Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Società

Successo per le attività estive di Mammedì, Di Maio: “Pronte per un nuovo anno con sprint”

Pubblicato

-

La fine di agosto segna la chiusura con successo delle attività estive di Mammedì, l’associazione bolzanina dedicata al mondo delle mamme e della famiglia.

Madri e famiglie in difficoltà ma non solo, perché l’attività di una delle associazioni ormai più conosciute del capoluogo prevede un programma annuale nutrito e ricco di iniziative, a partire da quelle dedicate ai bambini.

Tantissime le collaborazioni anche per le attività estive, come quella che ha visto le volontarie Unicef di Bolzano dedicarsi alla realizzazione delle famose bambole “Pigotte” insieme ai più piccoli o quella con il “Club degli Arcimboldo” con attività guidate dalla presidente Alda Picone che ha proposto ai bimbi percorsi sensoriali e laboratori per far conoscere frutta e verdura.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

E non è mancata la parte dedicata alla fantasia con l’artista bolzanina Monica Pizzo con l’avvio alla pittura e le proposte di laboratori mirati a stimolare la creatività.

Luana Di Maio, Presidente dell’associazione, ha proposto laboratori di cucito creativo utilizzando ago e filo, ferri e macchina per cucire per creare marionette fatte a mano e vestitini per le bambole, mentre la vicepresidente Romina Luppi ha proposto laboratori di cucina insegnando ai bambini come si preparano muffin, pizza e tagliatelle.

Anche per venire incontro alle mamme lavoratrici, le attività partivano dalle 7.30 e finivano alle 19.30, con possibilità di lasciare i bambini anche solo per un paio di ore e la proposta di un prezzo agevolato per le socie iscritte all’associazione Mammedì.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Lo svolgimento di una giornata tipo prevedeva un’uscita al parco mattutina fino all’ora di pranzo o un laboratorio con Unicef due volte a settimana.

Seguivano pranzo e merenda pomeridiana al sacco preparati dalla famiglia con la possibilità di riscaldare le vivande nella cucina dell’associazione.

Dopo pranzo, i laboratori creativi con Monica Pizzo, Luana di Maio, Romina Luppi, Unicef e Alda Picone, sempre due volte a settimana, aspettavano i piccoli.

Ringraziamo le volontarie Amelie Pergher e Gaia Lazzarini per aver sostenuto e collaborato con l’associazione proponendo attività manuali e creative e ricordiamo che l’associazione non riceve contributi e vive grazie all’aiuto delle socie volontarie, grazie alle entrate del mercatino delle mamme e al supporto delle aziende“, hanno sottolineato Di Maio e Luppi.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

L’associazione resterà in pausa fino a settembre e riaprirà proponendo attività e collaborazioni destinate alle mamme di Bolzano e dintorni.

Da giovedì 5 settembre riprende anche la rubrica “Mamma&Donna” dedicata all’universo femminile e familiare sui quotidiani La Voce di Bolzano e La Voce del Trentino.

Dal 13 al 15 settembre l’associazione sarà inoltre presente alla fiera Kreativ con lo stand “Family Point” dedicato al punto cambio e allattamento. Pannolini e salviette sono messe a disposizione gratuitamente grazie allo sponsor di Mammedì “La Culla Baby Land“.

Per l’occasione, durante la fiera verrà proposto il “Libro sensoriale delle Mammedì” a prezzo agevolato. Un libro di stoffa e feltro, creato per stimolare la manualità dei bambini, realizzato a mano e con la macchina per cucire.

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza