Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Home

Cosa vedere nei dintorni di Bolzano

Scopri i più belli castelli e le montagne vicine a Bolzano. Alla scoperta dell’Alto Adige, fra natura, arte e cultura a due passi dal capoluogo

Pubblicato

-

Alla scoperta dei dintorni di Bolzano tra montagne e castelli

Bolzano è considerata la porta delle Dolomiti, un ponte tra il Nord Europa e il Sud Europa, per via delle tre lingue parlate in Alto Adige e per la confluenza della cultura italiana e austro-tedesca. Il Mediterraneo e le Alpi si incontrano, creando un connubio irresistibile e unico.

Oltre alla sorprendente bellezza paesaggistica, che tutto il mondo invidia per la magnificenza dei riflessi rosati delle Dolomiti visibili da ogni parte della città, la zona merita di essere esplorata per le piste da sci, le testimonianze dell’antica architettura militare e il benessere. Tutto questo a pochi clic di distanza: visita il sito enterpriserentacar.it, prenota l’auto a noleggio per le tue esigenze e conosci le vallate.

Bolzano e dintorni: alcune mete

Ad una ventina di minuti dalla città si arriva a Obereggen, una delle aree sciistiche ed escursionistiche  più amate delle Dolomiti. Oggi offre la nuova seggiovia a sei posti “Campanil” alla stazione a monte al doppio della velocità, e la nuova pista azzurra “Campanil” lunga 700 metri. In prossimità della seggiovia “Reiterjoch” è stata introdotta la nuova pista da sci “Zanggen II” con una lunghezza di 700 metri. Nei pressi, ultimo ma non ultimo, il nuovo rifugio “In.Treska”, in un contesto panoramico spettacolare, lassù a 2200 metri di quota. Da non perdere le terrazze con vista panoramica, percorsi avventurosi e trekking nel verde dei boschi che abbracciano il Gruppo del Latemar, tra Obereggen, Pampeago e Predazzo.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Un’ottima alternativa ad una trentina di minuti da Bolzano sono i 40 km di piste di Carezza, con tracciati da percorrere anche con le ciaspole. In questo punto delle Dolomiti occidentali è situato anche un bellissimo lago alimentato dalle cime del Latemar, che è conosciuto anche come “Lago dell’Arcobaleno”.

Per chi non volesse spingersi ad alta quota, L’Alto Adige conta numerosi castelli e fortezze in tutto il suo territorio. Sono circa 400 i castelli, alcuni intatti, altri in rovina, la maggior parte visitabili sia d’estate che d’inverno; molti dei quali nascosti negli angoli più isolati e meno accessibili della provincia di Bolzano.

Uno dei percorsi più entusiasmanti del mondo per scoprire l’essenza della montagna e le roccaforti di un passato turbolento è dato dal Messner Mountain Museum, il circuito museale ideato da Reinhold Messner per ricordare le sue epiche scalate e quanto sia fragile questo ambiente. Il cuore di questo è custodito in una struttura di vetro e acciaio all’interno delle mura di Castel Firmiano, una delle più antiche roccaforti dell’Alto Adige. Non da meno Castel Juval dedicato alla spiritualità dei monti, il Castello di Brunico, e il “Museo delle nuove” in una fortificazione della Grande Guerra tra Pieve di Cadore e Cortina d’Ampezzo.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

A due passi da Bolzano si può visitare anche il pittoresco Castel Mareccio, che risale al XIII Secolo e fu costruito come dimora dell’omonima famiglia; nel 1400 fu innalzata l’imponente parte fortificata, è dotato di fossato pieno d’acqua non più esistente. Mentre, per chi volesse trascorrere una giornata a Merano, l’occhio cadrà sul Castel Trauttmansdorff e i suoi incantevoli giardini: 80 ambienti botanici con piante da ogni angolo del mondo, paesaggi esotici e mediterranei con una splendida vista sulle montagne.

NEWSLETTER

Alto Adige4 settimane fa

Partirà una class action contro la Volksbank (Banca Popolare dell’Alto Adige)

Bolzano4 settimane fa

Muore a 42 anni Chiara Cantaloni, ricercatrice senior all’Eurac di Bolzano

Politica5 giorni fa

La moneta regionale dell’Alto Adige è sempre più vicina

Bressanone4 settimane fa

Bressanone: corteo storico per l’Epifania

Alto Adige4 settimane fa

Pedone investito da scooter in via Palermo, Repetto: «Giunta litiga invece di trovare soluzioni»

Alto Adige3 settimane fa

Valanga in Val Gardena, gravissimo un carabiniere

Alto Adige4 settimane fa

Resoconto attività 2022 della Polizia Postale e delle Comunicazioni e dei Centri Operativi Sicurezza Cibernetica

Merano3 settimane fa

Nuova raccolta dell’umido, falsa partenza, Zampieri (FdI): sulla gestione rifiuti Comune imbarazzante

Bolzano3 settimane fa

Sono ancora gravissime le condizioni di Giovanni Andriano, il 49 enne travolto ieri da una valanga il Val Gardena

Sport4 settimane fa

Jannik Sinner: la straordinaria carriera del campione bolzanino

Laives3 settimane fa

Laives, auto ibrida prende fuoco mentre è in carica: i vigili del fuoco evitano il peggio

Alto Adige4 settimane fa

Termeno, crolla un pezzo dell’autolavaggio sulla macchina: intervengono i vigili del fuoco

Politica2 settimane fa

Parcheggio Cimitero sud a Oltrisarco, approvata la proposta di privatizzazione dell’area sosta camper

Bolzano4 settimane fa

Dal 4 gennaio 2023 SEAB raccoglie gli alberi di Natale

Alto Adige5 giorni fa

Valanga sul Monte Elmo: perde la vita Hans Happacher

Archivi

Categorie

di tendenza