Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Economia e Finanza

Riaperture impianti sciistici, Esercenti Funiviari: “Decisioni basate sui fatti. In caso di chiusure, ci aspettiamo il ristoro danni”

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Il presidente del Consiglio Conte stringe sulle possibili aperture degli impianti sciistici in Italia scatenando le proteste degli addetti ai lavori. A livello locale, l’Associazione degli Esercenti Funiviari dell’Alto Adige si aspetta “una decisione equa e basata sui fatti”. Parliamo di una realtà le cui imprese associate impiegano complessivamente 2.200 persone e che realizzano quasi il 90 per cento del loro fatturato totale di circa 370 milioni di euro in inverno.

Come spiega il Presidente Helmut Sartori, l’associazione già diverse settimane fa ha inviato alle istituzioni politiche delle linee guida per un protocollo di sicurezza, che prevedono un limite massimo relativo agli ospiti e una riduzione del 50 per cento della capacità di trasporto di funivie e impianti di risalita.

Secondo Sartori, è possibile rafforzare l’acquisto degli skipass online e in anticipo invece che presso le casse. Grazie al tetto massimo riferito al numero degli ospiti e della ridotta capacità di trasporto degli impianti, le code agli impianti di risalita possono in gran parte essere evitate.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Nei ristoranti e nei rifugi si applicano le stesse misure precauzionali in vigore in tutte le altre strutture ricettive, mentre l’après ski in questa stagione non sarà possibile. Sugli impianti di risalita chiusi sarà inoltre obbligatorio indossare la mascherina chirurgica.

In questo modo gli esercenti funiviari soddisfano tutti i requisiti di sicurezza che si applicano anche al trasporto pubblico locale, con la principale differenza che i viaggi in funivia e seggiovia sono significativamente più brevi rispetto a quelli in autobus, treno o aereo”, spiega il presidente.

L’attività prettamente sportiva si svolge in ogni caso all’aperto, sulle piste da sci, che a loro volta offrono agli sciatori molto spazio, considerato ancora una volta il tetto massimo riferito alle presenze e la ridotta capacità di trasporto.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Gli esercenti funiviari non sostengono che l’attività sciistica debba essere consentita in ogni caso per garantire la sopravvivenza economica, ma piuttosto mettono in primo piano la sicurezza e la salute degli ospiti e accettano consapevolmente entrate economiche ridotte. Proprio per questo l’associazione si aspetta che le istituzioni politiche decidano in base ai fatti oggettivi.

Se il governo nazionale rispetto a questi fatti oggettivi ci spiega che il problema non è lo sci, ma tutto quello gira attorno, allora è lecito chiedersi perché le persone possano usare autobus, treni e aerei e muoversi liberamente nelle città e nei centri commerciali. Ovviamente anche in questi casi ci sono da rispettare dei requisiti di sicurezza, solo che in questi casi questi vengono anche accettati.

E se gli impianti di risalita, che rappresentano un pilastro dell’economia altoatesina in inverno, devono restare chiusi nonostante il rispetto dei protocolli di sicurezza a causa di un divieto nazionale o europeo, allora alla politica spetterà individuare una soluzione adeguata per un ristoro dei risultanti danni economici“, conclude”.

NEWSLETTER

Bolzano15 minuti fa

Il Questore Sartori e l’Assessore provinciale Messner in visita all’Ospedale di Bolzano. Molte tematiche attuali in discuss­ione

Val Venosta57 minuti fa

Val Venosta: Enrico Zuliani è il nuovo Rappresentante comprensoriale. L’assemblea Generale nella sede di Interfama a Prato allo Stelvio

Bolzano1 ora fa

La segnalazione di un cittadino porta i Carabinieri a scoprire due ricettatori

Alto Adige2 ore fa

Transizione ecologica, sostenibilità e incentivi a misura di piccola e media impresa. L’incontro tra CNA Alto Adige Südtirol e il presidente Kompatscher

Alto Adige2 ore fa

Anche la caserma di Selva Val Gardena al corso di abilitazione per esperti neve valanghe del servizio Meteomont Carabinieri

Bolzano2 ore fa

Centrale di spaccio nelle case Ipes. Arrestato ventiquattrenne bolzanino

Bolzano15 ore fa

Svincolo di Bolzano nord, arriva la rotatoria. E il ponte sull’Adige a Trento diventa antisismico

Sport23 ore fa

FC Südtirol, avanti con testa e cuore. Sabato 20 aprile si gioca in casa con il Cittadella

Bolzano1 giorno fa

Rubano capi d’abbigliamento alla “Lidl”. Espulsi da Bolzano due stranieri

Bolzano1 giorno fa

Al via la seconda class action contro Volksbank. Oltre 26.000 azionisti hanno partecipato all’aumento di capitale del 2015-2016 per oltre 95 milioni di euro

Bolzano1 giorno fa

Molestie, furto, aggressione e minacce alla Polizia, espulso e scortato al C.P.R. di Roma un pluripregiudicato straniero

Merano1 giorno fa

Carabiniere fuori servizio sventa una rapina e la Polizia arresta il malvivente

Alto Adige1 giorno fa

Terminata la stagione turistica invernale in Val Gardena, i Carabinieri fanno il punto

Bolzano1 giorno fa

Anche Bolzano contro il nuovo “Codice della strage”. La conferenza stampa

Arte e Cultura1 giorno fa

Contributo provinciale alla Fondazione Haydn. Kompatscher: “Un patrimonio culturale per tutta la regione”

Alto Adige3 settimane fa

Carabinieri di Bolzano lanciano una campagna di sensibilizzazione contro le truffe agli anziani

Alto Adige3 settimane fa

Hotel altoatesini bersaglio di truffe seriali, denunciato un 46enne napoletano

Bolzano3 settimane fa

Rissa al Druso: quattro daspo emessi dal questore

Salute3 settimane fa

Servizio Sanitario Nazionale, per l’89% degli italiani è sacro

Bolzano4 settimane fa

Scoperto mezzo chilo di hashish nascosto in una siepe a Bolzano

Alto Adige3 settimane fa

Automobilista ferito gravemente dopo un impatto con un camion in valle Aurina

Politica4 settimane fa

Tensione in giunta sulla commissione pari opportunità: critiche da Galateo di Fratelli d’Italia

Alto Adige3 settimane fa

Incidente sulla MeBo: camper in fiamme sulla corsia sud

Politica4 settimane fa

Presidente Kompatscher assegna le deleghe della giunta regionale

Politica4 settimane fa

La commissione di convalida del consiglio provinciale posticipa la decisione sulla posizione di Renate Holzeisen

Val Pusteria3 settimane fa

Operazione di controllo a Brunico e Bressanone: irregolarità in bar e sanzioni del Questore

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Girava tra le case con arnesi da scasso a Montagna: denunciato

Motori3 settimane fa

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio eletta “Sedan of the Year”

Italia ed estero3 settimane fa

Ungheria: Ilaria Salis in tribunale ancora con manette e catene

Alto Adige3 settimane fa

Polizia intensifica i controlli su alcol e droga tra i conducenti in Alto Adige

Archivi

Categorie

più letti