Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Automobili destinate alla rivendita, tassa sospesa automaticamente

Pubblicato

-

Meno spese amministrative per le tasse automobilistiche: per autoveicoli destinati alla rivendita, la tassa automobilistica è automaticamente sospesa dall’inizio dell’anno.

Questa semplificazione è prevista dalla legge di stabilità della Provincia per l’anno 2022.  Dal 1° gennaio 2022 la sospensione della tassa automobilistica per i veicoli destinati alla rivendita si attiva automaticamente unicamente a fronte della trascrizione dell’atto di vendita al PRA (“minivoltura”) entro 60 giorni dalla data della firma dell’atto stesso.

Per il rivenditore è ora sufficiente trascrivere tempestivamente nel PRA l’atto di acquisto del veicolo e la tassa è immediatamente sospesa, anche per i veicoli acquistati nel mese di pagamento della tassa. Cessa l’obbligo di presentare le periodiche richieste di sospensione dal pagamento del tributo e quello di pagare i relativi oneri (cd. “diritto fisso”).

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

La nuova disposizione è un alleggerimento del carico per i rivenditori sia dal punto di vista commerciale che sotto l’aspetto economico”, spiega il presidente della Giunta provinciale ed assessore alle finanzeArno Kompatscher.

La procedura precedente

Anche in precedenza gli autoveicoli destinati alla rivendita potevano essere esentati dal pagamento della tassa automobilistica, ma era necessario seguire un’elaborata procedura che costringeva i rivenditori a trasmettere all’amministrazione pubblica ogni quattro mesi una lista dei veicoli acquistati e di quelli rivenduti e a pagare una tassa forfettaria di 1,55 euro per ogni veicolo preso in consegna.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

A questo scopo, trascorsi i quattro mesi, i commercianti avevano un mese di tempo, scaduto il quale l’esenzione scadeva. “Quindi, se un commerciante trasmetteva la lista anche con pochi minuti di ritardo, era costretto a pagare somme ingenti per le tasse automobilistiche”, chiarisce il direttore di Alto Adige riscossioni, Marco Balduzzo, sottolineando il grande onere burocratico che la disposizione ha comportato per i soggetti economici.

Meno burocrazia e meno costi con il nuovo regolamento

Con il nuovo regolamento cade quindi l’obbligo a presentare nei tempi previsti la richiesta di sospensione dal pagamento delle imposte e viene meno anche la relativa spesa.  In tal modo si eviteranno errori e ritardi nella presentazione delle richieste che in passato hanno causato in diversi momenti la perdita del diritto al regime di sospensione per i veicoli acquisiti dai rivenditori.   Maggiori informazioni sul web al seguente link.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige4 settimane fa

Incidente sul lavoro, travolto dal suo trattore: è morto Remo Rossi a 64 anni

Alto Adige4 settimane fa

Referendum sulla democrazia diretta: il no stravince con il 76% dei voti

Bolzano4 settimane fa

Tamponamento nella notte in A22: più veicoli coinvolti

Politica4 settimane fa

Referendum, Urzì: sopravvive anche la clausola di garanzia per Bolzano e Laives voluta da Fdi, sconfitta di Svp/Lega/FI

Bolzano2 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Bolzano4 settimane fa

Appiano, incidente tra due veicoli all’uscita della Mebo: una donna incastrata tra le lamiere

Bolzano2 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Alto Adige3 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige2 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Bressanone4 settimane fa

A22, camion prende fuoco sulla corsia sud dopo l’uscita di Varna – IL VIDEO

Bolzano4 settimane fa

Drammatico incidente in A22, muore 36 enne residente a Bolzano

Alto Adige2 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Alto Adige4 settimane fa

Auto esce di strada e finisce in una scarpata: una persona viene trasportata in ospedale

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: dietrofront di Costa sulle regole di imbarco, ora proceda anche a risarcire i crocieristi

Merano3 settimane fa

Auto esce di strada e si ribalta su un sentiero forestale: una persona all’ospedale in gravi condizioni

Archivi

Categorie

di tendenza