Connect with us

Bolzano

Caso iracheno Bolzano, parla il figlio di Antonia: “Grazie a Rete4, urgente il ripristino dei diritti”

Pubblicato

-

Non si ferma la polemica sul caso del sedicente (o reale da quanto dichiarato da lui stesso) richiedente asilo iracheno che da almeno due anni è accusato di non pagare l’affittto alla padrona di casa Antonia in un appartamento , in centro a Bolzano, pur essendo destinatario di sussidi da parte dell’Azienda per i servizi sociali del capoluogo.

Nella serata di ieri (8 giugno) la trasmissione “Fuori dal Coro” di Rete4 condotta da Mario Giordano, e grazie all’inchiesta condotta dalla giornalista Eugenia Fiore, ha rivelato nuovi imporatnti dettagli sul presunto abuso ai danni della padrona di casa dell’immobile in centro a Bolzano. Un appartamento all’interno del quale lo straniero avrebbe soggiornato per ben due anni percependo contanti senza pagare un centesimo e addirittura condannando la povera signora al debito.

Nel servizio allegato all’articolo, la testimonianza del figlio di Antonia con il racconto di parte della drammatica situazione in cui da almeno 24 mesi versa la povera donna.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza