Connect with us

Bressanone

Bressanone: posato il ponte pedociclabile Zinggen

Pubblicato

-

Oggi (11 aprile), con l’ausilio di due autogru è stato posato il ponte pedociclabile “Zinggen”.

Uno dei grossi mezzi di 200 tonnellate era posizionato sul lato orografico sinistro del fiume mentre l’autogru di 120 tonnellate sul lato destro.

Il ponte ha una lunghezza di 36,20 m per una luce di ampiezza (area di passaggio) di 3,00 m. Il peso del ponte è di 51 tonnellate.

Il materiale di costruzione del ponte è acciaio di Cor-Ten.

Si tratta di una costruzione a vaschetta con cassoni saldati a tenuta stagna. Il progetto ha un costo complessivo di 384.756,70 euro, ed è stato elaborato dallo Studio di Ingegneria Bergmeister.

L’ufficio bacini montani della Provincia Autonoma di Bolzano ha realizzato le spalle del ponte, mentre l’impalcato è stato realizzato dalla ditta Metall Ritten su incarico del Comune di Bressanone.

Bressanone

“Libri in Festa” a Bressanone dal 23 al 27 aprile

Pubblicato

-

Vedere, leggere, ascoltare, comprare e creare libri. In poche parole: amare i libri! Dopo il successo della prima edizione dell’anno scorso tornano in aprile i “Libri in festa” a Bressanone.

La città vescovile sarà nuovamente all’insegna delle pubblicazioni e invita tutti a perdersi nel mondo dei libri. In occasione della Giornata mondiale del libro, il 23 aprile, il centro storico di Bressanone celebra la sua eredità culturale nel settore librario ed editoriale con un ricco programma culturale.

Un mercato del libro in Piazza Duomo, da intendersi come luogo di scambio, invita i visitatori a soffermarsi e a curiosare. Con il motto Leggere libri, i libri vengono letti e presentati in diversi luoghi della città, in luoghi che, grazie alla loro importanza culturale e storica, hanno influenzato e plasmato in modo significativo il patrimonio culturale e la vita sociale di Bressanone.

Tra questi segnaliamo le letture in lingua italiana presso la Biblioteca universitaria, dove il 23 e il 24 aprile si terranno le “Coffee Lectures”, la presentazione de “Le mie leggende altoatesine” all’Adler Café Lounge il 25 aprile con l’autrice Kathrin Gschleier, l’illustratrice Evi Gasse e la traduttrice Tiziana Campagnoli e la lettura e presentazione del libro “Due sirene in un bicchiere” con l’autrice Federica Brunini al Dom Café il 26 aprile.

Presso la sede della Cooperativa Turistica di Bressanone verrà installata nell’ambito del progetto “Klassentreffen- n.c. kaser als Lehrer und Mensch” (“Riunione di classe – n.c. kaser come insegnante e uomo”) dei comitati educativi di San Genesio, Rifiano e Lasa l’installazione audio del banco di scuola, in cui gli allievi di Valas, Vernurio e Lasa ricorderanno il loro ex insegnante Norbert C. Kaser.

Laboratori di scrittura in varie località della città offrono un’introduzione alla comunicazione avvincente con situazioni fittizie: all’Alter Schlachthof il laboratorio di scrittura inizia già il 15.4., dove tutti gli interessati possono scrivere una parte del “Giallo allo Schlachthof”.

Nella Sala Adrian Egger, gli studenti delle scuole superiori trascorreranno due giorni con la scrittrice Kathrin Gschleier e la giornalista Tiziana Campagnoli per imparare la costruzione di una storia avvincente, affrontare lo spazio e il tempo, creare personaggi e azioni creative dando vita al “filo rosso” delle storie.

I Libri in festa forniscono anche spunti per la produzione di libri. Insieme alle imprese artigianali competenti del centro storico, si impara la tecnica della rilegatura.

Oltre al mercatino delle pulci, al mercato di scambio e alla proiezione di film, ci sono anche punti in programma per i visitatori più giovani: le letture di fiabe e laboratori di libri illustrati hanno lo scopo di far conoscere ai bambini l’argomento e avvicinarli all’inesauribile diversità del mondo del libro.

Continua a leggere

Bressanone

Fortezza: automobilista perde il controllo in galleria e finisce contro il muro

Pubblicato

-

Brutto incidente ieri (3 aprile) verso le 19.00 a Fortezza, dove in una galleria nei pressi del Forte un’automobilista è finito con il muro di cinta del tunnel.

L’uomo ha perso il controllo della sua auto forse a causa del manto stradale bagnato.

Sul posto i vigili del fuoco di Fortezza, la Croce Bianca di Bressanone,  la polizia municipale di Bressanone e i carabinieri di Brennero.

Continua a leggere

Bressanone

Arrestati tre corrieri della droga a Bressanone: sequestrati più di 2,5 kg tra eroina e cocaina

Pubblicato

-

La Guardia di Finanza di Bressanone ha arrestato negli scorsi giorni tre cittadini nigeriani con l’accusa di traffico internazionale di droga.

Due dei tre soggetti, anche detti “ovulatori” trasportavano infatti all’interno del proprio corpo 214 ovuli contenenti un quantitativo di oltre 2,5 chili di sostanza stupefacente, tra cocaina ed eroina.

I nigeriani sono stati fermati nel corso di un controllo alla barriera autostradale di Vipiteno.

Il loro atteggiamento, eccessivamente nervoso e agitato, nonché le dichiarazioni approssimative e poco verosimili sulla natura, la tempistica e l’itinerario del viaggio, hanno insospettito i militari che li hanno prima perquisiti e poi portati all’ospedale di Bressanone per essere sottoposti ad alcuni esami.

La criminalità nigeriana, infatti, è conosciuta per assoldare ai fini del traffico di sostanze stupefacenti i cosiddetti Bodypackers (chiamati in gergo anche “mules”, ovvero “higher angels”) che riescono a trasportare, nel proprio corpo, significative quantità mediante l’ingerimento di numerosi ovuli del peso di circa 10-12 grammi ciascuno.

Oltre ai due “ovulatori”, è stato arrestato anche l’autista.

Sono stati inoltre sequestrati l’autovettura su cui gli arrestati viaggiavano, 7 telefoni cellulari e 1.000 euro in contanti. La sostanza stupefacente sequestrata, se fosse stata immessa sul mercato, avrebbe potuto fruttare oltre 350.000 euro.

I tre si trovano ora in carcere a Bolzano.

Continua a leggere

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza