Connect with us

Merano

A Merano è arrivato il bike sharing

Pubblicato

-

Il sindaco Paul Rösch e l’assessora alla mobilità Madeleine Rohrer hanno presentato i dettagli delle misure previste dal governo cittadino per la promozione della mobilità ciclabile.

La mobilità è fondamentale: tutti vogliamo spostarci agevolmente e raggiungere il centro città con facilità. La bicicletta è il mezzo ideale per questo scopo. Ogni volta che qualcuno utilizza la bicicletta anziché prendere la macchina, le strade di Merano sono alleggerite dal traffico”, ha sottolineato Rösch.

Per questo motivo, quest’estate a Merano sarà istituito un servizio di bike sharing. Il Comune sta inoltre pianificando di allestire, in collaborazione con aziende private, dei box per le biciclette in vari punti della città.

Pubblicità
Pubblicità

Noleggiare una bicicletta è facile

Il bike sharing offre alle cittadine e ai cittadini un’ottima alternativa gratuita per muoversi in città.

A tal fine, 60 biciclette dell’attuale servizio di noleggio bici comunale saranno dotate di cosiddetti “smart lock”: queste serrature, integrate nella bicicletta, possono essere sbloccate tramite un’applicazione gestita da smartphone. Dopo la registrazione iniziale gratuita, gli utenti possono sbloccare una bicicletta in pochi secondi e noleggiarla gratuitamente.

Sono previste quattro stazioni: stazione di Merano, stazione di Maia Bassa, piazza Rena e viale Terme.

Il vantaggio del sistema non sta solo nella semplicità e velocità con cui una bicicletta può essere presa in prestito. Grazie al sistema completamente automatizzato, le biciclette sono disponibili 24 ore su 24 ogni giorno. Inoltre la bicicletta può essere restituita in qualsiasi stazione ed è quindi perfettamente adatta per viaggi di sola andata (one-way).

Alla stazione di destinazione, il sistema riconosce tramite un cosiddetto “geo fence” che la bicicletta e può essere restituita in quella postazione.

60 biciclette sono ovviamente solo un primo passo. Siamo sicuro che il bike sharing diventer molto popolare. Il sistema va ampliato passo dopo passo nei prossimi anni”, ha spiegato Rohrer.

Sicuramente aumenterà il numero delle biciclette disponibili. Se necessario, si possono allestire anche nuove stazioni”.

I fondi necessari per l’istituzione del servizio di bike sharing saranno forniti dal progetto Interreg Mentor, finanziato dall’UE. Il servizio sarà inoltre collegato all’attuale piattaforma di mobilità mobility.merano.eu. Il Comune oggi ha già pubblicato il relativo bando di gara per la fornitura delle smart lock e del software necessario.

Bici box per 100 biciclette

L’amministrazione comunale ha inoltre deciso di indire un concorso per la costruzione di 50 box chiudibili sul territorio di Merano. Fino a due biciclette possono essere parcheggiate in modo sicuro in ciascuna dei box.

I box saranno costruiti da un’impresa interessata nell’ambito di un partenariato pubblico-privato (PPP). L’impresa in cambio gestirà i box per un certo periodo di tempo e potrà generare introiti tramite una modesta tariffa di utilizzo.

Chiunque abbia speso migliaia di euro per la propria bicicletta o per una e-bike desidera poter posteggiare in sicurezza anche per svolgere commissioni o visitare il centro città – ha spiegato Rohrer – . Insieme ai privati, offriremo una soluzione a questo bisogno“.

Le località previste comprendono le due stazioni ferroviarie di Merano, il parcheggio dell’Algunder Kellerei e i giardini di Castel Trauttmansdorff, piazza Teatro (sul retro della biblioteca) e piazza Terme vicino al ponte Teatro.

Ulteriori box potrebbero però essere posizionati anche in altri nodi centrali, come piazza Fontana a Maia Alta, piazza Rena e lo school village in via Karl Wolf.

L’ubicazione esatta e il numero previsto di posteggi saranno decisi insieme al fornitore privato.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Pacchetti “antistress “ in hotel di lusso: giornate alla ricerca del benessere
    Alternare il lavoro con il riposo, mettendo in pausa la routine quotidiana aggiunge una diversione alla vita e permette la splendida occasione di fare esperienze insolite, conoscere luoghi, persone e sopratutto non avere un’agenda giornaliera. In una società iperattiva è quindi indispensabile la ricerca dell’equilibrio perduto anche solo attraverso esclusivi pacchetti antistress in hotel di […]
  • Un solo tavolo al ristorante stellato, l’elegante genialità della ristorazione
    Il meglio delle esperienze che Venezia possa offrire è racchiuso in un luogo dove la declinazione dell’esperienza sarà il miglior servizio. Un posto non convenzionale che può essere scelto solo da coloro che accettano di non porre condizioni. Con geniale eleganza, Il Ristorante “Oro” dell’hotel Cipriani a Venezia rinasce mettendo in luce un dettaglio unico […]
  • A Bologna l’economia circolare in edilizia diventa realtà: arriva il nuovo asfalto 100% riciclato
    Un’edilizia circolare sempre più sostenibile dal punto di vista ambientale risulta una strada imprescindibile per il futuro dello sviluppo economico. Il riciclo dei materiali promette infatti oltre ad una sensibile riduzione dei rifiuti e dell’inquinamento, anche un’ottima soluzione per ottimizzare costi e ricavi. In un simile contesto risulta fondamentale lavorare sulla ridefinizione del ciclo produttivo […]
  • Una notte tra le Dolomiti e le stelle a 2055 metri di quota
    A pochi chilometri da Cortina tra cieli sconfinati e cattedrali rocciose esiste una camera che regala l’insolita emozione di ritrovarsi a dormire avvolti dall’affascinante magia di un paesaggio unico al mondo. La starlight Room, inclusa tra i dieci hotel più spettacolari del mondo, si trova infatti sopra al rifugio Col Gallina a 2055 metri in […]
  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]

Categorie

di tendenza