Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Concessione A22, i soci chiedono un nuovo incontro al ministro

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Riunione oggi (21 novembre) nel pomeriggio a Trento del presidente della Regione e della Provincia di Bolzano, Arno Kompatscher, e del presidente della Provincia di Trento, Maurizio Fugatti, con i rappresentanti dei soci pubblici che faranno parte della newco costituita con l’obiettivo di ottenere la concessione dell’A22.

Sul tavolo vi era la definizione dei dettagli dell’accordo di cooperazione con il ministero delle infrastrutture.  “Vi è stata piena condivisione – spiega Kompatscher – sulle richieste di revisione di alcune parti della bozza di accordo attualmente in discussione”. Delega piena, inoltre, ai presidenti Kompatscher e Fugatti per la prosecuzione della trattativa.

In una lettera da inviare al ministero i soci, con riferimento al comitato di indirizzo della società che dovrà essere costituito, chiedono unanimemente che venga inserita nuovamente nell’accordo “la clausola di gradimento delle amministrazioni pubbliche territoriali riguardo alla nomina del Presidente, come concordato con il ministro Danilo Toninelli”.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Gli enti pubblici chiedono anche che negli investimenti  siano ricompresi quelli del Corridoio Scan – Med. dei territori delle Regioni interessate, una la verifica della sostenibilità del piano economico finanziario e il riconoscimento “in tariffa” dei contributi “nell’ammontare di 800 milioni per il miglioramento della viabilità ordinaria funzionale all’asse autostradale”.

Nella lettera, infine, i rappresentanti dei soci definiscono “assolutamente indispensabile” un nuovo incontro con il ministro “affinché il percorso finora condiviso possa giungere a definizione”.

Come annunciato nelle scorse settimane la nuova società interamente pubblica sarà denominata BrennerCorridor. La concessione per la gestione di A22 è scaduta ad aprile 2014, e la società Autostrada del Brennero opera attualmente in regime di proroga.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Nel gennaio 2016 la Regione, le Province di Bolzano e Trento e le altre amministrazioni locali che detengono pacchetti azionari di Autobrennero, hanno sottoscritto un’intesa con il ministero delle infrastrutture e dei trasporti con l’obiettivo di individuare e adottare le misure per la creazione di una società interamente a capitale pubblico che, attraverso una concessione di durata trentennale, provvedesse alla gestione dei trasporti e delle relative infrastrutture lungo il corridoio del Brennero.

Con una nota del 26 giugno 2018, il Consiglio di Stato ha trasmesso il parere che stabilisce la legittimità di stipulare la convenzione di concessione.

NEWSLETTER

Alto Adige5 giorni fa

In fuga dalla giustizia si è rifugiato in montagna, ma è stato tradito dalla propria personalità

Bolzano3 settimane fa

Tifoso bolzanino istiga dei giovani alla violenza contro dei supporters albanesi. Scatta il daspo triennale

Bolzano2 settimane fa

Scoperto magazzino di droga a Bolzano: 42enne denunciato

Bolzano3 settimane fa

Ancora problemi per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini. Il questore chiude il bar Cristallo

Alto Adige3 settimane fa

Frana a Longiarù, Val Badia (Video) proseguono senza sosta i lavori per limitare i danni. Evacuate 56 abitazioni

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige flagellato dal maltempo, alberi abbattuti, grandine e forte vento

Italia ed estero3 settimane fa

Strage a La Mecca: almeno 800 morti tra i pellegrini durante l’Hajj: cosa è successo

Bolzano4 settimane fa

Casa e lavoro del domani: visione sinergica per progettare il futuro di Bolzano

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Tragedia sui binari: donna investita e uccisa da un treno a Salorno

Sport3 settimane fa

Il Bolzano Baseball Club coglie la seconda vittoria sul campo amico

Alto Adige2 settimane fa

Bolzano: 43 nuovi agenti rinforzano la Polizia di Stato

Bolzano3 settimane fa

Danneggia le autovetture in sosta in zone diverse della città e minaccia gli agenti

Bolzano3 settimane fa

Irrompe negli uffici della provincia, minaccia gli impiegati ed aggredisce gli agenti

Politica4 settimane fa

La giunta regionale ha approvato il piano d’azione per il reinserimento sociale dei detenuti

Bolzano3 settimane fa

Magazzini pieni e poca liquidità: negozi altoatesini in difficoltà

Archivi

Categorie

più letti