Connect with us

Italia ed estero

Alpinista fa un’escursione e si sente male. Dopo il soccorso rischia la denuncia

Pubblicato

-


Un trentenne della Val di Rendena si è recato sul Passo Campo Carlo Magno per fare una passeggiata sulla neve, ma si è sentito male ed è stato soccorso.

L’uomo, alpinista e guida alpina, si trovava a circa un chilometro da casa propria, nei pressi della malga Mondifrà, per fare delle foto delle sue piccozze a scopo pubblicitario.

All’improvviso, secondo una prima ricostruzione, ha avuto un calo della glicemia e ha perso i sensi.

Pubblicità
Pubblicità

Fortunatamente alcune persone che stavano portando a spasso il cane hanno notato l’uomo in grave difficoltà e hanno lanciato l’allerta.

Sul posto sono arrivati i carabinieri, alcune guide alpine e il personale sanitario. Quest’ultimo è dovuto intervenire usando il protocollo coronavirus che prevede l’intervento con guanti, mascherine e camici.

L’uomo è stato trasferito in elicottero prima all‘ospedale di Tione e poi al Santa Chiara di Trento, dove si è ripreso in poche ore.

L’uomo rischia ora una denuncia per aver violato il decreto del Governo che obbliga tutti a stare a casa o di uscire solo se strettamente necessario.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza