Connect with us

Alto Adige

‘Oyea on the road’: 800 paesi e 3mila km pedalando è il progetto social della bolzanina Gioli e del compagno Lello

Pubblicato

-

Oyea in the Road: è questo il nome del progetto entusiasmante e coraggioso di un viaggio in bicicletta che attraversa Spagna, Francia e Italia e più di 800 paesini. 3.000 chilometri di natura, storia e arte di ogni città da documentare attraverso video, fotostorie e racconti da condividere con il mondo intero sui propri canali social.

E’ ciò che hanno pianificato Gioli e Lello, una coppia del tutto originale che ha deciso di reagire con ottimismo e creatività alla crisi post lockdown che ha causato perdita di lavoro e di certezze per il futuro con un’iniziativa formidabile. E proprio dell’incertezza loro hanno fatto un punto di forza, decidendo lo scorso 1° luglio di partire da Cadice, antica città portuale nel sud-ovest della Spagna, nel cuore dell’Andalusia.

La 24enne bolzanina e il 54enne torinese hanno quindi deciso di abbracciare una nuova avventura totalmente low cost pedalando attraverso tre nazioni in compagnia della fida cagnolina Tara, un mastino canario di ben 60 chili che li segue ovunque a bordo di un piccolo rimorchio agganciato alle due ruote. Tappa finale Rimini, passando Torino, Milano e Bolzano.   

Pubblicità
Pubblicità

“Tutto il nostro viaggio sarà documentato con filmati, stories e foto sui nostri canali (@oyeaontheroad) instagram e Facebook – commentano Gioli e Lello – . Non siamo la típica famiglia tradizionale, attiriamo molto l’attenzione e siamo anche un po’ matti, ed è questo che ci rende cosi speciali! Viviamo in Spagna ormai da 5 anni, ed in questi anni abbiamo avuto l’opportunità di poter viggiare da nord a sud e conoscere le più belle città e meraviglie spagnole“.

“Durante la pandemia abbiamo perso i nostri lavori come moltissime altre persone nella ristorazione e ciò ci ha portato a sopravvivere con il poco che avevamo…e questo è stato per noi un momento critico dal quale siamo usciti più forti di prima! Ora che iniziano a riaprire bar e ristoranti abbiamo incominciato a cercare un lavoro però purtroppo come sta succedendo in Italia, le proposte che riceviamo sono denigranti a livello professionale ed inoltre con condizioni non accettabili (parliamo di. 15 ore lavorative giornaliere per un compenso di 1000 euro, senza nessun giorno libero e senza contratto ndr).

Per questo motivo, dopo una lunga ricerca che ci rispettasse come persone, come lavoratori e che rispettasse i diritti umani, e non trovando nessuna opportunità, abbiamo preso una decisione molto molto discutibile ma anche molto molto interessante!“.

E di entusiasmo Gioli e Lello (e naturalmente Tara) ne hanno davvero molto. Lo scorso tre settembre sono approdati in Francia. Noi li seguiremo insieme a voi fino all’ultima tappa.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Great Green Wall, la grande muraglia verde per evitare la desertificazione e creare nuove economie
    Il problema dell’emergenza climatica, sta coinvolgendo il mondo intero non solo incidendo sull’intera economia, con effetti gravi sui bilanci mondiali ma anche in termini di qualità della vita, salute e sicurezza alimentare. Un passo verso... The post Great Green Wall, la grande muraglia verde per evitare la desertificazione e creare nuove economie appeared first on […]
  • Gig Economy, un fenomeno da controllare e regolamentare: i pro e contro
    Da qualche anno il mondo del lavoro è stato travolto dalla Gig Economy dividendo l’opinione pubblica e l’economia. Cos’è la Gig Economy Nonostante l’arrivo della Gig Economy sia un fenomeno relativamente recente, negli ultimi 10... The post Gig Economy, un fenomeno da controllare e regolamentare: i pro e contro appeared first on Benessere Economico.
  • Arriva GOL, un programma per il reinserimento lavorativo delle categorie svantaggiate e fragili: come funziona
    Dal Governo nasce il programma GOL, Garanzia di Occupabilità dei Lavoratori che punta a rilanciare l’occupazione in Italia, con un investimento di 4.9 miliardi di euro da investire tra il 2021 e il 2025. I... The post Arriva GOL, un programma per il reinserimento lavorativo delle categorie svantaggiate e fragili: come funziona appeared first on […]
  • Pubblica Amministrazione, possibilità di delegare l’identità digitale per accedere ai servizi online
    Da qualche settimana, è stata introdotta la possibilità di delegare una persona di fiducia all’esercizio dei servizi online pubblici. Identità digitale o SPID a cosa serve Il Sistema Pubblico di Identità Digitale, ovvero Spid permettere... The post Pubblica Amministrazione, possibilità di delegare l’identità digitale per accedere ai servizi online appeared first on Benessere Economico.
  • Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori
    Dal Governo si lavora a nuove regole per lo smart working post emergenza covid-19, tra queste la riduzione delle tasse in busta paga e sgravi per le imprese. Da luglio, Camera e Senato hanno presentato... The post Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori appeared first on Benessere […]
  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli e le novità
    Anche quest’anno torna il bonus pubblicità per le aziende puntano su investimenti pubblicitari, con l’invio delle domande che partirà dal 1 fino al 31 ottobre 2021. Bonus pubblicità 2021 Per il 2021 -2022, il credito... The post Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli […]
  • Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri
    Da novembre 2021 i costi di revisione delle auto aumenteranno. Decisione concordata dai Ministeri dell’Economia e della Mobilità Sostenibile. Dal 1 novembre aumenti prezzi revisione auto L’aumento che inizialmente sarebbe dovuto partire il 30 gennaio,... The post Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri appeared first on Benessere Economico.
  • Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro
    Il Ministro dello Sviluppo economico, Giorgetti ha attivato un fondo pari a 140 milioni di euro a sostegno delle attività rimaste chiuse in conseguenza delle misure restrittive anti-Covid. In dettaglio Il fondo avvivato dal Ministero... The post Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza