Connect with us

Alto Adige

Uil, assemblee nelle scuole per il rifiuto al rinnovo del contratto

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

Nuova modulazione degli orari, rischio di obbligo all’accompagnamento nelle gite e nessuna considerazione dell’inflazione. La Uil Scuola negli istituti per spiegare il no al rinnovo di contratto”. 

Un grappolo di assemblee per spiegare il rifiuto al rinnovo del contratto proposto dalla Provincia ai docenti. È il programma di queste settimane del sindacato Uil Scuola che, unico tra i confederali, ha deciso di non firmare. “Vogliamo che i colleghi comprendano bene come non si tratti di un capriccio spiega il segretario regionale Marco Pugliesema di una 
razionalizzazione delle risorse che deve essere immessa nella scuola in modo coerente.

Un aumento dello stipendio deve essere reale e non completamente scollegato dalle mansioni. La Provincia ha semplicemente ridotto l’aumento ad una nota su cui confrontarsi con i sindacati in futuro previo ripensamento dell’orario di lavoro. Come possiamo essere concordi? Quello non è un aumento ma una ricontrattazione dei carichi di lavoro.

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Siamo molto scettici, infatti, che la Provincia voglia proporre riduzioni delle ore o parificazioni con i piani statali. I rischi sono quelli di carichi orari annuali anziché settimanali con ore supplementari già previste, dell’obbligo di accompagnamento alle gite con la necessità di recuperare le ore spese per le attività extrascolastiche a discapito di quelle curricolari”

Aumento di almeno 500 euro”- Senza dimenticare una congiuntura economica che sta stravolgendo i piani.Abbiamo un’inflazione al 12-13% quindi un aumento che sia accettabile in questo schema è di 500-600 euro. Non di meno. Chiaro che non si tratta di una prospettiva realizzabile quindi o si ragiona sui benefit o si approfondisce la contrattazione ad un livello più serio”. 

Che idea abbiamo di scuola?”- Purtroppo, in tutto questo, rischia di finire in secondo piano l’idea che si vuole sviluppare di scuola.Esattocontinua Pugliesee questo è un punto focale perché qui si vuole aumentare l’orario dei lavori per eliminare le bocciature. Un depotenziamento totale. A volte amministratori e politici prima di parlare ai giornali dovrebbero conoscere come funziona la nostra scuola. Prendiamo il bilinguismo? Qui nessuno propone un vero Clil e l’unica strada per raggiungere un’offerta efficace è il superamento dell’Articolo 19 dello Statuto da parte di entrambi i gruppi linguistici. Il resto sono solo proposte parziali”.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Bolzano3 minuti fa

Padre condannato a quasi quattro anni per il rapimento del figlio

Italia ed estero11 minuti fa

Getta la compagna dal cavalcavia sulla A4: il corpo mutilato dai veicoli in transito

Italia ed estero20 ore fa

Italia divisa in 2 per tragico incidente sull’A1 tra Valdarno e Incisa: due anziani perdono la vita

Eventi20 ore fa

Giornata internazionale dei forti, al Forte di Fortezza

Sport21 ore fa

Freccette: alla Fiera Bolzano si sono laureati i campioni d’Italia a squadre

Oltradige e Bassa Atesina21 ore fa

Minaccia autista S.A.S.A., deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria dai Carabinieri.

Alto Adige21 ore fa

Nuove regole per gli autovelox anche in Alto Adige: arriva la stretta del governo

Alto Adige21 ore fa

Proseguono i lavori per riaprire il passo Rombo e il passo dello Stelvio da oltre 5 metri di neve

Bolzano22 ore fa

Scippata una signora anziana. Passante blocca il ladro e chiama la polizia

Bressanone22 ore fa

A Bressanone è stato arrestato un latitante, ubriaco, per aver aggredito la capotreno

Bolzano22 ore fa

Tre clandestini hanno portato scompiglio sugli autobus della S.A.S.A. Saranno espulsi dall’Italia

Bressanone2 giorni fa

Rinvenute parecchie armi nel Bar “Cafè da Nick” a Bressanone. Il questore lo fa chiudere

Alto Adige2 giorni fa

L’adozione di biotopi in Alto Adige ha premiato con la Bandiera Verde

Alto Adige2 giorni fa

Code sulla MeBo e a Bolzano. Traffico impegnativo nella mattinata

Alto Adige2 giorni fa

Susanne Schenk è la nuova Diversity Manager di Volksbank

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport3 settimane fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi3 settimane fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Eventi3 settimane fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Bolzano3 settimane fa

Aggressione a un medico al pronto soccorso: nigeriano con precedenti penali denunciato

Trentino3 settimane fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Consigliati4 settimane fa

Scommesse sportive con deposito minimo basso

Oltradige e Bassa Atesina4 settimane fa

Crede di trovarsi di fronte ad un’occasione imperdibile, ma è tutta una truffa

Alto Adige3 settimane fa

Giustizia riparativa: Kofler: «uno strumento efficace per la nostra comunità»

Alto Adige1 settimana fa

Due “pendolari” dello spaccio arrestati al Brennero e riportati subito in Austria

Trentino3 settimane fa

Incidente mortale a passo Vezzena: motociclista 70enne perde la vita

Alto Adige6 giorni fa

È nato l’Osservatorio Economico UIL-SGK per l’Alto Adige: una nuova risorsa per il monitoraggio del mercato del lavoro

Arte e Cultura1 settimana fa

Tirolo: un paese diventato località turistica. Se ne parla in un libro

Laives3 settimane fa

Impianto sportivo Galizia a Laives, con la Provincia aperto il discorso per la riqualificazione totale

Bolzano3 settimane fa

Ristrutturata la sala d’attesa del Pronto Soccorso pediatrico

Archivi

Categorie

più letti