Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Casa e lavoro del domani: visione sinergica per progettare il futuro di Bolzano

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

«Le aziende oggi non sono le stesse di venti o dieci anni fa e la progettazione dello sviluppo della città capoluogo non potrà non tenerne conto.» Il presidente di CNA Trentino Alto Adige Claudio Corrarati interviene nel dibattito sull’emergenza casa a Bolzano, che si ripercuote negativamente sulla ricerca del personale da parte delle aziende. Il Comune, da quanto si evince, si prepara ad assegnare il nuovo Piano di Sviluppo territoriale. I termini per presentare le offerte è scaduto la scorsa settimana e, una volta assegnato, lo studio prescelto avrà tempo 18 mesi per realizzarlo. Questo da solo però non basterà, perché dovrà essere seguito dal piano Urbanistico. Mentre tutti quindi, mondo economico in primis, si attendono risposte a breve, i tempi in realtà non saranno veloci. Ragione per cui, secondo CNA Trentino Alto Adige, il piano dovrà essere ancora più lungimirante e visionario, guardando a quelle che saranno le aziende nel prossimo futuro e i mestieri del domani.

«Il dibattito sull’abitare – continua Corrarati – non potrà essere slegato da quello sul lavorare. Due i dati da tenere ben presente: il 60% dei bambini che oggi frequentano le elementari domani faranno un mestiere che oggi neanche esiste. Le circa 8.000 piccole e medie imprese che oggi a Bolzano danno lavoro a circa 25.000 addetti sono già oggi poco impattanti, sia in termine di rumore che di emissioni. E lo saranno ancora di meno in futuro, anche per effetto delle costanti novità e direttive in termini di sostenibilità. In una città dove gli spazi scarseggiano – prosegue il presidente di CNA Trentino Alto Adige – la convivenza tra l’abitare di qualità e il lavorare innovativo e sostenibile dovrà essere valutata e analizzata. Ecco perché pensiamo che il dibattito sul futuro urbanistico di Bolzano e sul futuro governo della città oggi non può ridursi a uno scontro tra posizioni divergenti su un progetto o su un altro. Quello che serve è avviare un confronto aperto e visionario, condiviso con tutti gli attori economici, politici e sociali, che tenga conto dei cambiamenti già in atto e di quelli che vi saranno nei prossimi decenni.» Nel breve periodo invece è necessario intervenire politicamente per rendere più accessibili i costi degli alloggi già esistenti, siano essi in affitto o in vendita.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige6 giorni fa

In fuga dalla giustizia si è rifugiato in montagna, ma è stato tradito dalla propria personalità

Bolzano3 settimane fa

Tifoso bolzanino istiga dei giovani alla violenza contro dei supporters albanesi. Scatta il daspo triennale

Bolzano2 settimane fa

Scoperto magazzino di droga a Bolzano: 42enne denunciato

Bolzano3 settimane fa

Ancora problemi per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini. Il questore chiude il bar Cristallo

Alto Adige3 settimane fa

Frana a Longiarù, Val Badia (Video) proseguono senza sosta i lavori per limitare i danni. Evacuate 56 abitazioni

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige flagellato dal maltempo, alberi abbattuti, grandine e forte vento

Italia ed estero3 settimane fa

Strage a La Mecca: almeno 800 morti tra i pellegrini durante l’Hajj: cosa è successo

Sport3 settimane fa

Il Bolzano Baseball Club coglie la seconda vittoria sul campo amico

Bolzano4 settimane fa

Casa e lavoro del domani: visione sinergica per progettare il futuro di Bolzano

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Tragedia sui binari: donna investita e uccisa da un treno a Salorno

Alto Adige2 settimane fa

Bolzano: 43 nuovi agenti rinforzano la Polizia di Stato

Bolzano3 settimane fa

Danneggia le autovetture in sosta in zone diverse della città e minaccia gli agenti

Alto Adige3 settimane fa

ConnX: La Rivoluzione della Mobilità Urbana Presentata da Leitner

meteo6 ore fa

Allerta Meteo: temporali e venti forti previsti in Alto Adige

Bolzano3 settimane fa

Irrompe negli uffici della provincia, minaccia gli impiegati ed aggredisce gli agenti

Archivi

Categorie

più letti