicati che ritraggono un Babbo Natale che sposa una Drag Queen (mentre lo scorso anno sempre Santa Claus baciava sia uomini che donne che trans e drag); ha ricordato l’assurda polemica contro l’albero di Natale di Salerno, “reo” di raffigurare una famiglia composta da una mamma, un papà e due bambini.

Ma ancora, l’eliminazione del vero significato delle festività, ovvero la nascita di Gesù – anche per non chi credere – che viene annullata anche da Roma Capitale, che ha deciso di far a meno del Presepe sotto gli alberi del Campidoglio e di piazza Venezia.

Stessa cosa che da anni avviene su Google, che attraverso i suoi “doodle” parla genericamente di «festività stagionali».

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Una scelta simile, poi – e altrettanto discriminatoria e inquietante – è stata fatta dall’Università di Brighton, che ha vietato di dire «Buon Natale» perchè – udite udite – troppo “cristiano-centrico”.

Infine, lo stravolgimento dei messaggi natalizi nei contenuti per bambini con Disney e Marvel (che fa sempre parte dell’universo Disney) che mettono all’interno dei loro contenuti chiari riferimenti al gender, al mondo Lgbt e, ancora più inquietante, al satanismo.

A proposito di Natale, la Rubrica “RestiamoLiberi”, che vi augura buone Sante Festività e un buon anno nuovo, si prende qualche giorno di “vacanza”: prossimo appuntamento lunedì 9 gennaio

VEDI QUI LA PUNTATA DI OGGI!

iscriviti al canale Youtube per rimanere sempre aggiornato sui video e le dirette di Pro Vita & Famiglia

NEWSLETTER

Alto Adige6 giorni fa

In fuga dalla giustizia si è rifugiato in montagna, ma è stato tradito dalla propria personalità

Bolzano3 settimane fa

Tifoso bolzanino istiga dei giovani alla violenza contro dei supporters albanesi. Scatta il daspo triennale

Bolzano2 settimane fa

Scoperto magazzino di droga a Bolzano: 42enne denunciato

Bolzano3 settimane fa

Ancora problemi per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini. Il questore chiude il bar Cristallo

Alto Adige3 settimane fa

Frana a Longiarù, Val Badia (Video) proseguono senza sosta i lavori per limitare i danni. Evacuate 56 abitazioni

Bolzano4 settimane fa

Casa e lavoro del domani: visione sinergica per progettare il futuro di Bolzano

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige flagellato dal maltempo, alberi abbattuti, grandine e forte vento

Italia ed estero3 settimane fa

Strage a La Mecca: almeno 800 morti tra i pellegrini durante l’Hajj: cosa è successo

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Tragedia sui binari: donna investita e uccisa da un treno a Salorno

Sport4 settimane fa

Il Bolzano Baseball Club coglie la seconda vittoria sul campo amico

Bolzano3 settimane fa

Danneggia le autovetture in sosta in zone diverse della città e minaccia gli agenti

Bolzano3 settimane fa

Magazzini pieni e poca liquidità: negozi altoatesini in difficoltà

Alto Adige3 settimane fa

ConnX: La Rivoluzione della Mobilità Urbana Presentata da Leitner

Alto Adige2 settimane fa

Bolzano: 43 nuovi agenti rinforzano la Polizia di Stato

Bolzano3 settimane fa

Irrompe negli uffici della provincia, minaccia gli impiegati ed aggredisce gli agenti

Archivi

Categorie

più letti