Connect with us

Bolzano

Rissa in un bar vicino alla Stazione: gambiano ubriaco e seminudo aggredisce i carabinieri

Pubblicato

-

I Carabinieri di Bolzano sono intervenuti ieri sera (5 dicembre) intorno alle 20.00, in un bar nelle vicinanze del parco stazione di Bolzano, dove era stata segnalata una rissa tra più persone.

All’arrivo della pattuglia i militari dell’Arma, coadiuvati anche dagli agenti della Questura di Bolzano, hanno fermato ed identificato due persone, mentre altre sono riuscite ad allontanarsi, sfruttando la confusione creatasi.

I Carabinieri sono però riusciti a bloccare un 24 enne malese, in Italia senza fissa dimora, irregolare sul territorio nazionale, che poco prima, nel corso della lite scaturita per futili motivi, aveva colpito alla testa con una bottiglia di vetro il suo avversario, un gambiano anche lui di 24 anni e in Italia senza fissa dimora ed irregolare.

Pubblicità
Pubblicità

I militari sono riusciti a contenere il tentativo di reazione del giovane extracomunitario, che in evidente stato di alterazione e seminudo, aveva anche tentato di aggredirli.

Bloccato e fatto salire sull’autovettura, il cittadino del Mali è stato portato al Comando di via Dante e arrestato per rissa, lesioni personali aggravate e violazione degli obblighi sulla permanenza sul territorio nazionale.

Il cittadino del Gambia, invece, soccorso da personale del 118 per la ferita alla testa, dopo le cure mediche all’ospedale di Bolzano è stato identificato e denunciato anch’egli per rissa e violazione delle norme sull’immigrazione.

L’arrestato è stato portato al carcere di Bolzano.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza