Connect with us

Bressanone

Bressanone, alla Provincia l’ex caserma Reatto

Pubblicato

-

Nuovo step per il Protocollo d’intesa firmato nel 2007 fra la Provincia di Bolzano e il Ministero della Difesa, che prevede il trasferimento alla Provincia di aree militari non più utilizzate dallo Stato, in cambio dell’esecuzione di lavori su alloggi e strutture militari di proprietà demaniale da parte dell’amministrazione pubblica.

Ieri (9 maggio) il presidente della Provincia ha simbolicamente ricevuto le chiavi dell’area ex Reatto di Bressanone dalla ministra alla Difesa.

Era presente anche il direttore regionale del Trentino Alto Adige dell’Agenzia del Demanio Sebastiano Caizza. La Provincia diventa così proprietaria di 26 appartamenti. Gli alloggi saranno subito messi a disposizione dell’Ipes, che potrà così rispondere a una parte della consistente domanda abitativa del capoluogo della Valle Isarco.

Pubblicità
Pubblicità

Alloggi per i cittadini di Bressanone

La cerimonia si è svolta all’interno della caserma Menini de Caroli di Vipiteno, dove la Provincia di Bolzano ha realizzato 36 appartamenti di varie metrature tra 92 mq e 115 mq su due palazzine circondate da ampie zone verdi e dotati anche di posto auto e cantina per le famiglie dei militari del 5° Reggimento Alpini di stanza poco lontano dal valico del Brennero.

L’intervento della Provincia ha visto anche la sistemazione della palestra della caserma.

“Ex alloggi militari da mettere immediatamente a disposizione dell’Ipes, in una città dove la richiesta di soluzioni abitative è da sempre molto elevata: questa è la risposta che l’accordo firmato oggi ci consente di dare alle famiglie bisognose di Bressanone in attesa di una casa dove vivere.

L’accordo che firmiamo oggi rappresenta perciò un patto vantaggioso non solo per noi come Provincia ma anche per tutti i cittadini” ha sottolineato il presidente della Provincia. Soddisfatta dell’accordo anche la ministra: “Quello attuato in Alto Adige è un esempio da studiare in tutto il Paese.

Da 12 anni a questa parte la collaborazione della Difesa con gli enti locali e la Provincia di Bolzano ha portato alla riqualificazione delle strutture militari e alla razionalizzazione delle stesse, in parte ora nella disponibilità della Provincia. Il modello altoatesino della collaborazione che siamo riusciti ad attuare dimostra l’efficiacia della collaborazione al di là dell’appartenenza politica”.

Le autorità presenti

Alla cerimonia hanno preso parte anche il commissario del Governo Vito Cusumano, l’assessore provinciale all’Edilizia, il capo di Stato maggiore dell’Esercito generale di corpo d’armata Salvatore Farina e i sindaci di Vipiteno e di Bressanone.

La firma dell’atto di cessione alla Provincia dell’area militare ex Reatto di Bressanone e l’inaugurazione delle due palazzine e della palestra fanno parte del Protocollo d’intesa per un valore complessivo di 430 milioni di euro che ha già visto la consegna dallo Stato alla Provincia delle ex caserme Mercanti di Appiano, Schenoni di Bressanone e Verdone di Varna in cambio dell’esecuzione di lavori sulle aree in uso al Ministero della Difesa.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022
    Il programma lotteria degli scontrini che ha accompagnato molti italiani per tutto il 2021, potrebbe subire dei cambiamenti a partire dal 2022. A differenza del cashback, la lotteria degli scontrini infatti, è stata confermata anche... The post Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro
    Dopo l’ok ufficiale da parte dell’Unione Europea, i contributi a fondo perduto per le P.Iva disposti dal Decreto Sostegni Bis vengono sbloccati e arriveranno entro l’anno. I dettagli della misura Il sostegno finanziato con 4,5... The post P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti
    Con l’avvicinarsi delle festività si incomincia a parlare di Bonus Natale, una misura di sostegno al reddito introdotta dalla legge finanziaria del 2001 e rifinanziata nell’ultimo decreto legge. Si tratta quindi di un voucher, erogato... The post Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti appeared first on Benessere Economico.
  • Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa
    Anche nel mese di ottobre il tasso di inflazione ha continuato a salire. In particolare, per il quarto mese consecutivo l’ISTAT ha registrato una crescita più alta di quanto previsto in precedenza. L’aumento del prezzo... The post Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa appeared first on Benessere Economico.
  • Cybersicurezza, forte carenza nel settore: i profili più richiesti
    L’accelerazione verso un mondo sempre più digitalizzato ha portato come conseguenza anche ad un aumento della criminalità online. Nei primi mesi del 2021 l’Italia è stata uno dei Paesi al mondo più colpito dalle minacce... The post Cybersicurezza, forte carenza nel settore: i profili più richiesti appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza