Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Astat, ricerca e sviluppo: calano le spese e crescono gli addetti

Pubblicato

-

In base ai dati ufficiali dell’ISTAT e dell‘Istituto provinciale di statistica ASTAT, nel 2016 in Alto Adige sono stati spesi circa 151 milioni di euro da imprese, amministrazioni pubbliche e università per attività di ricerca e sviluppo, con una diminuzione del 6,3% rispetto al 2015.

Ciò corrisponde allo 0,68% del prodotto interno lordo altoatesino, dato che pone la Provincia di Bolzano ancora lontana dall’obiettivo europeo del 3% del PIL in ricerca e sviluppo entro il 2020.

Il gap rispetto al vicino Trentino, dove nel 2016 sono stati spesi 294,6 milioni di euro, rimane notevole, ma la distanza tra le due province è diminuita per il quarto anno consecutivo.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Dato interessante: in Alto Adige gli addetti a ricerca e sviluppo nel 2016 ammontavano a 2.165 unità di lavoro a tempo pieno, con un aumento del 27,7% rispetto all’anno precedente. La crescita è particolarmente marcata nel settore università, dove si registra un +109,8%.

In basso lo studio completo dell’ASTAT.

1010994_mit58_2018

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza