Connect with us

Bolzano

Controlli nelle stazioni: 22enne arrestato a Bolzano con mezzo chilo di marijuana

Pubblicato

-

Nel corso di alcune operazioni di controllo la polizia ferroviaria di Bolzano ha fermato e arrestato un 22enne in possesso di mezzo chilo di marijuana. Al giovane è stato sequestrato anche il telefono cellulare.

L’operazione è avvenuta nell’ambito di un servizio più ampio che ha coinvolto complessivamente trenta agenti della Polfer tra Bolzano, Trento, Verona e Vicenza, con cani antidroga tra cui due pastori tedeschi della Guardia di Finanza di Bolzano.

Nel complesso sono state identificate 120 persone, con una sanzione amministrativa ad un bolzanino per detenzione di marijuana per uso personale.

Pubblicità
Pubblicità

Si legge in una nota: “I controlli sono stati svolti in tutti i punti ritenuti più critici e nelle aree di maggiore affollamento delle stazioni principali, estendendo le ispezioni anche al deposito bagagli di Verona ed a bordo dei treni in fermata, monitorando costantemente il flusso dei viaggiatori in arrivo e partenza dallo scalo ferroviario con controlli a campione nei confronti delle persone e dei bagagli al seguito con il prezioso contributo dei bravissimi e volenterosi pastori tedeschi delle tre province“.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza