Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Bolzano: Carabinieri ritrovano bambino con disturbo dello spettro autistico

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Un episodio di grande umanità e prontezza operativa ha visto protagonisti i Carabinieri di Bolzano, che hanno ritrovato un bambino affetto da un grave disturbo dello spettro autistico in pochi minuti. L’intervento si è svolto nei pressi dell’ingresso dei prati del torrente Talvera, vicino al ponte ciclopedonale in legno.

Secondo la ricostruzione dei fatti, il bambino era riuscito a uscire di casa approfittando di un momento di distrazione del padre. Si era diretto verso il suo luogo preferito, le passeggiate del torrente Talvera. Durante il tragitto, un cittadino, insospettito dalla presenza del bambino da solo, ha contattato il 112, riferendo di seguire “un bambino non accompagnato” per le vie di Bolzano.

Una pattuglia della Sezione Radiomobile, in contatto costante con la Centrale Operativa, è intervenuta rapidamente sul posto. I Carabinieri, comprendendo subito la delicatezza della situazione, hanno adottato un approccio empatico per guadagnarsi la fiducia del bambino, che appariva disorientato e impaurito. Dopo pochi minuti, il piccolo ha iniziato a giocare con i militari, accettandoli come amici.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Nel frattempo, è passato casualmente un amico di famiglia che, riconoscendo il bambino e comprendendo la situazione, ha collaborato con i Carabinieri per identificarlo e rintracciare i genitori. Successivamente, il bambino è stato portato in caserma e, dopo alcuni minuti, è stato affidato alle cure dei genitori, che lo hanno riportato a casa sano e salvo.

Il Comandante della Compagnia, Ten. Col. Stefano Esposito Vangone, ha commentato l’episodio: “Il tempestivo intervento dei militari, che sono riusciti a entrare in empatica sintonia con il bambino affetto da un grave disturbo dello spettro autistico, ha scongiurato il verificarsi di conseguenze ben più gravi. Comprendiamo bene lo sconforto e il panico che assale un genitore in tali circostanze; consigliamo sempre di chiamare tempestivamente il 112 e di rivolgersi al Comando Stazione Carabinieri più vicino.”

Esposito Vangone ha inoltre suggerito l’utilizzo di dispositivi di tracciatura, come airtag o Smarttag, per bambini e anziani con difficoltà cognitive: “Questi strumenti si sono rivelati utilissimi per rintracciare persone e beni. Consiglio di occultare i dispositivi negli indumenti o nelle scarpe, che spesso sono l’unica cosa di cui queste persone non si disfano. Rivolgetevi a noi, saremo sempre pronti a intervenire in ausilio del cittadino.”

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Un episodio che ha messo in luce l’efficacia e la sensibilità dei Carabinieri di Bolzano, garantendo la sicurezza di un bambino e il sollievo dei suoi genitori.

NEWSLETTER

Alto Adige5 giorni fa

In fuga dalla giustizia si è rifugiato in montagna, ma è stato tradito dalla propria personalità

Bolzano3 settimane fa

Tifoso bolzanino istiga dei giovani alla violenza contro dei supporters albanesi. Scatta il daspo triennale

Bolzano2 settimane fa

Scoperto magazzino di droga a Bolzano: 42enne denunciato

Bolzano3 settimane fa

Ancora problemi per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini. Il questore chiude il bar Cristallo

Alto Adige3 settimane fa

Frana a Longiarù, Val Badia (Video) proseguono senza sosta i lavori per limitare i danni. Evacuate 56 abitazioni

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige flagellato dal maltempo, alberi abbattuti, grandine e forte vento

Italia ed estero3 settimane fa

Strage a La Mecca: almeno 800 morti tra i pellegrini durante l’Hajj: cosa è successo

Bolzano4 settimane fa

Casa e lavoro del domani: visione sinergica per progettare il futuro di Bolzano

Sport3 settimane fa

Il Bolzano Baseball Club coglie la seconda vittoria sul campo amico

Bolzano3 settimane fa

Danneggia le autovetture in sosta in zone diverse della città e minaccia gli agenti

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Tragedia sui binari: donna investita e uccisa da un treno a Salorno

Alto Adige2 settimane fa

Bolzano: 43 nuovi agenti rinforzano la Polizia di Stato

Bolzano3 settimane fa

Irrompe negli uffici della provincia, minaccia gli impiegati ed aggredisce gli agenti

Bolzano3 settimane fa

Magazzini pieni e poca liquidità: negozi altoatesini in difficoltà

Alto Adige3 settimane fa

ConnX: La Rivoluzione della Mobilità Urbana Presentata da Leitner

Archivi

Categorie

più letti