Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Contratto collettivo d’intercomparto: concordato il programma

Pubblicato

-

È stato fissato il calendario dei negoziati sul contratto collettivo d’intercomparto per le amministrazioni pubbliche: secondo il documento, la delegazione delle pubbliche amministrazioni e le organizzazioni sindacali competenti intendono fissare i punti in sospeso dell’accordo per il periodo 2019-2021 e quelli del primo accordo parziale del periodo 2022-2024 nei primi due mesi del 2023.

Questo è il risultato dei negoziati di oggi (25 novembre), che entrambe le parti avevano concordato in un colloquio con il presidente della Provincia, Arno Kompatscher, una settimana fa.

È stato un confronto fruttuoso e c’era una forte volontà di lavorare insieme. Su queste basi, sono ora in corso intensi negoziati“, riferisce Alexander Steiner, direttore generale della Provincia di Bolzano, a proposito dell’incontro odierno. In concreto, è stato istituito un gruppo di lavoro al quale parteciperanno esperti della pubblica amministrazione e un rappresentante di ciascuna organizzazione sindacale.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

In quattro incontri dovranno essere chiariti gli aspetti tecnici di un nuovo modello salariale per tutti i dipendenti a partire dal 1° gennaio 2023. Questi confluiranno poi nei prossimi round di negoziati, che inizieranno nel 2022 e proseguiranno su base settimanale all’inizio del 2023. Il piano è di raggiungere una conclusione a febbraio.

Per risparmiare tempo, i negoziati per entrambi i periodi saranno condotti in parallelo“, riferisce il direttore generale Steiner. Prima deve essere concluso il contratto per il periodo scaduto.

Solo allora sarà anche formalmente possibile avviare le trattative per il nuovo periodo contrattuale. “Ma abbiamo concordato che le firme dovrebbero essere fatte in rapida successione“, conclude Steiner.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Contratto collettivo per circa 32.500 persone nel settore pubblico

Il contratto collettivo d’intercomparto si applica a circa 32.500 dipendenti del servizio pubblico – dagli uffici  provinciali al servizio sanitario e ai Comuni, alle Comunità comprensoriali e all’Istituto per l’edilizia sociale. Per il periodo 2019-2021 sono già stati decisi cambiamenti di ampia portata nel primo (fine 2019) e nel secondo (fine 2020) accordo parziale.

NEWSLETTER

Bolzano1 settimana fa

Tragico incidente a Bolzano: donna muore investita da un camion

Ambiente Natura3 settimane fa

Zone a rischio: due terzi dei Comuni dotati di un piano valido

Bolzano2 settimane fa

Bolzano: sanzionate due discoteche per irregolarità

Bolzano1 settimana fa

Ennesimo incidente grave in piazza Mazzini: Fratelli d’Italia aveva già segnalato la pericolosità dell’incrocio

Alto Adige6 giorni fa

Il Servizio strade è pronto per le imminenti nevicate

Alto Adige4 settimane fa

Escursioniste incontrano un branco di lupi in Val d’Ultimo: li allontana solo l’arrivo dell’elicottero

Bressanone2 settimane fa

Bressanone: 229 tonnellate di indumenti usati all’anno sono troppe per indumenti di qualità

Alto Adige6 giorni fa

La Provincia cerca ispettori amministrativi, domande entro il 20 dicembre

Bolzano2 settimane fa

Maxi operazione antidroga della Squadra Mobile: 25 arresti -IL VIDEO

Bolzano6 giorni fa

Inquinamento, dal 1 gennaio 2023 a Bolzano scattano i divieti anche per i diesel Euro 3

Bolzano4 giorni fa

Bolzano, individuato il ladro di abiti firmati grazie alle telecamere: espulso un tunisino irregolare

Politica1 settimana fa

Violenza tra minori, revocare gli alloggi sociali in conseguenza di reati che destano allarme sociale, mozione di Galateo (FdI) in Provincia

Alto Adige4 giorni fa

Bonus bollette: domande dal 1° dicembre 2022 sino al 31 marzo 2023

Valle Isarco2 settimane fa

Il bis dell’Ibis a Vipiteno

Alto Adige2 settimane fa

Bollettino di allerta: attese le prime nevicate in Alto Adige

Archivi

Categorie

di tendenza