Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Ricoveri Covid in Alto Adige: giovani e no vax dieci volte di più degli immunizzati

Pubblicato

-

Il numero di pazienti non vaccinati attualmente in cura negli ospedali dell’Alto Adige è quasi dieci volte superiore rispetto a quello dei vaccinati. Il calcolo è stato fatto rispetto alla popolazione totale.
I pochi vaccinati con grave decorso della malattia da Covid-19 sono pazienti fragili con gravi malattie concomitanti e che sono stati vaccinati più di 200 giorni prima.

Gli ultimi dati sullo stato di vaccinazione dei pazienti e delle pazienti Covid ricoverati nei normali reparti ospedalieri e nelle terapie intensive confermano quanto osservato nelle scorse settimane: un decorso grave della malattia colpisce prevalentemente pazienti non vaccinati e relativamente giovani.

Dall’altra parte, le persone vaccinate con gravi sintomi sono prevalentemente ultra 70enni che hanno completato il loro ciclo vaccinale più di 6 mesi (227 giorni) fa e la cui protezione vaccinale si è quindi già indebolita. I dati confermano pertanto l’efficacia della vaccinazione, ma anche l’importanza di effettuare il prima possibile il richiamo.

Alla data del 21.12.2021, un totale di 94 persone affette da Covid-19 erano ricoverate negli ospedali dell’Alto Adige. Di queste, 67 non erano vaccinate e 27 sì.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Dei 17 malati di Covid-19 ospitati nei reparti di terapia intensiva, 15 non erano vaccinati e 2 lo erano. Dei 77 ricoverati nei normali reparti Covid, 52 persone non erano vaccinate mentre quelle vaccinate erano 25.

Da questi dati emerge che 74,3 persone su 100.000 abitanti non vaccinati hanno avuto bisogno di essere curate nei normali del reparto Covid e 21,4 hanno necessitato di cure in terapia intensiva.

Per i vaccinati, questo rapporto è di 6,3 per 100.000 nei reparti normali e 0,5 per 100.000 nelle terapie intensive. In quest’ultimo caso si tratta esclusivamente di persone particolarmente a fragili con gravi malattie pregresse.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

L’effetto protettivo della vaccinazione diventa particolarmente evidente quando si guarda alle fasce d’età.
Dei pazienti Covid con meno 70 d’età ricoverati, 38 non sono vaccinati e 6 sì. Questo corrisponde a un tasso di ospedalizzazione di 59,1 per 100.000 abitanti per i non vaccinati e 1,8 per i vaccinati.

50 dei pazienti ricoverati hanno più di 70 anni, 29 sono vaccinati e 21 no. Calcolato su 100.000 abitanti, questo corrisponde ad un tasso di ospedalizzazione di 510 per i non vaccinati e 28,2 per i vaccinati.

Tutti questi dati mostrano un quadro chiaro: il rischio di ammalarsi di Covid e di finire successivamente in ospedale o addirittura in terapia intensiva è molto più alto per le persone non vaccinate.

(Autore: PAS/TDB)

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Sport8 ore fa

«Rudbeckia Amarillo Gold» brilla insieme all’FCS, testimonial della splendida pianta dell’Associazione Floricoltori altoatesini

Alto Adige10 ore fa

Tavolo di coordinamento per la prevenzione della violenza di genere

Alto Adige10 ore fa

Sono 23 gli uomini che hanno completato la loro formazione da vigile del fuoco professionista

Bolzano10 ore fa

In 31 pronti a diventare segretario comunale: consegnati a Palazzo Widmann i diplomi

Alto Adige10 ore fa

I Carabinieri di Silandro e dei NAS di Trento chiudono un supermercato a causa dei topi

Bressanone11 ore fa

Centro di mobilità di Bressanone, sabato 28 maggio il taglio del nastro e la consegna del premio “Stazione dell’anno”

Alto Adige12 ore fa

Borse di studio in medicina: 18 posti all’UMCH di Amburgo

Arte e Cultura12 ore fa

Martedì 24 maggio alla biblioteca provinciale “Friedrich Teßmann”, autori altoatesini propongono una serie di letture dedicate al conflitto in Ucraina

Alto Adige12 ore fa

Coronavirus: 9 casi positivi da PCR e 212 test antigenici positivi

Val Venosta14 ore fa

Alloggi Ipes in val Venosta, italiani penalizzati, Urzì: «criteri di assegnazione da rivedere»

Merano14 ore fa

Merano: serata informativa sui lavori in via Portici e via Leonardo Da Vinci

Alto Adige15 ore fa

Scritte filorusse, imbrattata l’insegna del Gruppo consiliare di Fratelli d’Italia

Politica15 ore fa

Italia Viva Alto Adige Südtirol sul referendum provinciale del 29 maggio a favore del Sì

Ambiente Natura15 ore fa

Giornata mondiale delle api: se le api stanno bene, anche l’ambiente sta bene

Alto Adige15 ore fa

Sono 52 gli studenti che beneficeranno delle borse di studio della Regione per andare a scuola in Europa

Bolzano2 settimane fa

Bolzano, alla fermata dell’autobus trovato il corpo senza vita di un 60enne

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 124 test antigenici positivi

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: 45 casi positivi da PCR e 496 test antigenici positivi

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, auto esce di strada e finisce nel giardino di una casa

Bolzano2 settimane fa

Il Lido di Bolzano riapre al pubblico sabato 21 maggio: tariffe invariate

Bolzano2 settimane fa

Bolzano, sgomberato uno stabile in disuso: tunisino aggredisce 4 agenti, arrestato

Sport2 settimane fa

Biglietti FC Südtirol – Modena. Le modalità di acquisto dei ticket per gara-3 della Supercoppa di Serie C 2022

Benessere e Salute3 settimane fa

Come avviene un richiamo di prodotti alimentari? Mangiare, bere ed altre delizie: lo sapevate che…?

Musica3 settimane fa

Bolzano Festival Bozen 2022 «Musica senza confini»

Merano3 settimane fa

Referendum abrogativi popolari del 12 giugno 2022

Val Pusteria4 settimane fa

Era scomparsa a Valdaora: trovata dopo tre mesi la salma di Marianne Sagmeister

Alto Adige1 settimana fa

Coronavirus: tre i nuovi decessi, inoltre14 casi positivi da PCR e 536 test antigenici positivi

Italia ed estero3 settimane fa

Stop al canone RAI in bolletta. Cosa cambia dal 2023?

Alto Adige1 settimana fa

Bolzano: controlli della Polizia di Stato nel capoluogo, un denunciato per detenzione di cocaina e due espulsioni

Bolzano4 settimane fa

Ipertrofia Prostatica Benigna: a Bolzano i nuovi trattamenti non chirurgici

Archivi

Categorie

di tendenza