Connect with us

Bolzano

Rapina Excelsior: in carcere il giovane, aveva consegnato parte dei soldi alla madre

Pubblicato

-

Viveva con la madre a un centinaio di metri dal negozio in cui ieri (27 agosto) ha fatto una rapina a mano armata per poche centinaia di euro.

L’esercizio è l’ottica Excelsior di corso Italia a Bolzano, a poca distanza da piazza Tribunale, lui è un ragazzo italiano di colore rapidamente raggiunto dalla polizia poco dopo il fatto grazie all’identikit fornito da alcuni testimoni che si trovavano nel vicino bar.

Ed è proprio nell’appartamento al terzo piano dove i due vivono, poco distante dal luogo della rapina, che gli agenti hanno trovato l’arma e i circa 280 euro sottratti ai titolari, parte dei quali era già stata già consegnata alla donna.

Pubblicità
Pubblicità

Il tutto è stato sequestrato e il ragazzo di trova ora in carcere a Bolzano.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza