Connect with us

Oltradige e Bassa Atesina

Autunno dei furti, ennesimo colpo in Bassa Atesina. Svaligiato appartamento ad Ora

Pubblicato

-

Altro colpo in Bassa Atesina da parte degli ormai conosciuti “ladri d’autunno”, che questa volta sono entrati in un appartamento di Ora.

Il fatto è avvenuto intorno alle 19.15. Il modus operandi è sempre lo stesso: si arrampicano fino a raggiungere il balcone poi forzano la porta finestra e si introducono nell’abitazione.

A denunciare l’accaduto O.H. tramite il suo profilo facebook. Sul posto i carabinieri per i rilievi di rito.

Oltradige e Bassa Atesina

Egna, fermati una donna e un minore Rom con attrezzi da scasso e gioielli rubati a Merano

Pubblicato

-

Nel corso del pomeriggio di ieri i Carabinieri di Egna, durante un servizio di prevenzione  furti nel Comune di Laives, hanno fermato un’auto con a bordo una 26enne ed un ragazzo minorenne, entrambi nomadi di etnia Rom.

Dalle verifiche è emerso come la giovane dovesse essere agli arresti domiciliari a Roma, per reati contro il patrimonio.

Inevitabile la perquisitone del veicolo che ha permesso di rinvenire degli attrezzi per lo scasso, nonché un sacchetto di nylon (nascosto addosso alla nomade) con all’interno una catenina d’oro, degli orecchini, un braccialetto, un anello e del denaro in contante per circa 170 euro.

I militari dell’Arma, proprio per la tipologia dell’oro rinvenuto, sono riusciti a risalire in tempi brevissimi agli effettivi proprietari, una famiglia di Merano, che nel corso della mattina avevano scoperto e già denunciato il furto.

Tutto il materiale è stato sequestrato, mentre i valori verranno restituiti al più presto ai legittimi proprietari.

La donna è stata arrestata per evasione, ricettazione e possesso di arnesi atti allo scasso, e processata per direttissima. Il ragazzo  minorenne invece è stato affidato ad una struttura dedicata, informando il Tribunale per i Minorenni di Bolzano.

Continua a leggere

Oltradige e Bassa Atesina

Un chilo di marijuana nell’auto: tre albanesi arrestati dai carabinieri

Pubblicato

-

I Carabinieri di Termeno, nel corso di uno dei numerosi posti di controllo nei pressi del casello autostradale di Egna/Ora hanno controllato 3 giovani di origine albanese a bordo di una piccola utilitaria.

I tre sono apparsi subito particolarmente nervosi ai militari dell’Arma che, insospettiti, e visti i precedenti, hanno deciso di approfondire gli accertamenti.

In seguito alla perquisizione dell’auto i carabinieri hanno infatti trovato, nascosto sotto il sedile posteriore dell’auto, un borsone contenente 1 kilogrammo di marijuana.

Dopo aver sequestrato sia il veicolo che la sostanza stupefacente, che verrà trasmessa al Laboratorio Analisi Sostanze stupefacenti di Laives per gli ulteriori accertamenti, per i tre sono quindi scattate le manette.

Continua a leggere

Oltradige e Bassa Atesina

Albergo diffuso, al via il progetto a Salorno: nuovo incontro il 29 novembre

Pubblicato

-

Lo scorso 19 novembre a Salorno, presso la sala consiliare, si è svolta una serata organizzata dal Comune sull’avvio di un progetto di “Albergo Diffuso“.

Si tratta dell’idea che prevede, per le vie del centro storico del paese, la possibilità di realizzazione di un vero albergo.

Con una “reception”, uno spazio/luogo centrale di arrivo dei turisti, e nell’arco di 300 metri, come prescritto dalla legge provinciale in materia, le diverse “camere”, ovvero le case che saranno messe a disposizione da chi aderirà all’iniziativa.

Se ne parlerà di nuovo in un prossimo incontro che si terrà il 29 novembre alle 20 presso la Sala consiliare.

Il ruolo della reception potrebbe essere assunto da un soggetto con esperienza in ambito turistico per la gestione operativa dell’Albergo. In questo scenario, gli aderenti dovranno mettere a disposizione solo l’immobile.

Il comune ha affidato alla società benefit, Community Building Solutions (Cbs) di Trento, l’incarico di redigere uno studio preliminare, focalizzando l’attenzione soprattutto su un numero: le seconde case sfitte.

C’è un aspetto che dovrebbe far riflettere: ogni abitazione lasciata sfitta comporta un costo annuale di diverse migliaia di euro. In media si stima fra i 3.000 e i 4.000 all’anno.

Altro particolare da non sottovalutare: un immobile “abbandonato” degrada il proprio valore nel tempo, per i mancati interventi di ristrutturazione. Per ogni comunità, non solo per i proprietari, diventa prioritario trovare una soluzione a questa situazione, con strumenti in grado di generare un reddito in grado di coprire anche i costi di ristrutturazione e di riqualificazione.

Un progetto di “Albergo Diffuso” è la soluzione più adatta per risolvere questa problematica. Il centro storico si riqualifica tutto e si creano nuove opportunità di attrazione turistica lungo la linea di confine naturale fra la Bassa Atesina e il Trentino. Salorno potrebbe recuperare la sua storica vocazione turistica, partendo dalla valorizzazione del suo centro storico.

I proprietari che aderiranno avranno un supporto qualificato per seguire le fasi di ristrutturazione della casa.

L’Albergo diffuso andrebbe ad operare online, sui portali di vendita più utilizzati e sui canali social per la promozione marketing della struttura e del territorio. Cbs sosterrà la struttura organizzativa sia durante la progettazione sia durante la fase di start up.

Il ruolo del Comune e la generazione dell’indotto 

In questo progetto il comune è l’attivatore, ai privati, invece, spetta il compito di svilupparlo. Cbs, tuttavia, si attiverà con tutti i soggetti istituzionali del territorio, per trovare delle formule di contribuzione e di supporto (banche di credito cooperativo per gli interventi di ristrutturazione, società di promozione turistica per la promozione).

Il fine del progetto è la riqualificazione del patrimonio immobiliare. Il turismo diventa, invece, lo strumento.

Continua a leggere

NEWSLETTER

Archivi

  • Cantina Sociale di Avio e il suo vino, un viaggio nei sapori del Trentino
    La bontà del clima, la grande varietà di vitigni e la comprovata bravura nella cura e nella dedizione delle uve, fanno dell’Italia una vera e propria terra d’eccellenza per quello che una volta veniva chiamo “il nettare di Bacco”. Da secoli infatti, il vino è parte essenziale della cultura eno-gastronomica e della storia italiana, tanto […]
  • Gioielli Mastro 7: la perfetta unione tra arte e bellezza
    I gioielli rappresentano da sempre il regalo più gradito sia dalle donne che dagli uomini. Mastro 7 è una oreficeria di Trento che dal 1970 realizza preziose opere d’arte perfette per rendere uniche e indimenticabili le occasioni importanti. Il nome di questa piccola azienda a conduzione famigliare si riferisce a Settimo Tamanini, in arte “Mastro […]
  • “Climate Change Calendar 2020”, Un calendario per capire e vedere un mondo che sta cambiando
    Venti afosi, glaciazioni improvvise e tempeste tropicali comunicano chiaramente che il nostro mondo si sta velocemente e irrimediabilmente trasformando. Questa fase di cambiamento, è stata meravigliosamente riassunta e interpretata in 12 scatti ispirati ed interamente dedicati ai cambiamenti climatici. Immagini originali e suggestive, una per ogni mese, nate per essere le protagoniste assolute del calendario: […]
  • Moda Green: dai jeans biodegradabili alle piume riciclate
    L’industria della moda negli ultimi anni si sta affacciando sempre di più al mondo dell’ecosostenibilità. Il settore dell’abbigliamento, secondo i recenti dati statistici, sfrutta il 20% delle risorse idriche mondiali ed è causa di elevate emissioni di anidride carbonica. Per contrastare il grande impatto ambientale, i grandi marchi di moda (e non solo) stanno adottando […]
  • Cantina Sociale di Trento, dove la tradizione si fonde con l’innovazione
    Il Trentino è una regione famosa in tutto il mondo per i suoi vini di altissima qualità. Il clima, la natura e le materie prime genuine donate dal territorio permettono di coltivare e produrre vini apprezzati anche dai palati più sopraffini. Il luogo simbolo di questa eccellente proposta enogastronomica trentina è la Cantina Sociale di […]
  • Visita dei cinque sensi alla Distilleria Marzadro: un’esperienza enogastronomica indimenticabile
    Il Trentino è una regione famosa per il suo turismo enogastronomico unico al mondo. Tra i prodotti tipici del territorio occupano un posto speciale nel cuore dei trentini e dei turisti, i distillati. A tal proposito, l’antica Distilleria Marzadro, presente in Trentino dal 1949, propone ai propri visitatori la visita dei “Cinque sensi”, un tour […]
  • Le proprietà benefiche dei fiori
    I fiori sono perfetti per adornare gli ambienti di casa, le loro essenze vengono spesso utilizzate nei prodotti di cosmetica e rappresentano un regalo molto apprezzato, soprattutto dalle donne. Forse però, non tutti sanno che i fiori presentano importanti proprietà benefiche per l’organismo. Qui di seguito, andremo ad elencare alcuni fiori in grado di apportare […]
  • Antica Birreria Pedavena: l’arte della birra artigianale
    Dal 1921 l’Antica Birreria Pedavena è il punto di ritrovo preferito degli amanti della birra in Trentino. Si tratta di un locale grande e accogliente situato nel centro di Trento, caratterizzato da un’ampia proposta di birre artigianali di alta qualità accompagnate da pietanze ricercate e deliziose. L’Antica Birreria Pedavena è un luogo perfetto per organizzare […]

Categorie

di tendenza