Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Aveva preso a pugni una ragazza per rubarle il cellulare: tunisino in manette

Pubblicato

-

Aveva preso a pugni una ragazza in un parcheggio per rubarle il cellulare: dopo settimane di indagini è stato arrestato questa mattina (27 novembre) dagli agenti della Questura di Bolzano un tunisino di 35 anni autore dell’aggressione e responsabile anche di altri reati contro il patrimonio avvenuti tra agosto e ottobre.

Le attività di indagine erano partite proprio dalla denuncia della giovane che, in un parcheggio del centro di Bolzano, era stata malmenata e derubata dallo straniero.

L’uomo l’aveva prima colpita con due pugni e, subito dopo, immobilizzata in modo da attuare la rapina.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Dagli ulteriori accertamenti svolti da parte delle forze dell’ordine era emerso che il tunisino, sempre in tarda serata e all’interno del parcheggio, si era reso responsabile di un’altra rapina ai danni di un uomo di circa 60 anni, bloccato e derubato del denaro che teneva nel portafogli.

Inoltre, attraverso i successivi accertamenti e la visione delle immagini delle telecamere di videosorveglianza, gli uomini della Squadra Mobile sono riusciti ad attribuire allo straniero anche due furti subiti da alcuni esercizi pubblici commerciali in zona Don Bosco e avvenuti durante il mese di agosto.

L’uomo, trovato anche in possesso di un coltello a serramanico già sequestrato, era già diventato noto quando, lo scorso mese di ottobre, era stato arrestato dalla Polizia Municipale di Bolzano per l’aggressione a degli agenti nel corso di un’attività di identificazione, cercando di ferirli con una siringa usata.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il tunisino risulta anche destinatario di un provvedimento di espulsione e di un ordine del Questore di Bolzano di lasciare il territorio nazionale a cui non ha ottemperato.

Il 35enne si trova ora in carcere a Bolzano.

NEWSLETTER

Bolzano1 settimana fa

Tragico incidente a Bolzano: donna muore investita da un camion

Ambiente Natura3 settimane fa

Zone a rischio: due terzi dei Comuni dotati di un piano valido

Bolzano2 settimane fa

Bolzano: sanzionate due discoteche per irregolarità

Bolzano1 settimana fa

Ennesimo incidente grave in piazza Mazzini: Fratelli d’Italia aveva già segnalato la pericolosità dell’incrocio

Alto Adige5 giorni fa

Il Servizio strade è pronto per le imminenti nevicate

Alto Adige4 settimane fa

Escursioniste incontrano un branco di lupi in Val d’Ultimo: li allontana solo l’arrivo dell’elicottero

Bressanone2 settimane fa

Bressanone: 229 tonnellate di indumenti usati all’anno sono troppe per indumenti di qualità

Alto Adige5 giorni fa

La Provincia cerca ispettori amministrativi, domande entro il 20 dicembre

Bolzano2 settimane fa

Maxi operazione antidroga della Squadra Mobile: 25 arresti -IL VIDEO

Bolzano5 giorni fa

Inquinamento, dal 1 gennaio 2023 a Bolzano scattano i divieti anche per i diesel Euro 3

Bolzano3 giorni fa

Bolzano, individuato il ladro di abiti firmati grazie alle telecamere: espulso un tunisino irregolare

Politica1 settimana fa

Violenza tra minori, revocare gli alloggi sociali in conseguenza di reati che destano allarme sociale, mozione di Galateo (FdI) in Provincia

Valle Isarco2 settimane fa

Il bis dell’Ibis a Vipiteno

Alto Adige2 settimane fa

Bollettino di allerta: attese le prime nevicate in Alto Adige

Politica3 settimane fa

Sicurezza sul lavoro: nominato il nuovo Comitato di coordinamento

Archivi

Categorie

di tendenza