Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Omicidio di Brunico, cauta la Procura: “Nessuna certezza di trovare Dna”

Pubblicato

-

Sul mistero dell’omicidio di Maria Magdalena Oberhollenzer, l’ufficio del pubblico ministero smentisce alcune informazioni diffuse ieri dalle agenzie di stampa che parlano di ritrovamento di tracce di dna sul corpo o nell’abitazione della donna.

Una dichiarazione ufficiale da parte della stessa Procura di Bolzano parla di analisi di laboratorio in corso. Si legge in una nota:

Al momento nessuno sa se sarà possibile trovare tracce di Dna di un estraneo e se queste tracce potranno essere ricondotte all’autore del reato. Al momento attuale si tratta quindi di ipotesi giornalistiche”.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sul letto della vittima sarebbero in realtà presenti delle tracce di liquido organico che potrebbero solo potenzialmente appartenere all’omicida.

Nel frattempo gli inquirenti stanno visionando attentamente i filmati delle telecamere di sicurezza nei pressi dell’abitazione della donna.

L’unica certezza che rimane dunque al momento è l’avvenuta morte per strangolamento della 54enne a San Giorgio di Brunico.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza