Connect with us

Arte e Cultura

Catalogo aperto, il 14 marzo l’inaugurazione della mostra

Pubblicato

-

E’ in programma giovedì 14 marzo alle ore 18 al Centro Trevi l’inaugurazione della mostra Catalogo aperto (Corrent – Lamonaca – Dieng – Heiler – Picelli).

L’esposizione è il risultato del concorso per l’assegnazione di tre premi ad artiste e artisti attivi sul territorio altoatesino, bandito nellottobre del 2018 dall’Ufficio cultura della Ripartizione cultura italiana.

Il progetto è stato realizzato in collaborazione con Artoteca Alto Adige, anche con l’obiettivo di incrementare il patrimonio di opere in prestito, dando visibilità agli artisti stessi.

Al concorso hanno partecipato 127 artisti e le opere presentate sono state esaminate da una giuria di esperti, composta da Daniela Ferrari, storica dell’arte e curatrice, Nicolò Degiorgis, artista, e Valentina Cramerotti, rappresentante del progetto Artoteca. La giuria ha decretato le tre opere vincitrici e le due menzioni speciali che compongono il percorso espositivo della mostra allestita negli spazi al primo piano del Centro Trevi.

La fotografa Claudia Corrent si è aggiudicata il primo premio con il collage fotografico “Per te, per ricordarti spesso”, il secondo premio è stato assegnato all’artista Giancarlo Lamonaca, per l’opera “Universe #9”, mentre il terzo premio è andato all’artista Moustapha Dieng per l’installazione “Solo il mare mi ha accolto”.

Menzione speciale per gli artisti classificatisi al quarto posto a pari merito: Mirijam Heiler con l’opera “17.10.18_15.45.39” e Egeon (Matteo Picelli) per l’opera “Sincronicitá”.

Il titolo della mostra Catalogo aperto rimanda al patrimonio di opere di artisti locali gestito da Artoteca, del quale entreranno a far parte le opere vincitrici, oltre che all’idea di un immaginario catalogo collettivo di opere ed artisti che il visitatore può costruire attraverso la propria esperienza con gli artisti del territorio che la Provincia di Bolzano sostiene.

Le opere dopo la mostra saranno infatti disponibili per il prestito presso le biblioteche pubbliche aderenti al progetto: Biblioteca “Endidae” di Egna, Biblioteca Provinciale “Claudia Augusta” Bolzano, Biblioteca “Don Bosco” di Laives, Biblioteca Italiana di Ora, Biblioteca “Amadori” Bolzano.

Artoteca Alto Adige è un progetto di Cooperativa 19 che nasce nel 2013 a Bolzano come la prima “biblioteca” provinciale – e una delle rarissime in Italia – dedicata interamente al prestito di opere d’arte (artoteca.bz).

La particolarità di questa Artoteca è quella di avere in patrimonio solo opere originali di artisti del territorio con l’obiettivo di valorizzare gli artisti locali e il loro lavoro, oltre che di permettere ai cittadini di poter godere delle opere d’arte di artisti locali direttamente a casa propria e in maniera gratuita.

L’inaugurazione dell’esposizione, alla presenza dell’assessore alla cultura italiana Giuliano Vettorato, è in programma. La mostra rimarrà aperta al pubblico da venerdì 15 marzo a sabato 30 marzo, durante gli orari di apertura del Centro Trevi.

Pubblicità
Pubblicità

Arte e Cultura

Merano: inaugurata la mostra fotografica di F. Florian Steiner alla Galleria d’arte Sudtirolese

Pubblicato

-

E’ stata inaugurata oggi, sabato 18 maggio, presso la Galleria d’arte Sudtirolese di Merano, a Maia Alta, Salita della Chiesa 5, la mostra fotografica del noto fotografo F. Florian Steiner.

Dopo i saluti del gallerista Ewald Steinkeller, Francisca Alvorado Rofriguez, nipote del noto artista sudtirolese Hans Ebensperger, ha illustrato ai numerosi presenti il lavoro dell’artista, ponendo l’accento sull’insolita tecnica con la quale Steiner ha immortalato celebri personaggi come Pablo Picasso, Jack Nicholson e molti altri.

L’artista di origine meranese, che oggi vive ad Asolo, in questa sua personale propone una ricca raccolta di capolavori fotografici (“pezzi unici”) realizzati tra il 1958 e il 1985.

La mostra, curata dall’artista sudtirolese Markus Joos resterà aperta fino al 15 giugno prossimo.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Musica

Da Amici a The Voice: ecco Manuel Aspidi

Pubblicato

-

Da Amici e The Voice ecco che dopo più di un anno di lavoro ecco “Libero (i’m free)” l’EP di Manuel Aspidi, definito il ragazzo dall’ugola d’oro per via della sua estensione vocale.

“Libero( im free)”, un progetto musicale abbracciato a 360 gradi da nomi prestigiosi come Phil Palmer ed Alan Clark dei Dire Strais.

L’ EP prodotto dalla GenialSong di Thomas Aspidi con la co-produzione Di Angelo Valsiglio ha visto la partecipazione nelle vesti di direttore artistico ed autrice dei testi contenuti nell’album Numa Palmer.

Libero (i’m free) racconta di una nascita, un desiderio di gioia e condivisione che è frutto di un’importante presa di coscienza: quella di sentirsi creatori e fautori del proprio destino.

Il brano “Libero ( i’m free) secondo singolo estratto dall’omonimo EP sta scalando la Classifica AirPlay Indipendenti superando le 17 mila streaming su Spotify ed ha registrato in poco più di una settimana 250 mila visualizzioni su Youtube con il videoclip firmato da Luca Bizzi.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Arte e Cultura

Vini di vitigni storici: degustazione al Museo del vino di Caldaro

Pubblicato

-

I vini di vitigni storici sudtirolesi sono i protagonisti della degustazione in programma il 23 maggio al Museo del vino di Caldaro.

Nel vigneto del Museo provinciale del vino a Caldaro crescono varietà di viti che un tempo erano diffuse in tutto il Sudtirolo, oggi però solo coltivate da pochi viticoltori, come il Fraueler, il Blatterle o il Gschlafene.

Rari come le viti sono anche i vini prodotti da queste uve.

Venerdì, alle ore 19, il museo offre una degustazione di queste rarità in combinazione con una visita guidata. Richiesta la prenotazione allo 0471 963168 o a museo-del-vino@museiprovinciali.it.

????????????????????????????????????

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza